MotoGP Assen, FP3: Quartararo davanti a tutti, Rossi in Q1
MOTOGP 2019

MotoGP Assen, FP3: Quartararo davanti a tutti, Rossi in Q1


Avatar di Matteo Larini , il 29/06/19

2 anni fa - Il francese si issa in testa nelle FP3, mentre fatica Rossi

Miglior tempo per il giovane francese Quartararo, mentre Petrucci è secondo davanti a Vinales. Rossi dovrà passare dalla Q1

Benvenuto nello Speciale DUTCHGP 2019, composto da 14 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario DUTCHGP 2019 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

SUPER QUARTARARO Dopo aver navigato nella parte alta della classifica per buona parte del turno, alla fine Fabio Quartararo è riuscito a mettersi davanti a tutti con un super tempo, battendo di un decimo Danilo Petrucci, che pochi minuti prima aveva scalato la classifica portandosi in testa e battendo un coriaceo Vinales, che è stato molto forte per tutto il turno ma ha poi chiuso quinto. Terzo Marquez, ancora una volta veloce, mentre Dovizioso ha sofferto e non è andato oltre l'ottava posizione a quasi mezzo secondo da Quartararo. 

YAMAHA FORTE Sin dall'inizio del turno, Maverick Vinales si è issato in testa alla classifica con un tempo di 1.32.638, mentre alle sue spalle si sono succeduti vari piloti, tra cui Quartararo, Rins e Dovizioso. Rossi è apparso in difficoltà per tutto il turno ed ha navigato intorno alla decima posizione per tutta la sessione, salvo poi recuperare nel finale, quando ha migliorato molto salendo fino alla quinta posizione, ma a causa del superamento dei limiti della pista alla curva 18, il suo tempo è stato cancellato e il pesarese è sceso nuovamente fuori dalla top-10 in quattordicesima posizione. Il campione italiano dovrà passare dalla Q1 con una sola gomma a disposizione per cercare il tempo.

VEDI ANCHE


SORPRENDE NAKAGAMI Chi ha veramente sorpreso in questo turno è stato Nakagami, tornato nuovamente nella zona pregiata della classifica e subito alle spalle del campione in carica Marquez. Buona anche la prestazione di Morbidelli che si conferma competitivo ed è sesto, mentre Miller è settimo e Crutchlow nono.

MotoGP Assen 2019, FP3: tempi e distacchi

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Fabio QUARTARARO Yamaha 1'32.471  
2 Danilo PETRUCCI Ducati 1'32.580 0.109 / 0.109
3 Marc MARQUEZ Honda 1'32.688 0.217 / 0.108
4 Takaaki NAKAGAMI Honda 1'32.890 0.419 / 0.202
5 Maverick VIÑALES Yamaha 1'32.910 0.439 / 0.020
6 Franco MORBIDELLI Yamaha 1'32.913 0.442 / 0.003
7 Jack MILLER Ducati 1'32.918 0.447 / 0.005
8 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1'32.922 0.451 / 0.004
9 Cal CRUTCHLOW Honda 1'32.956 0.485 / 0.034
10 Joan MIR Suzuki 1'33.068 0.597 / 0.112
11 Alex RINS Suzuki 1'33.138 0.667 / 0.070
12 Andrea IANNONE Aprilia 1'33.205 0.734 / 0.067
13 Francesco BAGNAIA Ducati 1'33.228 0.757 / 0.023
14 Valentino ROSSI Yamaha 1'33.279 0.808 / 0.051
15 Aleix ESPARGARO Aprilia 1'33.636 1.165 / 0.357
16 Pol ESPARGARO KTM 1'33.868 1.397 / 0.232
17 Miguel OLIVEIRA KTM 1'33.962 1.491 / 0.094
18 Tito RABAT Ducati 1'34.257 1.786 / 0.295
19 Johann ZARCO KTM 1'34.258 1.787 / 0.001
20 Hafizh SYAHRIN KTM 1'34.326 1.855 / 0.068
21 Karel ABRAHAM Ducati 1'35.136 2.665 / 0.810

Pubblicato da Matteo Larini, 29/06/2019
DutchGP 2019
Logo MotorBox