Listino prezzi Peugeot Rifter / MY 2018 - prezzi e caratteristiche

Peugeot Rifter

Versatile multispazio con trazione anteriore e disponibile in due lunghezze, è un modello che si adatta perfettamente alle necessità di una famiglia grazie all’abitacolo spazioso, che può ospitare fono a 7 passeggeri, pratico e con un bagagliaio molto capiente.

MY 2018 A partire da 22.750 €
Scheda Rifter
Prezzi a partire da: 22.750 €
Omologazione: Euro6d
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 597 / 2126
Valutazione Media:
Listino Prezzi MY2018
Com'è la Rifter?

Il Rifter è un modello perfetto per tutti coloro che hanno bisogno di praticità e spazio a bordo. Lo stile è piuttosto moderno per essere un piccolo van e le protezioni in plastica nera, oltre a un’altezza da terra elevata (18 cm) lo avvicinano al mondo dei crossover. Disponibile nella versione corta (440 cm) o lunga (475 cm), ha gli interni ben rifiniti e luminosi. Ci sono le porte posteriori scorrevoli e il lunotto è apribile separatamente dal portellone. Tantissimi i vani portaoggetti e si può scegliere il divanetto con 3 sedili singoli per aumentare la praticità. La versione lunga prevede i due sedili in terza fila, fermo restando una buona capacità di carico (597-850/2.126-2.693 litri).

Come va la Rifter?

Motori turbo, benzina 1.2 e diesel 1.5, con potenze da 100 a 130 CV per il multispazio francese, che offre una piacevole guidabilità e una bella vivacità soprattutto nella versione più potente. Ha la trazione anteriore, ma si può avere con il Grip Control, il sistema che migliora la motricità sulle superfici sdrucciolevoli. Il baricentro rialzato, le sospensioni morbide e lo sterzo preciso, ma non svelto, favoriscono una guida più orientata al comfort, esattamente quello che ci si aspetta. Si può avere con il cambio manuale a 5 marce oppure con l’ottimo automatico EAT8 a otto rapporti.

PRO

Guidabilità Offre un buon feeling di guida e un ottimo comfort complessivo grazie alla vivacità dei motori e all’assetto azzeccato.

Praticità Non potrebbe essere altrimenti per un multispazio, ma il Rifter regala anche le porte posteriori scorrevoli, il lunotto separato dal portellone e fino a tre file di sedili in poco più di 4,7 metri (versione lunga).

Spazio a bordo Un abitacolo luminoso e prodigo di centimetri sia davanti sia dietro per ospitare comodamente tutti i passeggeri. Un bagagliaio che permette di traslocare la casa senza pensieri.

CONTRO

Cambio manuale Ha solo cinque marce e la manovrabilità non è delle migliori.

Poggiabraccia posteriori Sono piccoli e non assicurano un sostegno solido ai passeggeri, ci voleva tanto a farli più robusti e grandi?

Volante Diametro ridotto, come le auto sportive, ma la porzione superiore della corona nasconde parte del cruscotto.

Quale versione scegliere

Con i motori benzina (3 cilindri) o diesel di minore potenza si punta sull’economia di esercizio, se dovete fare tanti chilometri all’anno meglio puntare sul diesel 1.5 130 CV, magari con il cambio automatico. L’allestimento più equilibrato fra prezzo e dotazioni di serie e l’Allure, che ha un abitacolo ben rifinito e un sistema infotainment più evoluto con schermo da 8”.

Quale colore scegliere

Se volete vivacizzarlo un po’ regalategli un bel marrone (Cuprite metallizzato) oppure il Blu Notte metallizzato o il Grigio Silky metallizzato.

Logo MotorBox