Autore:
Andrea Rapelli

OCCHIO A SIGLA E CODICI Bene, fin qui tutto chiaro. Ma come districarsi nella giungla delle offerte? L'unico che può darvi una (grossa) mano è il gommista: solo lui, infatti, masticando di pneumatici tutti i giorni, potrà guidarvi con facilità nel trovare la soluzione migliore per voi. In ogni caso, per non prendere fregature, ecco altri consigli utili. Per prima cosa, occorre conoscere misura e codice di velocità: queste informazioni, reperibili sulla carta di circolazione, forniranno una prima, importante scrematura sui pneumatici che potete montare. Volendo, per risparmiare qualcosina si può calzare un treno con il codice di velocità inferiore (di una lettera) rispetto alla misura riportata. In questo caso, però, dovrete ricordarvi di sostituire in tempo le coperture invernali a fine stagione, pena multe salatissime (guardare il capitolo sulla legge). Ciò detto, bisogna distinguere almeno due importanti categorie di pneumatici diversi da quelli estivi: M+S e All Season. Senza dimenticare il simbolo con il fiocco di neve.

M+S A NORMA DI LEGGE In realtà, se sul fianco dello pneumatico è stampata questa sigla – M+S, ovvero Mud+Snownon significa che la suddetta copertura sia specificamente progettata per l'uso su neve. Perché questa denominazione può essere applicata dai produttori di pneumatici liberamente, senza che la copertura abbia superato specifici test su tratti innevati. Ecco perché alcune Suv o crossover calzano scarpe marchiate M+S ma chiaramente “quattrostagioni”, pensate per cavarsela discretamente un po' in tutte le condizioni. Quindi, si possono tenere anche d'inverno? A norma di legge italiana sì (l'importante è che i pneumatici siano marchiati M+S) ma, sulla neve, è possibile che restituiscano prestazioni non comparabili a quelle dei veri invernali.

FIOCCO DI NEVE C'è poi un altro simbolo importante per capire la destinazione d'uso di un pneumatico: una piccola montagna con il fiocco di neve. Se è presente sulla spalla, significa che quella copertura ha superato uno specifico test di attrito su superficie innevata, secondo una norma canadese. Si tratta, semplificando, di tutte quelle coperture che i produttori chiamano con nomignoli invernali: Sottozero, Alpin, Ice, Winter e così via. Se c'è il fiocco, insomma, si va sul sicuro: sulla neve non c'è nulla di meglio.


TAGS: pneumatici invernali m+s all season codici di velocità Speciale Pneumatici Invernali