Autore:
Alessandro Codognesi
Pubblicato il 17/06/2014 ore 10:20

COM’È

CAMBIO DI ROTTA Negli ultimi tempi, la Casa di Iwata ha perso parecchio del suo bon ton. Cambio di rotta, niente più moto educate e perfettine, spazio invece a moto come MT-09 e MT-07, il famoso Dark side of Japan. Roba fresca, giovane, sfacciata. Per giovani o... giovani dentro. Ai giovanissimi invece è dedicata la nuova Yamaha YZF-R125, che cambia nel look, ispirato sempre più alle sorelle maggiori (vedi R6), e in alcuni dettagli tecnici. Non cambia, quasi, nel prezzo: 4.490 euro.

NEWS New look, dicevamo. La nuova Yamaha YZF-R125 ha un cupolino cambiato, più accigliato e ispirato alla R6, con tanto di presa d'aria tra i due fari. Il posteriore, invece, è dotato di un inedito gruppo ottico e un portatarga ristretto. Anche sulla meccanica però ci sono stati aggiornamenti: c'è una nuova forcella up-side down con steli da 41 mm firmata Kayaba e i leveraggi del mono hanno un nuovo disegno per migliorare il confort. Infine, ora davanti c'è un disco flottante da 292 mm con pinza radiale, i cerchi sono in lega con razze a Y, la strumentazione è full LCD ed è nuova anche la piastra di sterzo.

LO STESSO? MMM… Il motore sembra identico ma non lo è. Grazie alla nuova iniezione elettronica e ad altre modifiche meccaniche (nuovo cilindro, testa, segmenti, alberi a camme, catalizzatore e corpo farfallato), i consumi sono migliorati dell’11%. Che significa 47,7 km/litro nel cilco medio WMTC contro i precedenti 42,9. Le prestazioni invece sono identiche, fissate per legge (almeno la potenza): 11 kW a 9.000 giri e 12,4 Nm a 8.000 giri.

PRICES A livello estetico, ci sono anche un nuovo parafango carbon-look, oltre ai comandi del freno posteriore, la leva del cambio e i supporti delle pedane per il passeggero in alluminio forgiato. Buon ultimo, il terminale di scarico ha ora un design più sportivo. La nuova YZF-R125 è disponibile nei colori Matt Grey, Anodized Red e Race Blu al prezzo di 4.490 euro.

COME VA

COLPO D’OCCHIO Difficile dire cosa sia cambiato sulla nuova Yamaha YZF-R125, a meno di non leggerlo su un comunicato ufficiale. Però qualcosa c’è, si vede, si sente. È più matura, meno giocattolo. Soprattutto nella colorazione Race Blu e con i suoi piccoli Led, spigolosamente sportivi.

NON DILUNGHIAMOCI Inutile dilungarsi sulla posizione in sella della Yamaha YZF-R125, perchè non è cambiata: sportiva senza troppi compromessi. Per intendersi, mi ricorda molto la vecchia Cagiva Mito 125: leggera come una piuma, polsi caricati, strumentazione laggiù sotto il cupolino e look che imita le sorelle grandi. Il concetto è quello. Qua però i kW a disposizione sono solo 11, meglio mettersi il cuore in pace.

LA FORCELLA CHE SI SENTE Quello che cambia si sente in movimento. La nuova forcella a steli rovesciati della Yamaha YZF-R125 è più sostenuta, vero, ma non è solo questo. Lavora meglio in ogni situazione, che si tratti di digerire un tombino o affrontare un kartodromo con tanto di cordoli. Scorre meglio, è più progressiva e, in definitiva, è una forcella migliore. Punto e basta.

LA PINZA CHE FRENA Anche sui freni, c’è poco da dire: la pinza radiale aggiunge quel plus di potenza frenante che aiuta, soprattutto nelle emergenze. Vale però lo stesso discorso fatto per la sorella naked: non vedo il motivo di non equipaggiarla di serie con l’ABS (che in Yamaha promettono arriverà optional).

PIÙ SÙ Bella operazione quella di Yamaha: con pochi ma azzeccati ritocchi ha attualizzato un modello che ha già riscosso molto successo (oltre 45 mila R125 vendute in tutto il mondo). Ancora più affilata, la R125 è una delle poche sportive rimaste dedicate ai giovanissimi. E a un prezzo tutto sommato corretto, considerato quanto offre.

IN QUESTO SERVIZIO

Abbigliamento strada

Casco HJC RPHA10 PLUS FURIA MC1
Giubbotto IXON TYPHON RACE HP
Guanti IXON RS-GRIP HP
Jeans IXON EVIL
Scarpa TCX X-RAP WP

Abbigliamento pista:

Tuta ARLEN NESS RACING LS1
Guanti ARLEN NESS PRO
Stivali TCX RS2 EVO
Casco HJC RPHA10 PLUS FURIA MC1


TAGS: Tutti i video del 2014 Prove moto 2014 Tutte le prove moto del 2014