Autore:
Paolo Sardi
Pubblicato il 29/06/2012 ore 15:33

ONNIVORI A Goodwood va in scena il Festival of Speed ma a quelle latitudini gli spettatori sono onnivori, automobilisticamente parlando, animati da una sana e profonda passione, e nessuno storce il naso se chi calca l'asfalto pensa in primis all'ecologia e solo in seconda battuta alla velocità che fa da filo conduttore alla kermesse. Capita così che la ribalta inglese venga scelta anche per svelare mezzi non proprio da corsa, come la Jaguar XJ_e plug-in, che qui debutta sfuttando in un certo qual modo il fattore campo favorevole.

L'UNIONE FA LA FORZA In attesa che la voce ufficiale della Casa si faccia sentire in materia, della Jaguar XJ_e plug-in parlano i rumors della rete. Sotto il cofano si dà per certa la presenza del due litri sovralimentato e a iniezione diretta di benzina già montato anche dalla Evoque, in configurazione da 240 cv. A fargli da spalla è atteso un motore elettrico che dovrebbe portare la potenza complessiva di sistema ben oltre la soglia dei 300 cv, permettendo alla berlinona britannica di scattare da 0 a 100 in 6,5 secondi e di toccare i 250 km/h.

BASTA LEGGERE... CON ATTENZIONE Per quanto riguarda invece le performance ecologiche, basta dare uno sguardo alla foto e leggere quanto scritto sulla carrozzeria. Il consumo dichiarato è quindi di 3,2 litri ogni 100 km, mentre le emissioni di CO2 sono di 75 g/km. Sono dati a prima vista strabilianti ma un po' di sano realismo non guasta: l'autonomia del motore elettrico pare possa infatti arrivare a circa 40 km e il consumo va quindi valutato per i restanti 60...


TAGS: jaguar plug-in anteprima xj_e