Motomania

MotoPiste, una app per veri manici


Avatar Redazionale , il 08/02/13

8 anni fa - La prima applicazione per smanettoni Doc

Quanto mi costa un turno a Franciacorta? Qual è il record al Mugello? Quanto è lungo il rettilineo di Monza? A queste e altre domande risponderà la nuova app per iPhone MotoPiste, adatta a tutti gli smanettoni mangia-cordoli

CHIACCHIERE DA BAR In quanto girano quelli veloci al Mugello? Quanto costa un turno ad Adria? Quanto è lungo il rettilineo dell’autodromo di Monza? E ancora: chi organizza turni low cost a Franciacorta? Quali sono le bandiere in caso di incidente? Chiacchiere da bar ma anche informazioni a volte difficili da reperire: così è nata l’app MotoPiste, la prima app per manette vere. Dettagli sulle piste, costi, orari, tutte informazioni aggiornate e sempre a portata di click dal vostro iPhone. A un prezzo ragionevole: 3,59 euro.

AREA TECNICA Scendendo nel dettaglio, nell’app MotoPiste sono presenti tutti i circuiti italiani suddivisi in aree geografiche (nord, sud, centro e isole), per facilitare la ricerca del tracciato d'interesse. Una volta selezionati i preferiti, è possibile avere in evidenza aggiornamenti e quanto altro relativi alle piste prescelte. Ogni scheda del circuito comunica dati tecnici relativi alla configurazione del tracciato, indirizzi, contatti e tutti i servizi disponibili in autodromo, nonché i costi dei turni di prove libere suddivisi per organizzatore. È inoltre possibile localizzare il circuito sulla mappa mediante coordinate GPS in modo da ottenere velocemente le indicazioni stradali per raggiungerlo. Disponibile anche un mini elenco dei benzinai più vicini al circuito completi di indirizzo, distanza in chilometri dall'autodromo, coordinate GPS e visualizzazione sulla mappa.

VEDI ANCHE



NON SOLO MANICI Non solo per smanettoni navigati, l’app MotoPiste si rivolge anche ai neofiti dei cordoli. L'applicazione contiene infatti una sezione dedicata alle norme generali da seguire in pista cominciando dall'abbigliamento, passando per le limitazioni generalmente imposte dai circuiti. Infine, tutta una serie di consigli e indicazioni sul comportamento da tenere all'interno del circuito. Per non farsi mancare nulla, poi, c’è anche una descrizione dettagliata del significato delle varie bandiere, onde evitare confusione nel caso in cui vengano esposte dai commissari.

SOCIAL MotoPiste non è solo una app ma un piccolo ecosistema in via di formazione: ci sono anche sito web, pagina di facebook e twitter, sempre aggiornate con tutte le novità sui circuiti, organizzatori e i costi delle giornate in pista. “Tutto è nato da delle discussioni al bar con amici, anche loro pistaioli” spiega Marta Mantovani, l’autrice di MotoPiste. “Ma anche dalla mia stessa esperienza e dalle mie esigenze: le informazioni che io, da motociclista e pistaiola amatoriale, avrei voluto avere ogni volta che programmavo un’uscita in pista”.

PAZIENZA E DEDIZIONE Da lì è iniziato un lavoro di ricerca informazioni e di programmazione che ha richiesto una lunga gestazione: “È stato un po' come quando si cerca di migliorare il proprio tempo sul giro- racconta Marta. Ogni secondo, ogni decimo guadagnato, sembrano nulla, ma in verità sono il frutto di grande impegno, costanza e determinazione”. E capite bene, da queste parole, come in fondo il motore di tutto sia stata la passione per le due ruote: “Soprattutto l’amore per Amarena (la Suzuki Gladius di Marta, ndr), dalla quale tutto è cominciato e senza la quale non sarebbe esistita MotoPiste. E grazie all’aiuto di amici e colleghi, in particolare l’Ing. Gianluca Di Leo”.


Pubblicato da Alessandro Codognesi, 08/02/2013
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox