Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 25/09/2020 ore 11:40

PROVE LIBERE 1 GP RUSSIA 2020: COSA È SUCCESSO? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

MAESTRO BOTTAS Quello di Sochi è, secondo molti, il ''suo'' circuito e, almeno nella prima uscita del fine settimana, lui ha voluto rispondere presente. Il soggetto della frase è ovviamente Valtteri Bottas, quasi all'ultima chiamata per invertire il trend di un campionato che sta inesorabilmente andando nella direzione del compagno di squadra, Lewis Hamilton. Il finnico ha chiuso la prima sessione di prove del Gp di Russia al comando della classifica chiudendo in 1:34.923, rifilando mezzo secondo al primo degli inseguitori, Daniel Ricciardo.

HAMILTON IN CODA Se vedere Bottas al comando di una sessione del venerdì non è certo una sorpresa, l'inizio di weekend è decisamente insolito per il leader del mondiale, Hamilton. Il britannico ha chiuso le prime libere in diciannovesima e penultima posizione dopo aver praticamente abortito l'unico giro veloce con gomme Soft e aver girato solo in ''modalità gara'' nella seconda parte con le Hard. Terzo tempo per Max Verstappen a sei decimi dal leader, seguito dalle due Racing Point di Perez e Stroll.

SEB MEGLIO DI CHARLES In top-10 soltanto una delle due Ferrari SF1000. Stavolta è Sebastian Vettel a iniziare il weekend meglio del compagno di squadra, con le PL1 terminate al nono posto a 1.4 dalla vetta (ma con gomme Medium, di uno step più dure rispetto alle Soft usate da Bottas). Leclerc è invece undicesimo a 1.9 dal finlandese di casa Mercedes. Da segnalare comunque che la sessione è stata poco indicativa a causa di una pista molto scivolosa e poco gommata. A farne le spese sono stati soprattutto Carlos Sainz, finito a muro in curva-7 ma poi ripartito con l'ala posteriore danneggiata, e Nicholas Latifi, che ha invece dovuto abbandonare la sua Williams contro le barriere di curva-10. La Formula 1 torna in pista nel pomeriggio, con le PL2 in diretta a partire dalle 13.45.

F1 GP Russia 2020, Sochi: Valtteri Bottas (Mercedes AMG F1)

Gli orari tv del weekend di SochiTutte le info e i risultati del GP Russia 2020 | Gli highlight video | Classifica piloti e costruttori Calendario F1 2020 | @MotorBoxSport su Instagram

RISULTATI PROVE LIBERE 1 GP RUSSIA 2020

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Valtteri Bottas Mercedes 1:34.923   13
2 Daniel Ricciardo Renault 1:35.430 +0.507s 22
3 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:35.577 +0.654s 22
4 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:35.796 +0.873s 23
5 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:35.965 +1.042s 21
6 Esteban Ocon Renault 1:36.061 +1.138s 23
7 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:36.230 +1.307s 22
8 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:36.254 +1.331s 24
9 Sebastian Vettel Ferrari 1:36.323 +1.400s 23
10 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:36.706 +1.783s 25
11 Charles Leclerc Ferrari 1:36.896 +1.973s 23
12 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:36.970 +2.047s 8
13 Lando Norris McLaren-Renault 1:37.110 +2.187s 28
14 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:37.201 +2.278s 17
15 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:37.230 +2.307s 23
16 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:37.430 +2.507s 22
17 George Russell Williams-Mercedes 1:37.595 +2.672s 24
18 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:37.649 +2.726s 24
19 Lewis Hamilton Mercedes 1:37.716 +2.793s 18
20 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:37.784 +2.861s 11

PROVE LIBERE 1 GP RUSSIA 2020: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 1 del Gran Premio di Russia 2020 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

11.35 - Bandiera a scacchi anche per il nostro primo live del weekend. Ci ritroviamo alle 13.45 per il racconto della seconda sessione di libere del fine settimana di Sochi. Ciao e a più tardi!

11.33 - Questa la classifica finale delle PL1:

11.30 - Bandiera a scacchi. Finisce qui la prima sessione di prove libere del weekend del Gp di Russia 2020.

11.28 - Situazione quasi da gara tra Grosjean e Perez, con Checo che prova il sorpasso sul collega di casa Haas, che però allunga la staccata e difende la posizione. Quando si dice ''simulazione gara'' e ti lasci prendere un po' la mano...

11.25 - Grande traffico in pista in questa fase finale di sessione. Restano ai box i soli Bottas e Sainz, oltre ovviamente a Latifi, che ha finito già contro il muro la propria sessione.

11.22 - Problemi di temperature per il... sedere di George Russell. Il giovane inglese ha spiegato via radio di sentire un po' di calore dal sedile.

11.18 - Tempi molto alti per Hamilton, che si è messo in simulazione passo gara con le sue gomme dure. Torna al lavoro adesso anche Valtteri Bottas.

11.16 - Intanto pochi minuti fa nei box è andato in scena un curioso siparietto: un marshal ha ''bisticciato'' con una bombola di ghiaccio secco. Non sappiamo chi dei due abbia effettivamente vinto la battaglia.

11.14 - Situazione di apparente calma in pista con i soli Daniil Kvyat, Pierre Gasly, Antonio Giovinazzi, Kimi Raikkonen, Lando Norris, Kevin Magnussen, George Russell e Romain Grosjean. C'è al lavoro anche Hamilton, solo diciottesimo ma in pista con le gomme Hard spiattellate qualche minuto fa.

11.12 - Ancora meglio fa Ricciardo, che chiude il suo giro con gomme morbide sull'1:35.430. Daniel ha messo la sua Renault in seconda posizione, a sandwich tra Bottas e Verstappen.

11.10 - Si migliorano Vettel e Verstappen. Max si inserisce in seconda posizione portandosi a 6 decimi da Bottas, a parità di gomme Soft, mentre il tedesco della Ferrari è ottavo con gomme Medium (a 1.4 dalla vetta).

11.06 - Bandiere gialle in curva-13: Romain Grosjean è andato in testacoda dopo essere entrato troppo velocemente in curva. Nessun problema per il francese che è ripartito senza difficoltà.

11.03 - Semaforo verde! Si riparte per altri 25 minuti abbondanti di PL1.

11.00 - Poco prima della bandiera rossa, Sebastian Vettel aveva migliorato il tempo precedente portandosi in ottava posizione con il tempo di 1:36.969 e gomme Medium. Leclerc, con le dure, non ha invece migliorato il tempo segnato nella prima parte di sessione con le Soft.

10.56 - Nessun problema fisico per il rookie canadese, che ha fermato la sua Williams contro le barriere dopo aver perso il controllo della macchina a centro curva. La pista è ancora evidentemente molto sporca e scivolosa.

10.54 - Bandiera rossa! Nicholas Latifi è finito contro le barriere in curva-10.

10.51 - Dopo Lewis, anche Valtteri arriva lungo (ma in curva-13). Valtteri è al lavoro con gomme Medium.

10.48 - Hamilton è stato il primo a tornare in pista con gomme Hard, ma il primo giro non è andato secondo i piani: il britannico ha bloccato entrambe le anteriori in frenata, tagliando poi la prima chicane. ''Queste gomme sono andate'' ha poi detto via radio subito dopo.

10.43 - La classifica a metà sessione, con tutte le auto ferme per restituire alla Pirelli il primo treno di gomme del weekend.

10.39 - C'è stata un'incomprensione tra Leclerc e Grosjean in curva-1. Il danese è uscito dai box allungando la staccata e costringendo Charles, a tagliare la chicane per evitare rischiosi contatti.

10.38 - Di nuovo bandiere verdi, con Valtteri Bottas, Pierre Gasly, George Russell, Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi in pista. Proprio l'italiano è l'unico pilota senza un giro cronometrato, anche se la sua Alfa Romeo Racing ha già completato cinque in-out sul circuito di Sochi. Vedremo se Antonio riuscirà finalmente a iniziare il lavoro giornaliero.

10.34 - Virtual Safety Car per permettere a Sainz di rientrare ai box dopo essere andato a muro in seguito a un testacoda in curva-7. Testacoda anche per Daniil Kvyat nel terzo settore.

10.32 - Inizia anche il lavoro di giornata di casa Ferrari, con Leclerc che si mette in quinta posizione con gomme Soft (già usate nei giri di installazione). Intanto ci sono bandiere gialle nel secondo settore a causa di un problema per Sainz, che procede molto lentamente con l'ala posteriore penzolante.

10.31 - Bottas ha già battezzato un treno di Soft nuove: 1:34.923 per il finnico della Mercedes, che si riprende così la leadership della sessione.

10.30 - Ricciardo si mette al comando in 1:36.852, ma viene subito battuto da Max Verstappen, che prende la leadership in 1:36.751. Entrambi sono al lavoro con gomme Hard C3.

10.27 - Ocon, sempre con gomme gialle, si mette in seconda posizione a 154 millesimi da Kvyat. 18 auto in pista adesso, con i soli Hamilton e Giovinazzi ai box.

10.26 - Kvyat si mette in cima alla classifica in 1:37.124 con gomme Medium. Seguono Perez, Bottas, Magnussen e Verstappen.

10.24 - La Ferrari intanto ci ricorda così che il classico rosso è tornato sulla SF1000 al posto del colore anni '50 visto al Mugello.

10.22 - Kvyat fa sorridere i suoi tifosi accorsi sugli spalti, mettendosi in seconda posizione con 3 decimi di gap da Bottas. Ci sono per il momento però soltanto sei piloti ad aver completato un giro cronometrato.

10.21 - Si aggiunge al gruppo anche Carlos Sainz, che mette proprio in atto la gincana in curva-1 dopo essere arrivato lungo in staccata. C'è un bel po' di attività adesso, con anche Verstappen, Leclerc e Vettel in pista.

10.18 - Alexander Albon e Daniil Kvyat sono i primi a tornare in pista. Gomme dure per il thailandese, medie per il russo.

10.16 - Nell'attesa di ritrovare auto in pista, la regia internazionale ci mostra cosa devono fare i piloti in caso di lungo alla prima staccata: non si potrà tagliare tutta la chicane ma bisognerà seguire un percorso a slalom tra i paletti per evitare di guadagnare tempo.

10.14 - Appassionati di tecnica venite a noi! Ecco un bel confronto tra le pance laterali della Racing Point di Perez e quella di Stroll, che monta la nuova specifica inaugurata al Mugello.

10.12 - Dopo l'unico giro cronometrato per Bottas e Hamilton, tutti i piloti sono tornati ai box. Per il momento regna il silenzio suulla pista di Sochi.

10.08 - Ultimi a scendere in pista, ma primi a segnare un giro cronometrato nel weekend. 1:37.313 per Valtteri Bottas, seguito a ruota da Lewis Hamilton. Il finlandese sta usando gomme Medium, mentre il compagno di squadra ha le Hard.

10.04 - Tutti i piloti hanno già effettuato il primo giro di installazione del weekend. Gli ultimi a scendere in pista sono, un po' come tradizione, i due Mercedes, seguiti da Perez.

10.00 - Semaforo verde! Si parte, con le prime prove libere del Gp di Russia a Sochi. Subito in pista Max Verstappen per il primo giro di installazione.

09.55 - Ecco le gomme per il Gp di Russia: abbiamo qui le mescole più morbide del lotto, con C3, C4 e C5.

09.50 - Situazione meteo alla vigilia della prima sessione del fine settimana: 24 gradi l'aria, 27 l'asfalto. C'è anche un bellissimo sole, per cui abbiamo le condizioni ideali per un sano giretto a 300 all'ora...

09.45 - Buongiorno a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi le prime prove libere del weekend del Gp di Russia 2020. Pronti? Tra 15 minuti il semaforo in fondo alla pit-lane sarà verde per il primo giro di giostra.


TAGS: formula 1 prove libere f1 gp russia F1 LIVE Diretta F1 F1 Sochi RussianGP 2020