Autore:
Marco Rocca

CI AVEVANO VISTO LUNGO Tutti le vogliono classic. E Singer ci aveva visto lungo quando, nel 2009, si mise a preparare Porsche 964 con interni super raffinati e piccole migliorie estetiche. Vere opere d'arte dai contenuti moderni ma dalla linea senza tempo, a che prezzi! La Porsche che le auto le produce per davvero, ha sempre arricciato il naso all'idea che qualcuno potesse creare oggetti così belli con le proprie auto e così si è adeguata alla tendenza. 

PARI AL NUOVO E visto che Singer ha presentato la sua ultima creazione alla rassegna d'eleganza di Pebble Beach 2018. Porsche non è voluta essere da meno portando un esemplare di 993 Turbo S restaurato cosi bene da essere pari al nuovo. 

NON PUO' CIRCOLARE Così pari al nuovo da risultare illegale su strada. Perchè? Ha rivelarlo è stato proprio il responsabile vendite e marketing di Porsche Classic Philipp Salm: "La 911 Project Gold è basata in tutto e per tutto su una 911 (typ 993) degli anni 90 anche se ha una scocca nuova. Da qui il problema. Visto che l'auto riporta il 2018 come anno di produzione, non c'è assolutamente alcuna chance per il sei cilindri boxer raffreddato ad aria con specifiche anni '90, di poter rispettare le norme cosi stringenti attualmente vigenti, soprattutto in Europa. " 

FORSE IL QUALCHE PAESE E cosi il sogno di scorrazzare per le strade con una 993 Turbo S nuova di pacca svanisce prima ancora di nascere. È interessante notare, però, come l'auto parrebbe guidabile solo in alcune paesi. Gira voce a che un uomo d'affari saudita abbia interrogato un rappresentante Porsche circa la possibilità di poter guidare la Project Gold. L'impiegato sembra aver risposto che ci sarebbe questa possibilità in determinati paesi in cui ci sia più "libertà normativa", ma doveva ancora capire quali.

STUPENDA Che sia su strada o in pista, la 911 Project Gold toglie il fiato. E' nata da una 993 Turbo S completamente smontata, la cui scocca è stata sottoposta all'anticorrosione e poi alla verniciatura delle Porsche moderne, con la stessa tinta Golden Yellow Metallic della 911 Turbo S Exclusive Series. Poi è stato montato un motore bicilindrico sei cilindri 3.6 litri da 450 CV di serie abbinato al cambio manuale e alla trazione integrale. Anche gli interni hanno seguito un procedimento di restauro profondo, seguendo i progetti originali ma questa volta con dettagli oro a contrasto, plancia con fibra di carbonio e il logo Classic Series sul battitacco.

IN BENEFICENZA Questo esemplare unico, il prossimo 27 ottobre, sarà battuto all'asta organizzata da RM Sotheby per i 70 anni di Porsche, ad Atlanta. Il ricavato sarà completamente devoluto in beneficenza alla Ferry Porsche Foundation. Il fortunato che se la metterà in garage avrà un pezzo di storia dal valore decisamente più alto di quanto non facciano registrare le Singer, le quotazioni parlano chiaro.  

 


TAGS: porsche pebble beach 2018 porsche 911 project gold porsche 993 turbo s