CES 2019: fotocamere aeree AirSelfie AIR 100, AIR ZEN e AIR Duo
CES 2019

AirSelfie: i nuovi droni autonomi per selfie volanti


Avatar di Emanuele Colombo , il 09/01/19

2 anni fa - CES 2019: le fotocamere aeree AirSelfie AIR 100, AIR ZEN e AIR Duo

Al CES 2019 debuttano AirSelfie AIR 100, AIR ZEN e AIR Duo: mini droni a guida autonoma per riprese aeree facili facili

Benvenuto nello Speciale CES 2019, composto da 17 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario CES 2019 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

UN SELFIE AL VOLO O IN VOLO? Mi faccio un selfie al volo e sono da te... Ma cosa vuol dire al volo? Con le fotocamere volanti AirSelfie la cosa va intesa in senso letterale. AirSelfie Air 100, Air Zen e Air Duo sono infatti droni autonomi miniaturizzati, studiati apposta per autoscatti e riprese aeree.

AIRSELFIE AIR 100 Non è la prima volta che parliamo di AirSelfie (qui la prova del prototipo) ma al Consumer Electronics Show 2019 di Las Vegas l'azienda ha rilanciato in grande stile, con tre modelli. AIR 100 è il più economico e di più facile utilizzo. Ha una fotocamera frontale da 12 MP in grado di riprendere anche video in HD. Ha un'autonomia di volo di 6 minuti e costa negli USA 99,95 dollari (poco meno di 88 euro).

VEDI ANCHE



AIRSELFIE AIR ZEN AIR Zen, fatta di plastica rinforzata con carbonio, ha la fotocamera montata sotto la scocca e ottimizzata per riprese dall'alto: con un campo di ripresa di 120° e un sensore da 13 MP. Riprende foto e video in 4K senza bisogno di essere collegata a uno smartphone, è impermeabile all’acqua e costa negli USA 139,95 dollari (circa 122 euro).

AIRSELFIE AIR DUO AIR Duo, fatta in alluminio, è invece la prima fotocamera aerea sul mercato con due obiettivi, entrambi da 12 Mpixel, per foto panoramiche e dall'alto, e capace di riprendere video in HD. La fotocamera frontale ha un campo visivo di 80°, mentre la fotocamera verticale ha un'ampiezza di ripresa di 100°. Il tempo di volo massimo è di 7 minuti, prolungabili grazie a una batteria opzionale. Costa negli USA 229,95 dollari (poco più di 200 euro).

VOLANO DA SOLI Grazie alla tecnologia proprietaria A.I.R. (Aerial Imaging Robotics) queste fotocamere volano da sole, per lasciarvi le mani libere mentre vi fate ritrarre. Ci pensa poi l'app dedicata One-Touch a permettervi di acquisire, modificare, visualizzare e condividere i frutti delle vostre riprese. Le nuove fotocamere AirSelfie saranno disponibili su scala globale nel 2019. Persino nei duty-free degli aeroporti.


Pubblicato da Emanuele Colombo, 09/01/2019
Gallery
CES 2019
Logo MotorBox