Pubblicato il 17/04/21

BRUTTO INCIDENTE Sono stati attimi di apprensione quelli vissuti a circa 5 minuti dal termine della terza sessione di prove libere del Gran Premio del Portogallo. Sulla pista di Portimao, il giovane talento Jorge Martin ha perso il controllo della propria Ducati nella insidiosa curva 7 in discesa e, dopo essere scivolato sulla via di fuga in asfalto, ha sbattuto violentemente sulla ghiaia, rotolando più volte. Per alcuni istanti il pilota è rimasto fermo, rannicchiato in posizione prona, senza uno stivale, per poi non essere più inquadrato dalle telecamere, e senza che nessuno avesse ancora visto la dinamica dell'incidente.

PORTATO IN OSPEDALE Esposta la bandiera rossa, i soccorsi al pilota sono arrivati immediatamente e, dopo essersi accertati che Jorge fosse cosciente, i medici giunti sul posto hanno provveduto a sfilare il casco al pilota e a coricarlo sulla barella, dotandolo di collarino. Una volta trasportato in clinica mobile, sono trapelate le prime indiscrezioni, che parlano di una iniziale perdita di conoscenza del pilota e di sospette fratture a polso e caviglia destra, Martin è stato trasportato all'ospedale di Faro dove si sottoporrà a una TAC total body. Il pilota non prenderà parte alle qualifiche, subito dichiarato unfit to race (Non idoneo a correre) dai dottori della clinica mobile.

IL MEDICO Il dottor Michele Zasa, della clinica mobile, è intervenuto su Sky Sport: ''Jorge ha subito un politrauma importante e lo stiamo portando a Faro per una TAC che coinvolga tutto il corpo, compresa la testa visto che il casco era segnato ed è certo che l'abbia sbattuta''. Il pilota lamentava dolori un po' ovunque. ''Al centro medico era coscente, ma lo abbiamo sedato - ha proseguito Zasa - oltre alla testa abbiamo dei sospetti sul malleolo mediale della caviglia sinistra e sul metacarpo della mano destra. La TAC permetterà di vedere tutto in modo più chiaro, soprattutto a livello cranico, per escludere emorragie, improbabili, ma che è sempre meglio accertare. Jorge era scosso, l'abbiamo sedato per tranquillizzarlo, ha parlato con il padre, ne sapremo di più dopo gli accertamenti''.

''TORNERÒ PRESTO'' Dall'ospedale di Faro lo stesso Jorge Martin ci ha tenuto a rassicurare tramite i canali social circa le sue condizioni di salute: ''Fidatevi, non è stata la mia giornata migliore. Ho un sacco di dolore ma sono Martinator. Ci vediamo presto!''. E, in effetti, il bollettino medico non è dei migliori: frattura al pollice (primo metacarpo) della mano destra e frattura al malleolo mediale della caviglia sinistra, esattamente ciò che temevano in clinica mobile. Il pilota necessita di un intervento al piede, mentre la mano è già stata fasciata e non necessiterà di intervento. Martin verrà operato in Spagna nei prossimi giorni, ma passerà la notte all'ospedale di Faro in osservazione.


TAGS: ducati motogp Pramac Racing Jorge Martin MotoGP 2021 PortugalMotoGP 2021 MotoGP Portogallo 2021 PortugueseGP