Pubblicato il 08/09/20

IMPRONOSTICABILE... O NO? C'è un numero che rende il senso della difficoltà di azzeccare il podio completo che si è visto al Gran Premio d'Italia 2020 a Monza la scorsa domenica, composto dal francese Pierre Gasly su Alpha Tauri, dallo spagnolo Carlos Sainz su McLaren e dal canadese Lance Stroll su Racing Point, ed è 166.990. Tale numero è il risultato della moltiplicazione delle tre quote singole riferite al podio dei tre piloti che alla fine hanno tutti raggiunto l'obiettivo. In sostanza, se qualcuno avesse scommesso un euro su questo risultato, ne avrebbe incassati quasi 167 mila.

GP Italia 2020, Monza podio: Pierre Gasly (Alpha Tauri), Carlos Sainz (McLaren) e Lance Stroll (Racing Point)

GIOIA O RAMMARICO? E in effetti qualcuno l'ha fatto, ha scommesso su questa improbabile triade e vinto (ricordiamo che era da 8 anni che in Formula 1 non si vedeva un podio composto da piloti non legati a Ferrari, Red Bull o Mercedes) La vincita è stata conseguita in Svezia, stando alle cronache locali riportate sul sito ufficiale della Formula 1, ma chi ha azzeccato tale colpo del secolo, sarà sicuramente felice per la vincita, ma anche rammaricato per l'importo. Di fatto, sul terzetto a podio a Monza, aveva puntato appena 20 centesimi, e si porterà a casa la rimarchevole cifra di 33.398€. Secondo voi, sapendo che avrebbe potuto vincere molto di più con una spesa minima, sarà comunque contento o si rammaricherà? 


TAGS: monza Carlos Sainz lance stroll pierre gasly GP Italia 2020 ItalianGP 2020