MotoGP Olanda FP2: super Vinales, maledizione Lorenzo
MotoGP 2019

MotoGP Olanda FP2: super Vinales, maledizione Lorenzo


Avatar di Simone Valtieri , il 28/06/19

2 anni fa - Nelle FP2 in Olanda la spunta Vinales su Quartararo e Petrucci

Nelle FP2 in Olanda la spunta Vinales su Quartararo e Petrucci. Nella top ten anche Dovizioso, Iannone e Rossi. Lorenzo fratturato

Benvenuto nello Speciale DUTCHGP 2019, composto da 14 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario DUTCHGP 2019 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

LORENZO FORFAIT Continua il momento nerissimo per Jorge Lorenzo in questa annata che sembra maledetta sotto ogni punto di vista. Dopo la mancanza di prestazioni delle prime gare e lo strike con il quale ha abbattuto Rossi, Vinales e Dovizioso in Catalogna, il pilota maiorchino sarà costretto a saltare il Gran Premio d'Olanda in seguito alla brutta caduta di questa mattina nelle FP1. Frattura della sesta vertebra per il pilota spagnolo che dovrà dunque lasciare i circuiti per un periodo che potrebbe anche essere lungo.

SUPER YAMAHA Le FP2 orfane del campione spagnolo, hanno visto anche le cadute di Zarco e Iannone, e ancora una volta delle ottime prestazioni da parte delle Yamaha. Davanti a tutti Maverick Vinales - secondo stamattina - in 1'32"638, a 11 millesimi dal record assoluto della pista detenuto da Valentino Rossi. Proprio Valentino riesce a fare un po' meglio della mattinata ma si piazza in nona posizione a 8 decimi dal compagno. Secondo, e arrabbiato per non essere primo, Fabio Quartararo con la Yamaha Petronas, che migliora rispetto alla mattinata ma è a 180 millesimi dallo spagnolo.

VEDI ANCHE



TANTA ITALIA Terzo Danilo Petrucci con la Ducati a 314 millesimi, beffando il compagno di team Andrea Dovizioso nel finale (585 millesimi il ritardo del Dovi). Poi dietro a Rins c'è anche un bravissimo Andrea Iannone, purtroppo caduto nel finale con la sua Aprilia. Marc Marquez è settimo (ma il suo tempo l'ha realizzato a inizio sessione con gomme usate...) davanti a Mir, Rossi e Crutchlow. Benino anche Francesco Bagnaia, 11° mentre è in ritardo Franco Morbidelli, che paga circa un secondo dal compagno ed è solo 14°. Di seguito i risultati completi della seconda sessione di libere.

Risultati FP2 Gran Premio d'Olanda 2019

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Maverick VIÑALES Yamaha 1'32.638  
2 Fabio QUARTARARO Yamaha 1'32.818 0.180 / 0.180
3 Danilo PETRUCCI Ducati 1'32.952 0.314 / 0.134
4 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1'33.223 0.585 / 0.271
5 Alex RINS Suzuki 1'33.305 0.667 / 0.082
6 Andrea IANNONE Aprilia 1'33.355 0.717 / 0.050
7 Marc MARQUEZ Honda 1'33.413 0.775 / 0.058
8 Joan MIR Suzuki 1'33.415 0.777 / 0.002
9 Valentino ROSSI Yamaha 1'33.517 0.879 / 0.102
10 Cal CRUTCHLOW Honda 1'33.727 1.089 / 0.210
11 Francesco BAGNAIA Ducati 1'33.815 1.177 / 0.088
12 Karel ABRAHAM Ducati 1'33.854 1.216 / 0.039
13 Jack MILLER Ducati 1'33.874 1.236 / 0.020
14 Franco MORBIDELLI Yamaha 1'33.963 1.325 / 0.089
15 Pol ESPARGARO KTM 1'33.971 1.333 / 0.008
16 Takaaki NAKAGAMI Honda 1'34.040 1.402 / 0.069
17 Johann ZARCO KTM 1'34.194 1.556 / 0.154
18 Tito RABAT Ducati 1'34.370 1.732 / 0.176
19 Aleix ESPARGARO Aprilia 1'34.537 1.899 / 0.167
20 Miguel OLIVEIRA KTM 1'34.628 1.990 / 0.091
21 Hafizh SYAHRIN KTM 1'35.250 2.612 / 0.622
  Jorge LORENZO Honda    

Pubblicato da Simone Valtieri, 28/06/2019
DutchGP 2019
Logo MotorBox