Pubblicato il 13/03/21

IN MILLE PEZZI Prima inconveniente in questi test invernali anche per la Red Bull. La RB16B pilotata da Sergio Perez ha infatti perso completamente la parte sinistra del cofano mentre stava percorrendo il rettilineo principale. Il messicano non ha avuto problemi nel controllare la sua vettura, mentre la sessione è stata interrotta per permettere ai commissari di pista di pulire i numerosi detriti rimasti in traiettoria. A far cedere la copertura del motore sono state probabilmente le turbolenze generatesi in quel frangente, dato che il nuovo compagno di squadra di Max Verstappen era impegnato in quel momento a prendere la scia della Williams di Nicholas Latifi.

STOP MOMENTANEO Perez è poi rientrato ai box e i meccanici della Red Bull sono subito intervenuti per i lavori di riparazione, permettendo al messicano di riprendere il suo lavoro in pista dopo appena mezz'ora. L'inconveniente accaduto al team austriaco è stato certamente spettacolare, ma meno penalizzante dei problemi al cambio che hanno fatto perdere quasi l'intera mattinata all'Aston Martin di Sebastian Vettel, analogamente a quanto accaduto ieri alla Mercedes di Valtteri Bottas.


TAGS: red bull f1 perez BahrainTest 2021