Prezzi e quotazioni usato Sym Symphony(MY 2011, 2015, 2017)

Sym Symphony

Uno scooter ruota alta che se la cava bene anche sull'asfalto non proprio perfetto, il Sym Symphony. Si può scegliere fra le cilindrate da 50, 125 e 200 cc.

MY 2011/2017 A partire da 1.715 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloSym Symphony
Prezzi a partire da: 1.715 €
Omologazione: Euro3
Valutazione Media:
PRO

Equilibrio dinamico La ciclistica è un compromesso tra comfort e agilità. Scendi in piega preciso, ma sui tombini non saltelli

Prezzo In rapporto a quello che offre, qualunque step del Symphony costa il giusto, forse anche un po' meno

CONTRO

Personalità Non che manchi del tutto di spina dorsale, ma il Symphony non è certo lo scooter giusto per rimorchiare all'aperitivo

Motori Sebbene non siano sottodimensionati, dal 50 al 200 cc nessuna delle unità è una bruciasemafori. Ma in fondo, a voi importa?

Quale versione scegliere

Col 50 e il 125 guidabili anche con patente auto, ma poco brillanti, vi orientiamo sulla versione 200 ABS, comunque economica.

Quale colore scegliere

Non esiste un colore che riesca a trascinare il Symphony fuori dall'anonimato. Il suo sposo d'elezione è comunque il il grigio Titanium.

Quotazioni Symphony
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
1.600 1.500 1.400 1.300 - - - -
1.800 1.700 1.500 1.500 - - - -
- - - 1.300 1.300 - - -
- - - 1.100 1.100 1.000 900 900
- - - 1.200 1.100 1.100 1.000 900
2.000 1.900 1.700 1.600 - - - -
- - - 1.500 1.400 - - -
- - - 1.100 1.000 900 900 800
1.300 1.300 1.100 1.100 1.000 900 900 800
1.500 1.400 1.300 1.200 1.100 - - -
Com'è la Symphony?

Il Sym Symphony è il classico ruota alta low profile che non sfigura, ma che nemmeno può ispirare veri e propri moti di passione. A modo suo è dignitoso, fin elegante, e soprattutto (sorvolando su alcune finiture che badano dritto al sodo, senza perdersi in inutili sofismi) fa del senso pratico un'arma in più: nel retroscudo spunta una presa Usb, ottima per ricaricare il cellulare mentre si guida. La sella è bassa da terra (792 mm di altezza), il peso contenuto. Ruote da 16" e una ciclistica, infine, che miscela il comfort con la precisione di guida.

Come va la Symphony?

Il Symphony piega svelto e agile, buttandosi in rotonda di buon grado. Tombini e pavé non preoccupano, le sospensioni filtrano piuttosto bene quasi tutti gli ostacoli (in particolar modo la forcella). Solo se si viaggia in due, qualche limite allora emerge. Ma svicolare fra le auto in colonna è sempre un gioco da ragazzi. Non male i freni, per potenza e feeling: e oggi l'ABS è disponibile non più solo sul 200. Ok anche la trasmissione, che fa della dolcezza la sua arma principale e non soffre di giochi fastidiosi. Un ottimo mezzo per forzati della circonvallazione.

Logo MotorBox