Quanto costano i pneumatici invernali
Guida Pratica

Quanto costano i pneumatici invernali


Avatar di Andrea  Rapelli , il 01/09/14

7 anni fa - Risparmiare con intelligenza si può: ecco come

Non servono necessariamente cifre consistenti per assicurarsi un treno di pneumatici invernali. Ecco qualche dritta

Benvenuto nello Speciale SPECIALE PNEUMATICI INVERNALI, composto da 7 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SPECIALE PNEUMATICI INVERNALI qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

BENEFICI SUL LUNGO TERMINE Non è necessariamente vero che per avere due treni di pneumatici (e magari relativi cerchi) occorre essere nababbi: se i prezzi per 4 coperture invernali variano dai 200-250 euro (utilitarie) fino ai 1.000 ed oltre (grandi Suv e supersportive) bisogna tener presente il risparmio di consumo del treno di pneumatici a riposo. Tanto che, alternandole periodicamente, si può quasi raddoppiare la vita utile delle coperture. Allungando i cambi per pura usura del battistrada. E questi, signori miei, sono tutti euro risparmiati. Certo, avvalersi del supporto del gommista, ad ogni cambio di stagione, pesa: tra i 30 e i 50 euro a pit-stop, all'incirca. Con il plus, però, di un occhio esperto, che può porre rimedio a difetti e piccoli problemi sconosciuti ai non addetti ai lavori.

VEDI ANCHE



ATTENTO AL CERCHIO Risparmiare si può, anche sui cerchi: oltre a preferire quelli più piccoli disponibili a libretto (per un costo minore pure dei pneumatici) meglio scegliere, per ospitare gli invernali, semplici cerchi in metallo, da preferire a quelli in lega. I motivi? Per cominciare, si spende meno: almeno 100 euro di differenza per un set. Poi, se incappate in una voragine nell'asfalto e il cerchio si storta, potreste farlo raddrizzare con qualche semplice ma ben assestata martellata: per quelli in lega il discorso è più complesso e costoso.

SORRIDI, ANCHE QUANDO NEVICA Infine, anche se fuori dalla voce costi vivi, si deve ricordare l'estrema comodità della copertura invernale: potete mettervi in macchina anche durante la più fitta delle nevicate e non dovervi preoccupare di sporcarvi le mani a montare le catene. Che poi, costeranno anche meno della metà rispetto ai pneumatici da neve ma costringono, ogniqualvolta si passa su tratti più puliti, alla sosta e al successivo lavoro di smontaggio. Da effettuare, il più delle volte, in situazioni climatiche non proprio agevoli. Pensateci, specie se percorrete molti chilometri all'anno.


Pubblicato da Andrea Rapelli, 01/09/2014
Gallery
Speciale Pneumatici Invernali
Logo MotorBox