Autore:
Giulio Scrinzi

PRIMA TAPPA DEL TRITTICO Dopo il lungo tour de force europeo iniziato con la tappa di inizio maggio a Jerez, il Motomondiale è pronto a sbarcare nel Continente asiatico. Questo weekend, infatti prenderà il via il primo appuntamento del famoso trittico, inaugurato con il GP del Giappone sul Twin Ring di Motegi. La prossima settimana invece, la MotoGP proseguirà la sua corsa nella terra dei canguri sul circuito australiano di Phillip Island, per poi chiudere questa “tripletta” con la tappa di Sepang, in Malesia.

TEST TRACK BY HONDA Ma andiamo per gradi, perchè in questo fine settimana i protagonisti della MotoGP correrranno sul famoso Twin Ring di Motegi, circuito costruito nel 1997 grazie agli investimenti stanziati dalla Honda, che l'ha fatto diventare il suo “test track” personale. Dal momento che al suo interno sono presenti due layout differenti, i prototipi a due ruote più veloci del mondo si sfideranno sulla pista stradale di 4,801 km, composta da 14 curve delle quali sei a sinistra e otto a destra.

IL TITOLO SI AVVICINA Grazie alla scorsa vittoria sul circuito di casa di Aragon, Marc Marquez ha incrementato il proprio vantaggio sul diretto inseguitore Andrea Dovizioso a 16 punti. Un margine ancora facilmente colmabile dal forlivese della Ducati, se solo “El Cabroncito” non fosse così letale una volta tra i cordoli: la prima guida del team Honda Repsol, infatti, non sbaglia un colpo e a quattro gare dal termine del Campionato sente già il profumo del suo sesto Mondiale.

ALL'ATTACCO, SUBITO! Dal canto suo, quindi, Andrea Dovizioso dovrà dare il tutto per tutto in queste ultime gare se vuole portare a casa quel Titolo che manca a Borgo Panigale praticamente da dieci anni. Se guardiamo il risultato dello scorso anno, il DesmoDovi aveva centrato una buona medaglia d'argento nel giorno del quinto trionfo iridato di Marquez: vista la competitività del suo avversario sulla pista giapponese, questo weekend dovrà andare subito all'attacco. Niente scuse.

NON È ANCORA FINITA Questa tappa, inoltre, sarà una delle ultime chance anche per il terzo contendente al titolo di Campione del Mondo 2017: dopo un poco convincente quarto posto ad Aragon, Maverick Vinales sarà chiamato a dare tutto se stesso il prima possibile, pena veder salire il suo connazionale Marquez sul gradino più alto del podio per la sesta volta in carriera. In questo obiettivo potrebbe aiutarlo il suo compagno di squadra, un Valentino Rossi che sul MotorLand è stato capace di lottare con i migliori della classe e di centrare una sorprendente quinta posizione dopo appena venti giorni dall'operazione alla gamba destra fratturata in allenamento. Perchè in MotoGP, nulla è scritto fino alla bandiera a scacchi.

COSì IN TV Ecco la programmazione del 16esimo round stagionale che prenderà il via sul Twin Ring di Motegi, un appuntamento trasmesso in diretta da Sky e dal canale TV8 del digitale terrestre.

Venerdi 13 ottobre 2017
ORARI SKY SPORT MOTOGP HD (canale 208)
02:00 - FP1 Moto3
02:55 - FP1 MotoGP
03:55 - FP1 Moto2
06:10 - FP2 Moto3
07:05 - FP2 MotoGP
08:05 - FP2 Moto2
 
Sabato 14 ottobre 2017
ORARI SKY SPORT MOTOGP HD (canale 208) e TV8
02:00 - FP3 Moto3
02:55 - FP3 MotoGP
03:55 - FP3 Moto2
05:35 - Qualifiche Moto3 
06:30 - FP4 MotoGP
07:10 - Qualifiche MotoGP 
08:05 - Qualifiche Moto2
 
Domenica 15 ottobre 2017
ORARI SKY SPORT MOTOGP HD (canale 208) e TV8
01:40 - Warm-up Moto3, Moto2, MotoGP
04:00 - Gara Moto3 
05:20 - Gara Moto2
07:00 - Gara MotoGP

TAGS: motogp motogp 2017 motogp giappone 2017 motogp motegi 2017 motogp giappone 2017 orari motogp motegi 2017 orari orari motegi 2017 orari motogp giappone 2017 orari motogp motegi 2017