Anteprima:

Honda Civic Type S Fireblade Replica


Avatar Redazionale , il 30/07/08

13 anni fa - E' ispirata alla CBR1000RR

L'ultima versione della compatta giapponese punta tutto sui giovani, ispirandosi alla CBR 1000 RR e usando come testimonial Luca Filippi, pilota della GP2 e collaudatore Honda in Formula 1. Spinta dal turbodiesel 2.2 i-CTDi da 140 cv, è proposta a 25.190 euro in tiratura limitata.

STRAPPO ALLA REGOLA Di solito, per la Honda, gli universi delle due e delle quattro ruote vivono un po' come parrocchie separate. Al di là degli scontati travasi di tecnologia, ciascuna realtà va per la sua strada. Come ogni regola, però, anche questa ha la sua eccezione e per confezionare l'ultima versione della Civic Type S i vertici della Casa hanno pensato bene di prendere spunto proprio dal mondo delle due ruote.

A TINTE FORTI
La nuova nata si chiama Fireblabe Replica e ha come musa ispiratrice la CBR1000RR, protagonista in pista nei Campionati Superbike e Superstock e best-seller nella categoria delle supersportive. A sancire il legame tra la Civic e la CBR sono prima di tutto i colori. La Fireblade Replica è disponibile in nero, rosso e argento, tutti abbinati a una serie di particolari in grafite opaco. L'elenco comprende lo spoiler anteriore, l'estrattore sotto la coda, le maniglie, il tappo per il rifornimento, gli specchietti, i passaruota e le minigonne. La stessa tinta è usata inoltre, alternata al nero, per i cerchi da 18 pollici.

SOLO A GASOLIO Passando all'abitacolo, i tocchi distintivi sono rappresentati dai tappetini con loghi "blade" e da una targhetta che risporta il numero dell'esemplare, essendo la Fireblade una serie a tiratura limitata. Quanto infine al motore, è straconfermato l'ottimo turbodiesel 2.2 i-CTDi, con 140 cv a 4.000 giri e 320 Nm a 2.000 giri e con filtro DPF. Il prezzo della Fireblade Replica è di 25.190 euro, con una dotazione di serie pari a quella dell'allestimento Absolute. Standard sono quindi, per esempio, il clima automatico bizona, il controlloelettronico della stabilità, il tetto in vetro e i fari allo xeno.

VEDI ANCHE




Pubblicato da Paolo Sardi, 30/07/2008
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox