Car-tech

Garmin VIRB


Avatar Redazionale , il 22/08/13

8 anni fa - Debutta la action camera "navigata"

Per contrastare lo strapotere della GoPro, Garmin, leader mondiale della navigazione satellitare, scende in campo con Garmin VIRB, la sua prima gamma di action camera HD 1080p

PREDOMINIO Da quando è stata lanciata sul mercato, la GoPro ha sbancato letteralmente il mercato ed oggi è uno degli oggetti tecnologici più desiderati tra i professionisti come tra i videoamatori (per filmare le proprie "imprese sportive"). I motivi? Compattissima, qualità delle immagini eccellente e un grandangolo da far impallidire una reflex, è venduta a un prezzo tutto sommato ragionevole. Ma oggi non è più l'unica scelta. Grossi nomi come Sony, ad esempio, hanno iniziato a intuire che poteva essere un businness interessante quello delle camere Full HD portatili… E anche Garmin, leader mondiale della navigazione satellitare, entra nel settore con Garmin VIRB, una interessante telecamera portatile che ha molte frecce al suo arco, tra cui il rilevatore GPS.

TECH SPECS Le caratteristiche di Garmin VIRB sono parecchio interessanti: è dotata di un rivestimento resistente all’acqua e di display a colori Chroma da 1,4 pollici che, utilizzando la luce naturale dell’ambiente circostante invece di una retroilluminazione, richiede pochissimo sforzo alla batteria. Questa, garantisce video HD (1080p) fino a tre ore con una sola ricarica, un vero record. Funzioni di ottimizzazione dei video on-Board, quali lo stabilizzatore d’immagine digitale e il filtro di correzione della lente, poi, sono tutte di serie; per chi non s’accontenta, c'è Garmin VIRB Elite, l’action camera top-di-gamma, dotata di WiFi integrato, compatibilità con sensori Garmin e GPS ad alta sensibilità. Quest’utlimo consente, tramite le applicazioni gratuite per Smartphone, di personalizzare il video tenendo traccia della propria posizione, velocità, altitudine, frequenza cardiaca (sensori venduti separatamente) e altro ancora durante la registrazione. Entrambe sono comandabili tramite telecomando, mentre VIRB Elite supporta anche il trasferimento dati con i sensori fitness.

VEDI ANCHE



TO BE CONTINUED Ovviamente, sono offerti a supporto della telecamerina numerosi sistemi di aggancio (optional), come quelli per manubri, i caschi, le tavole da surf e molto altro. Oltre ai video, Garmin VIRB può essere usata per scattare foto fino a 16 megapixel con le opzioni di scatto sequenziale. VIRB inoltre è dotata di un’uscita micro HDMI per una comoda riproduzione dei video e una slot microSD che può ospitare una scheda fino a 64GB (una microSD da 64 GB può contenere fino a 16 ore di video in 1080p). Per gli amanti dello sci, inoltre, con la funzionalità Ski, VIRB Elite è in grado di riconoscere la differenza tra la discesa lungo le piste e la risalita attraverso la seggiovia o lo skilifit; così, VIRB Elite inizia in automatico a riprendere durante la discesa e si pone in modalità standby durante la risalita, allungando così la durata della batteria e lo spazio in memoria. A complemento di VIRB Elite, Garmin lancia sul mercato un’applicazione per la preview, la riproduzione e la gestione delle funzionalità da remoto su smartphone, insieme a un software gratuito per Pc per modificare e caricare i video girati.

COME DOVE QUANDO Garmin VIRB e VIRB Elite saranno disponibili a partire da fine settembre. VIRB avrà un prezzo consigliato di vendita di 299 euro, mentre VIRB Elite costa 399 euro. É inoltre disponibile una versione VIRB bici bundle, che avrà un prezzo consigliato di 329 euro, e che prevede la staffa da manubrio inclusa nella confezione. Ready to rec?


Pubblicato da Alessandro Codognesi, 22/08/2013
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox