Autore:
Simone Valtieri

OTTAVA TAPPA I protagonisti del Mondiale MotoGP sono pronti a scendere in pista in Olanda, ad Assen, dove domenica si disputerà l'ottavo Gran Premio stagionale. In classifica Marc Marquez comanda ampiamente su Andrea Dovizioso, Alex Rins e Danilo Petrucci. Quinto Valentino Rossi, che nelle ultime due gara ha fatto il pieno di sfortuna chiudendo con zero punti conquistati. Di seguito tutte le parole di questi campioni più quelle di un campioncino in erba, Fabio Quartararo, reduce dal suo primo podio in carriera in MotoGP a Barcellona. 

MARC MARQUEZ, 1° CON 140 PT: "Mancano ancora 12 gare, ma sono molto contento delle performance che abbiamo avuto fin qui durante questa stagione. Sappiamo però che potrebbero arrivare delle gare in cui ci saranno delle difficoltà, ma in ogni caso qui in Olanda abbiamo qualcosa da provare e due gare importanti, questa e quella del Sachsenring, prima della pausa estiva, sarebbe bello continuare in questa direzione. Lo scorso anno avevamo dubbi alla vigilia e alla fine abbiamo portato a casa un ottimo weekend, al termine di un gara di gruppo, forse la più divertente della scorsa stagione. Cercheremo di mantenere questo feeling anche in questo weekend su questa pista che amiamo molto, soprattutto settore 3 e 4."

ANDREA DOVIZIOSO, 2° CON 103 PT: "Non c'è tempo per lamentarsi dei punti persi a Barcellona e bisogna approcciare ogni gara lavorando duramente come abbiamo fatto fin ad ora. Penso che stiamo dimostrando una grande competitività e, anche se ci sono sempre degli aspetti da migliorare, siamo molto veloci. Assen non è una pista particolarmente favorevole alla nostra moto e le condizioni meteo lì rappresentano sempre una variabile complessa da gestire, ma in ogni caso abbiamo già dimostrato di essere capaci di migliorare il nostro livello di competitività nell'arco del weekend di gara anche in circuiti sulla carta meno ideali per noi. Dobbiamo restare calmi e concentrati, affrontando una gara alla volta, perché il campionato è ancora lungo."

ALEX RINS, 3° CON 101 PT: "Domenica, quando ero riuscito a essere anche secondo, sicuramente sono rimasto deluso dall'aver perso il podio. Stavo cercando di superare Petrucci ma forse per le condizioni e per altri motivi non ce l'ho fatta e abbiamo sofferto un po'. In ogni caso sono tornato a casa con dei punti e questa è la cosa più importante. Questo è un circuito positivo per la Suzuki, ma lo è anche per la Yamaha, lo scorso anno il gruppo fu molto compatto e mi sono divertito moltissimo a sorpassare soprattutto nelle curve veloci, cercherò di fare la stessa cosa."

DANILO PETRUCCI, 4° CON 98 PT: "L'anno scorso la gara è andata come è andata, ma ora siamo in un momento positivo per noi. A Barcellona abbiamo avuto qualche difficoltà ma siamo finiti di nuovo a podio, cosa molto importante. Adesso sicuramente posso dire di essere stato fortunato al via in Catalogna a non essere stato coinvolto nella caduta e sono riuscito a gestire bene la gara con Alex e Fabio che erano molto veloci ed è stata dura performare come loro. Vogliamo lottare per la vittoria, speriamo che le condizioni meteo siano favorevoli. Qualche anno fa persi una gara qui con Valentino per pochi centimetri, ma ora arriviamo qui in altre condizioni, speriamo di fare bene."

VALENTINO ROSSI, 5° CON 72 PT: "Dopo la gara sfortunata di Barcellona siamo pronti per il back-to-back di Assen e Sachsenring. Al Montmelò avevamo fatto un buon lavoro in garage, abbiamo lavorato bene ed eravamo molto veloci, perciò in Olanda questo fine settimana lavoreremo ancora più duramente per combattere con i più forti. Il test in Catalunya dopo il GP è stato positivo, e penso che quanto trovato in pista può aiutarci ad avere un buon weekend di gara qui in Olanda, faremo di sicuro del nostro meglio."

FABIO QUARTARARO, 7° CON 51 PT: "Arrivo qui in condizioni fisiche, molto migliori rispetto a quelle che avevo a Barcellona, anche lì stavo già abbastanza bene ma qui va molto meglio. Il mio primo podio... beh, dal Qatar a qui ho fatto molta esperienza e qui faremo la stessa cosa, lo stesso lavoro, cercheremo di proseguire su questa strada sin dal venerdì, di essere da subito nella Q2 e poi cercheremo di portare un buon risultato a casa domenica."


TAGS: assen rossi motogp dovizioso marquez motogp 2019 Rins Petrucci Orari TV MotoGP Quartararo DutchGP 2019 MotoGP Olanda 2019 Dutch GP Orari MotoGP