MARC DIECI E LODE Non c'è assolutamente storia a Motegi, dove Marc Marquez saluta la compagnia dopo un solo giro e s'invola con un margine piccolo, ma di sicurezza, verso il decimo trionfo di quest'anno. L'unico che sembra poter tenere il passo dello spagnolo è il rookie of the year Fabio Quartararo con la sua Yamaha, ma dopo circa metà gara anche il francese alza bandiera bianca e resiste per un pelo alla rimonta di un grandissimo Andrea Dovizioso. Quarto Maverick Vinales mentre Franco Morbidelli cede nel finale e si fa passare allo sprint da un ottimo Cal Crutchlow, quinto. Alex Rins chiude settimo e perde la terza piazza iridata, mentre termina mestamente nella ghiaia il Gran Premio del Giappone di un anonimo Valentino Rossi.

QUARTARARO CI PROVA Al via scattano benissimo Marc Marquez e Fabio Quartararo mentre s'impenna un po' la moto di Franco Morbidelli che va largo alla prima curva e perde tre posizioni, salvo recuperarne due sui bravissimi Miller e Crutchlow già nel corso del primo giro. La bagarre tra Marquez e Quartararo comincia subito al primo giro, con il francese che si infila e lo spagnolo che gli restituisce il favore. Tra gli italiani bene anche Andrea Dovizioso, quinto al termine del primo passaggio con Valentino Rossi invece che scivola fino al 14° posto.

MARQUEZ SCAPPA Già all'inizio del secondo giro Marquez cambia passo e fa subito il vuoto sulla concorrenza, con Quartararo che approfitta del duello tra Morbidelli e Miller per mettersi in seconda posizione solitaria. Il francese sembra essere l'unico a poter tenere il ritmo della Honda dello spagnolo e il suo margine resta sul secondo nei primi passaggi, mentre dietro di lui si delinea un quartetto in lotta per il podio, con Miller, Morbidelli, Dovizioso e Vinales.

FABIO SI STACCA La situazione rimane pressoché invariata fino al 9° giro quando Franco Morbidelli approfitta di un lungo di Jack Miller per prendersi la terza piazza. Non perdono tempo neanche Andrea Dovizioso e Maverick Vinales che passano anch'essi il ducatista e si rimettono nello scarico del Morbido. Intanto tra chi va più veloce in pista c'è Valentino Rossi, l'unico sui tempi dei due di testa che recupera posizioni a centro classifica ma con una gara ormai rovinata. Attorno al 13° giro comincia a soffrire con la gomma Fabio Quartararo che perde qualche decimo da Marquez.

BRAVO DOVI A 10 giri dal termine Andrea Dovizioso sferra il suo attacco, deciso e pulito, su Morbidelli, prendendosi la terza piazza, a circa 4" da Quartararo. Anche Maverick Vinales sorpassa lo yamahista e in due lo lasciano in quinta piazza, a guardarsi le spalle dai rimontanti Rins e Crutchlow. Il ritmo di Dovizioso e Vinales, che procedono incollati, è il migliore in pista e i due accorciano su Marquez e Quartararo, senza però riuscire a riprenderli. Nelle retrovie cade intanto Valentino Rossi, mentre la bellissima lotta per il terzo posto se la aggiudica Dovizioso, che resiste stoicamente a ogni attacco dello spagnolo e chiude incollato a Quartararo. Primo resta Marquez, che porta a casa la decima vittoria della stagione: una dittatura.

Risultati MotoGP, Gran Premio del Giappone - Motegi

Pos. Pilota Moto Tempo
1 Marc MARQUEZ Honda 42'41.492
2 Fabio QUARTARARO Yamaha +0.870
3 Andrea DOVIZIOSO Ducati +1.325
4 Maverick VIÑALES Yamaha +2.608
5 Cal CRUTCHLOW Honda +9.140
6 Franco MORBIDELLI Yamaha +9.187
7 Alex RINS Suzuki +9.306
8 Joan MIR Suzuki +10.695
9 Danilo PETRUCCI Ducati +14.216
10 Jack MILLER Ducati +18.909
11 Pol ESPARGARO KTM +25.554
12 Miguel OLIVEIRA KTM +27.870
13 Francesco BAGNAIA Ducati +29.983
14 Mika KALLIO KTM +31.232
15 Aleix ESPARGARO Aprilia +32.546
16 Takaaki NAKAGAMI Honda +37.482
17 Jorge LORENZO Honda +40.410
18 Karel ABRAHAM Ducati +43.458
19 Hafizh SYAHRIN KTM +46.206
20 Sylvain GUINTOLI Suzuki +50.235
  Valentino ROSSI Yamaha +4 Giri
  Andrea IANNONE Aprilia +17 Giri

TAGS: rossi motogp dovizioso marquez vinales motogp 2019 Morbidelli Quartararo JapanMotoGP 2019 MotoGP Giappone 2019 MotoGP Motegi 2019