Autore:
Simone Dellisanti

CITROEN A PODIO Nell’ultima giornata di gara, con la C3 WRCEsapekka Lappi e Janne Ferm hanno respinto gli attacchi di un’accanita concorrenza e hanno conquistato, con questo secondo posto finale, il loro primo podio con i colori del Citroën Total World Rally Team. Recenti vincitori del Rally di Montecarlo, Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno dimostrato tutto il loro talento e la loro determinazione e, nonostante la disavventura iniziale, raccolgono due punti per il Campionato del Mondo nella Power Stage.

SEBASTIEN OGIER "Ovviamente speravo di fare meglio, ma partire davanti a tutti in queste prove speciali rende sempre molto difficili le cose. Molti concorrenti si sono trovati davanti ai muri di neve e a noi è mancata anche un po’ di fortuna perché ci siamo trovati in uno dei rari punti in cui non c’erano spettatori. Abbiamo fatto il massimo nella Power Stage, anche se nemmeno in questo caso le condizioni erano ottimali per noi. Sono già concentrato sul Messico."

ESAPEKKA LAPPI "Sapevo, dopo le prove, che avevamo lavorato bene, il che è stato confermato da questo Rally a cui sono particolarmente affezionato. Le condizioni del weekend erano comunque un po’ diverse, ma siamo riusciti a migliorare progressivamente le regolazioni della nostra C3 WRC, il che ci ha permesso di essere sempre più a nostro agio con la vettura e di aumentare il ritmo col passare dei chilometri. Sono molto contento di questo risultato che è un buon inizio per la nostra stagione e promette bene per il prosieguo!"

PIERRE BUDAR, DIRETTORE DI CITROËN RACING "Sapevamo che Lappi e il suo copilota erano in grado di ottenere questi risultati ma siamo rimasti colpiti dalla loro lucidità, la loro solidità e l’approccio in crescendo dopo il testa-coda del primo giorno. Sono riusciti ad alzare il tono, a poco a poco, senza commettere nessun errore. E’ una grande soddisfazione vederli ottenere il secondo miglior risultato della loro carriera nel WRC, già nella loro seconda gara con la C3 WRC, tanto più che sono due ragazzi giovani, modesti e simpatici, con cui è molto piacevole lavorare."

 


TAGS: Sebastien Ogier esapekka lappi wrc 2019 rally di svezia 2019