Autore:
Simone Valtieri

BRUTTO INCIDENTE Dannazione Jorge, questa no. Piove sul bagnato per lo sfortunatissimo pilota maiorchino, alle prese con la stagione più disgraziata della sua intera carriera. In seguito alla caduta nelle FP1 del Gran Premio d'Olanda, Lorenzo ha riportato due fratture composte della sesta e della ottava vertebra dorsale, ed è sotto osservazione al momento in ospedale. Ovviamente lo spagnolo non parteciperà né al weekend appena iniziato ad Assen, né al successivo del Sachsenring, ma è ancora troppo presto per definire un piano di rientro per lui.

TEMPI LUNGHI Il dottor Angel Charte, direttore medico della MotoGP, ha spiegato intervistato da Sky: "Gli hanno fatto una TAC e c'è la frattura della sesta vertebra come risultato, occorre attendere la risonanza magnetica per capirne la stabilità attuale. I medici poi lo vedranno a Barcellona non posso dare altre informazioni. La frattura deve essere valutata attentamente anche perché potrebbe essere grave. È stabile al momento, ma è una frattura che merita attenzione. Tempi di recupero? Non sarà breve."

STAGIONE NO Una stagione sfortunatissima per lo spagnolo: dopo l'esordio difficile con la Honda e il difficile recupero dagli infortuni della scorsa stagione, un barlume di luce lo si era visto nei primi giri dello scorso Gran Premio in Catalunya, quando Jorge stava superando come ai bei tempi, fino però alla scivolata che ha portato al suo ritiro e quello di Rossi, Dovizioso e Vinales. Qui in Olanda ancora peggio: caduta e frattura, non ci sono più parole. In bocca al lupo Jorge, di cuore.

UPDATE Nel tardo pomeriggio sono arrivate anche le parole di Jorge Lorenzo, che ha precisato la rottura delle due vertebre e non di una singola come aveva riferito all'inizio il Dr. Charte, ripotate sul sito internet ufficiale della Honda Racing Corporation: "A causa della caduta mi sono fratturato le vertebre T6 e T8. L'infortunio non mi permetterà di essere presente in pista né qui ad Assen, né al Sachsenring la prossima settimana. Domattina volerò a Lugano e mi inizierò a sottoporre a tutte le cure possibili in modo tale da poter essere pronto per Brno." E noi glielo auguriamo.


TAGS: assen motogp jorge lorenzo motogp 2019 infortunio Lorenzo GP Olanda 2019 DutchGP 2019 AssenGP Incidente Lorenzo