Autore:
Simone Dellisanti

CIR 2019 Sei gare su asfalto e due su terra. E’questo, a voler sintetizzare, il prossimo Campionato Italiano Rally 2018. Si parte a marzo, come vuole la tradizione con il Rally del Ciocco e Valle del Serchio. A seguire, due appuntamenti che per storia, tradizione e blasone potrebbero ancora oggi, eccome, valere una serie internazionale: il Rally di Sanremo e il Rally Targa Florio

ASFALTO E TERRA La prova siciliana, la più antica corsa automobilistica al mondo, taglia quest’anno il traguardo dei 103 anni. Una ricorrenza che verrà festeggiata con svariati eventi a corollario della gara del Campionato Italiano Rally. Poi le grandi novità su terra, il Rally Italia Sardegna e il Tuscan RewindAd oggi sono ancora troppo pochi gli appuntamenti prettamente 'sterrati', soprattutto nell’ottica della maturazione tecnica e agonistica delle giovani leve del rallysmo nazionale. Il campionato mondiale WRC si svolge prevalentemente su gare che prevedono il fondo sterrato, e planare nella serie iridata senza una particolare esperienza su questo tipo di fondo è certamente penalizzante. Chiusa questa parentesi, riprendiamo la carrellata relativa alla stagione 2019.

IL CALENDARIO

Ecco l'elenco completo e ufficiale delle tappe che animeranno il Campionato Italiano Rally 2018. Cliccando sul nome delle tappe potrai accedere alle pagine dedicate a ognuno degli appuntamenti del CIR, aggiornati con tutti i risultati delle gare, i commenti e una galleria ricca di foto.

22- 24 marzo 2019  | 42° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio;
12 – 14 aprile  | 66° Rallye Sanremo;
9 – 12 maggio | 103^ Targa Florio;
14 – 16 giugno | Rally Italia Sardegna 2019 (Terra);
19 – 21 luglio | Rally Roma Capitale e 41° Rally di Pico;
30 – 31 agosto |  55° Rally del Friuli Venezia Giulia;
10 – 12 ottobre |  37° Rally 2 Valli;
22 – 24 novembre | 10° Tuscan Rewind (Terra).


TAGS: cir 2019 calendario cir 2019