Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 04/09/2020 ore 16:40

PROVE LIBERE 2 GP ITALIA 2020: COSA È SUCCESSO? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

SEMPRE LEWIS Dopo aver lasciato al compagno di squadra la prima posizione nelle prove libere 1, la sessione pomeridiana parla la lingua di Re Lewis Hamilton. Il britannico torna in cattedra con il tempo di 1:20.192, rifilando 262 millesimi a Valtteri Bottas. Terzo posto per un Lando Norris che, dopo aver perso la prima ora a causa di un problema tecnico, ha effettuato la simulazione di qualifica con gomme morbide nei minuti finali e con pista decisamente più gommata. L'inglesino di casa Mercedes è così il primo degli inseguitori dei due Mercedes, con 897 millesimi di gap dal leader.

BENE HONDA Sorridono ancora i motorizzati Honda, e di per sé questa è una notizia su una pista che nelle passate stagioni era sempre stata una Caporetto per i propulsori nipponici. Molto soddisfacenti i tempi delle due AlphaTauri, con un Pierre Gasly quarto a 929 millesimi da Hamilton e con Daniil Kvyat settimo a 1.1 dalla vetta. Quinta posizione per il solito Max Verstappen, a un secondo dal grande rivale per il titolo iridato, mentre va un po' meno bene ad Alexander Albon dopo l'ottimo terzo posto delle PL1: il thailandese della Red Bull è solo quattordicesimo, ma va ricordato come la Direzione gara gli abbia cancellato il giro più veloce per un passaggio ''illecito'' con quattro ruote all'esterno della Parabolica.

E LE FERRARI? Non totalmente da dimenticare il venerdì degli uomini di casa Ferrari. Da un lato, infatti, le prestazioni sul giro secco sono state un po' migliori rispetto alle pessime attese, con Charles Leclerc nono a 1.3 da Hamilton e con Sebastian Vettel dodicesimo a 1.5. Quasi una conferma, al netto delle solite incognite del venerdì, che le SF1000 potrebbero provare a lottare per l'ingresso in Q3, già una crescita netta rispetto al Belgio. Un po' meno incoraggiante, però, il passo gara, con entrambi i piloti in difficoltà a Lesmo-1: Sebastian si è anche girato toccando le barriere con il posteriore, mentre Charles è passato sulla ghiaia lamentando la scarsa guidabilità della monoposto. Ci sarà tempo per provare a mettere a posto le cose nelle prove libere 3, in diretta domani dalle 11.45.

F1 GP Italia 2020, Monza: Pierre Gasly e Daniil Kvyat (AlphaTauri-Honda)

Gli orari tv del weekend di MonzaTutte le info e i risultati del GP Italia 2020 | Gli highlight video | Classifica piloti e costruttori Calendario F1 2020 | @MotorBoxSport su Instagram

RISULTATI PROVE LIBERE 2 GP ITALIA 2020

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Lewis Hamilton Mercedes 1:20.192   32
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:20.454 +0.262s 29
3 Lando Norris McLaren-Renault 1:21.089 +0.897s 19
4 Pierre Gasly AlphaTauri-Honda 1:21.121 +0.929s 25
5 Max Verstappen Red Bull Racing-Honda 1:21.228 +1.036s 30
6 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:21.313 +1.121s 30
7 Daniil Kvyat AlphaTauri-Honda 1:21.376 +1.184s 35
8 Lance Stroll Racing Point-Mercedes 1:21.389 +1.197s 32
9 Charles Leclerc Ferrari 1:21.503 +1.311s 32
10 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:21.594 +1.402s 31
11 Esteban Ocon Renault 1:21.697 +1.505s 32
12 Sebastian Vettel Ferrari 1:21.733 +1.541s 28
13 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:21.786 +1.594s 32
14 Alexander Albon Red Bull Racing-Honda 1:21.883 +1.691s 36
15 Daniel Ricciardo Renault 1:22.080 +1.888s 29
16 Kevin Magnussen Haas Ferrari 1:22.088 +1.896s 32
17 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Racing-Ferrari 1:22.147 +1.955s 34
18 Romain Grosjean Haas Ferrari 1:22.254 +2.062s 34
19 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:22.825 +2.633s 32
20 George Russell Williams-Mercedes 1:22.927 +2.735s 34

PROVE LIBERE 2 GP ITALIA 2020: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 2 del Gran Premio d'Italia 2020 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

16.35 - Per il momento è tutto, cari lettori di MotorBox. Grazie per averci seguito e appuntamento live a domani con le PL3 e le qualifiche, rispettivamente in diretta dalle 11.45 e dalle 14.45. L'invito è però quello di restare con noi visto che sono in arrivo ancora tante news, commenti e dichiarazioni su questo venerdì di attività brianzolo. Se vorrete, poi, tra poco saremo anche in diretta sulla nostra pagina Instagram @MotorBoxSport per un sunto di quanto accaduto oggi nelle libere. Ciao e grazie per l'attenzione!

16.33 - La classifica finale delle PL2 di Monza.

16.30 - Bandiera a scacchi. Finiscono qui le prove libere 2 del Gp d'Italia 2020.

16.27 - Molto costante Lewis Hamilton, che gira in 1:23.5 abbastanza costante. Intanto Leclerc ha sostituito le gomme Medium passando alle Soft. Il primo giro? 1:25.379...

16.24 - Intanto Lando Norris, dopo aver perso la prima parte di sessione, si inserisce al terzo posto. 1:21.089 per l'inglesino di casa McLaren, che scalza così Pierre Gasly.

16.22 - Pit-stop per Hamilton, Bottas e Verstappen. Il britannico è su Medium, i due rivali vanno su Hard. Vettel è sempre ai box dopo il contatto contro le barriere di cui vi abbiamo parlato poco fa.

16.20 - Non un buon momento per Charles Leclerc che, alla prima di Lesmo, avverte il muretto dopo un passaggio sulla ghiaia molto simile a quello di Vettel pochi minuti prima: ''La macchina è troppo difficile da guidare...''.

16.16 - 24.4 per Hamilton, con Bottas sul 24.7 e Verstappen sul 24.8. Ribadiamo che i tre leader del mondiale sono in pista tutti e tre con gomme Soft. Leclerc gira invece sul 26 medio ma con le ''gialle''.

16.14 - Bandiera gialla alla prima di Lesmo: Sebastian Vettel ha perso il controllo della SF1000 appoggiandosi sulle barriere con l'ala posteriore. Il tedesco ha poi ripreso la via del tracciato tornando lentamente ai box.

16.13 - Era da un po' che non accadeva, ma il monitor gomme ci ha tirato un bello scherzone: Verstappen non sta usando le gomme Hard come detto prima, ma ha le Soft. Il che, ovviamente, ridimensiona la bontà del suo stint.

16.11 - 24.7 per Verstappen, 1:23.820 (con Soft) per Valtteri Bottas. Per il momento è il giro del finlandese quello più veloce in questo inizio di simulazione gara.

16.10 - Nel secondo giro Hamilton si mette sul 26.5 dopo un passaggio ''sbavato'' sul cordolo della Variante della Roggia. Buono l'esordio di Verstappen, sul 25.0 con gomme dure! 1:25.8 per Leclerc su Medium.

16.07 - Inizia la simulazione gara di Lewis Hamilton, che debutta con un 1:24.156 su gomme Soft. Stessa messcola anche perr Bottas e Vettel, mentre Leclerc è su Medium. Addirittura gomme Hard per Verstappen.

16.05 - In attesa delle prove di passo gara, possiamo dirvi che Carlos Sainz è finito fuori pista nel suo secondo tentativo veloce con gomme Soft. La sua ala anteriore ha dunque arato il terreno all'esterno di Lesmo-1. 

16.03 - Come potete notare, un po' come stamattina, anche nel pomeriggio si confermano veloci le AlphaTauri: Pierre Gasly è terzo, con Kvyat sesto!

16.01 - Questa la classifica dopo 60 minuti di PL:

15.58 - Finalmente Norris! L'inglese scende di nuovo in pista con gomme Medium usate dopo aver perso praticamente tutta la prima ora di FP2.

15.54 - Vettel si è visto cancellare un tempo per essere andato troppo largo alla Parabolica. C'è da dire che comunque il giro era più lento rispetto all'1:21.733 di cui vi avevamo parlato prima. Stessa sorte è peraltro toccata anche ad Albon... I sensori in uscita dall'ultima curva e i conseguenti tempi cancellati in automatico sara di sicuro un tema in vista delle qualifiche di domani.

15.50 - Non male i tempi di Leclerc e Vettel, probabilmente più rapidi rispetto alle attese. 1:21.503 per Charles, settimo, 1:21.733 per Sebastian, dodicesimo. Le Ferrari qui potrebbero effettivamente ambire alla Q3?

15.48 - Indovinate chi c'è al comando dopo il primo tentativo con gomme Soft nuove? Esatto, Lewis Hamilton! 1:20.192 per il britannico, che rifila 262 millesimi al compagno Bottas. Poi Vertsappen, staccato però di oltre un secondo!

15.45 - Vediamo una situazione di grande traffico molto simile a quello che potremmo vedere domani in qualifica (e che abbiamo visto lo scorso anno con la polemica tra Vettel e Leclerc). Bottas avvisato via radio: ''Ci sono almeno 15 macchine che procedono lente davanti a te''.

15.44 - Buono il giro di Giovinazzi, ''tirato'' dalla scia di Kimi Raikkonen. Sesto tempo per Antonio, con Kimi invece undicesimo. In pista adesso anche le due Ferrari e le due Mercedes. Un po' tutti provano il gioco di scie per testare al meglio le condizioni da qualifica.

15.40 - Sainz si mette in terza posizione con gomme ''rosse''. Lo spagnolo paga, con una mescola più morbida, 668 millesimi dal leader Hamilton. Si lanciano anche Giovinazzi, Raikkonen, Grosjean, Russell e Latifi.

15.38 - Carlos Sainz è il primo a scendere in pista con gomme Soft per la classica simulazione qualifica.

15.35 - Guardando la classifica, potrete da soli notare la grande anomalia: Lando Norris ha percorso soltanto tre giri e si trova in ultimissima posizione. Evidentemente qualche problema tecnico per il giovane inglese, che saluta il Gp d'Italia con un casco interamente dedicato alla pizza.

15.32 - Tutti, ad eccezione di Hamilton e Bottas, che hanno iniziato il run in ritardo rispetto ai colleghi, sono rientrati ai box per prepararsi per le prove di qualifica. Ecco la classifica dopo questa prima mezz'ora di PL2.

15.30 - Era già successo a Spa, e anche oggi Sebastian Vettel saluta in pista Lewis Hamilton. I due campioni, 10 titoli iridati insieme, si rispettano tantissimo.

15.29 - Al terzo tentativo con questo treno di gomme, Verstappen riesce a migliorarsi scavalcando dunque Pierre Gasly. Il francesino dell'AlphaTauri, adesso quarto, rimane il più sorprendente in questa giornata.

15.26 - Hamilton abbassa ulteriormente il limite: 1:20.645 per il leader della classifica e del mondiale, che rifila 8 decimi al compagno Bottas, in seconda posizione. Verstappen scala quindi in quarta piazza con 939 millesimi di gap.

15.24 - In pista adesso anche Valtteri Bottas, con gomme Hard. Verstappen intanto si mette in terza piazza con le Medium, pagando a parità di mescola mezzo secondo da Lewis Hamilton. Nel frattempo la Direzione gara ha cancellato un tempo a Charles Leclerc, andato largo alla Parabolica. Il monegasco scivola quindi in quattordicesima posizione.

15.23 - Noi chiamiamo e Lewis risponde: Hamilton scende in pista si va a prendere, neanche a dirlo, la miglior prestazione di giornata. 1:21.085 per il britannico di casa Mercedes, al lavoro in questo primo run con gomme Medium.

15.19 - Ancora nessun giro per Max Verstappen, Lewis Hamilton e Valtteri Bottas. Mentre l'olandese della Red Bull è pronto per scendere in pista, in casa Mercedes regna la calma: i due piloti sono addirittura ancora fuori dalle rispettive monoposto.

15.17 - Migliora ancora Pierre Gasly, che abbassa il limite in 1:21.578. Seguono Stroll, Ricciardo, Perez e Sainz.

15.16 - Chiudono il primo tentativo anche Leclerc e Vettel: Charles è undicesimo con gomme Medium, Sebastian - che si è lamentato per l'assenza di scie da sfruttare - è quattordicesimo con gomme Hard.

15.14 - Bel controllo di Kimi Raikkonen, costretto a una guida quasi rallistica in uscita dalla Variante della Roggia.

15.13 - Vari piloti si alternano al comando: Stroll mette davanti, ma poi Albon e infine Gasly si prendono la miglior prestazione. 1:22.034 per il francesino di casa Alpha Tauri, in pista con gomme gialle.

15.10 - Albon ricomincia con il giusto piede: 1:22.806 e miglior tempo provvisorio con gomme Hard. Siamo però ancora lontani dai tempi di stamattina.

15.08 - È ovviamente Kimi Raikkonen il primo a segnare un giro cronometrato, che per il momento è anche il più veloce. 1:22.959 per Iceman con gomme Medium.

15.06 - Si aggiungono alla festa anche Kevin Magnussen e Antonio Giovinazzi.

15.05 - Dopo i primi cinque minuti di silenzio assoluto, i primi a scendere in pista sono due motorizzati Ferrari: Kimi Raikkonen con l'Alfa Romeo e Romain Grosjean con la Haas.

15.00 - Semaforo verde, si parte per la seconda sessione di prove libere del GP Italia 2020.

14.57 - Chi si rivede in macchina è George Russell, che risale sulla sua Williams dopo che nelle PL1 è stato Roy Nissany a scendere in pista al suo posto. Il giovane israeliano non ha sfigurato, chiudendo diciottesimo davanti al compagno di squadra Nicholas Latifi e... Sebastian Vettel!

14.55 - Parliamo di meteo prima di gettarci nella cronaca della sessione, che sarà decisamente più interessante rispetto alla prima, con vere e proprie simulazioni di qualifica e con i long run nella fase finale. 26 gradi l'aria, 44 l'asfalto della pista brianzola.

14.50 - Vi siete persi le PL1? Nessun problema, potete cliccare qui per rivivere la nostra cronaca minuto per minuto, per leggere il riepilogo della sessione e leggere tutti i risultati.

14.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox. Siamo di nuovo in diretta per raccontarvi le prove libere 2 del Gp d'Italia 2020. Semaforo verde tra circa 15 minuti, siete pronti?


TAGS: monza formula 1 prove libere f1 gp italia F1 LIVE Diretta F1 F1 Monza ItalianGP 2020