Autore:
Lorenzo Centenari

QUELLI CHE.. LA FERRARI Perché un conto è essere ferraristi, un altro ancora è fregiarsi dei galloni di pilota Ferrari. A Le Mans il clima è carico come non mai: domani scatta la 24 Ore più affascinante al mondo, quale miglior occasione per pompare altra adrenalina nelle vene degli appassionati, e togliere i veli all'ultima creatura del Cavallino. Si chiama Ferrari 488 Pista "Piloti Ferrari", dal nome dell'equipaggiamento speciale che la distingue dalla 488 Pista originale.

CAMPIONI DI DURATA Un modo per celebrare il titolo Piloti e Costruttori del FIA World Endurance Championship conquistato nel 2017. Un modo, inoltre, per legare per sempre a Maranello i clienti del Reparto Corse, ai quali la Piloti Ferrari è espressamente dedicata.

IL MADE IN ITALY CHE VINCE Confezionata dalla divisione Tailor Made, la 488 Pista Piloti Ferrari si ispira nella livra proprio alla 488 GTE che un anno fa salì sul gradino più alto del podio del Mondiale Endurance, alla guida Alessandro Pier Guidi e James Calado. Come la berlinetta da competizione, anche la replica sfoggia una livrea con banda tricolore che corre lungo tutta la vettura, dal cofano anteriore (con tanto di stemma celebrativo del titolo WEC) allo spoiler posteriore, passando per il tetto e per i bordi inferiori delle fiancate. La decalcomania esterna è poi impreziosita dal logo ufficiale della serie, dal nome della classe di appartenenza (PRO), infine dal numero di gara, ripreso anche dalla corona del volante. L'esemplare esposto a Le Mans ha il pettorale 51, lo stesso di Pier Guidi - Calado.

COLORI DA CORSA Personalizzazione estetica completata dal canale aerodinamico S-Duct in nero opaco e dall’ala posteriore sospesa a “coda di rondine” in carbonio a vista. La Ferrari 488 Pista con allestimento “Piloti Ferrari” sarà disponibile in quattro diverse colorazioni, tutte ispirate al mondo delle competizioni: Rosso Corsa, Blu Tour De France, Nero Daytona e Argento Nurburgring.

THE PATRIOT Interni di Ferrari 488 Pista Piloti Ferrari rivestiti in Alcantara nera: patriottici i due sedili (a loro volta in Alcantara nera traforata) che riprendono, nella fascia centrale dello schienale, la bandiera tricolore sfumata. Un tocco di verde-bianco-rosso appare anche sui tappetini in materiale tecnico, così come sul profilo delle palette del cambio. Ciascuna delle componenti in carbonio, targhetta identificativabattitacco con dedica esclusiva Tailor Made compresi, ha una squisita finitura opaca.

IL MOTORE DELL'ANNO La Ferrari 488 Pista con allestimento “Piloti Ferrari” è infine spinta dal medesimo V8 turbo da 3,9 litri e 720 cv della 488 Pista standard, nientemeno che il miglior motore al mondo secondo la giuria degli International Engine of the Year Awards 2018. È il terzo anno consecutivo: in ogni sua declinazione, la Ferrari 488 fa incetta di titoli.


TAGS: ferrari 24 ore di le mans ferrari 488 pista ferrari 488 pista piloti ferrari ferrari world endurance championship