MotoGP 2021

Come frena una MotoGP a Misano? I segreti del GP San Marino 2021 con Brembo


Avatar di Simone Valtieri , il 14/09/21

4 giorni fa - Tutti i segreti del Misano World Circuit per le MotoGP svelati da Brembo

È il momento di conoscere i segreti del Misano World Circuit! Scopriamo come si guida (e si frena!) al "Marco Simoncelli" grazie ai dati Brembo
Benvenuto nello Speciale SANMARINOMOTOGP 2021, composto da 10 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SANMARINOMOTOGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

SAN MARINO, QUATTORDICESIA TAPPA La MotoGP approda in Italia per la seconda volta della stagione, e dopo il Mugello toccherà a Misano Adriatico a ospitare una tappa del Motomondiale, la quattordicesima. In fuga nel mondiale c'è Fabio Quartararo che cercherà di riscattare l'opaca prestazione di Aragon, dove è giunta la prima vittoria in carriera per Francesco Bagnaia, al termine di una lotta tiratissima con la leggenda Marc Marquez. Ma a Misano saranno ben di più i pretendenti al successo: Mir, Zarco, Miller, Martin, Rins, Oliveira, Binder, Aleix e Pol Espargarò  e anche Valentino Rossi, sulla sua pista di casa, o Maverick Vinales, il poleman dello scorso anno, e infine il vincitore del 2020 Franco Morbidelli, al rientro dall'infortunio e per la prima volta in sella alla Yamaha ufficiale del team Monster Energy. Per arrivare preparati alla prova iberica, non potete non conoscere tutti i segreti della pista di Misano svelati da Brembo, l'azienda italiana che fornisce gli impianti frenanti agli 11 team della MotoGP. Di seguito troverete la carta d'identità del tracciato di Misano Adriatico, i dati di tutte le frenate principali e un focus video sulla frenata più severa del ''Marco Simoncelli''. Buona lettura!

I SEGRETI DEL CIRCUITO DI MISANO ADRIATICO

La carta d'identità della pista

Il Mondiale torna in Italia per il GP di San Marino e della Riviera ​di Rimini. Secondo i tecnici Brembo che lavorano a stretto contatto con il 100 per cento dei piloti della MotoGP, il Misano World Circuit Marco Simoncelli rientra nella categoria dei circuiti mediamente impegnativi per i freni. In una scala da 1 a 5 si è meritato un indice di difficoltà di 3 perché l’assenza di rettilinei superiori ai 530 metri impedisce di raggiungere grandi velocità. Lo dimostra la presenza di 3 sole frenate al giro con decelerazioni superiori ai 100 km/h, una sola delle quali maggiori di 160 km/h.

  • Categoria di frenata: Medium (3 su 5)
  • Tempo speso in frenata: 34%
  • Lunghezza circuito 4.226 metri
  • Numero di giri: 27
  • Numero di frenate: 12
  • Le tre curve più impegnative: curva 8, curva 1 e curva 7

Tutte le frenate

I freni per le moto elettriche

Oltre a fornire le pinze a tutti i piloti di MotoGP, Moto2 e Moto3, Brembo è fornitore dell’impianto frenante di tutte le 18 Energica Ego Corsa in pista questo week-end per gli ultimi due round della MotoE World Cup. Tutte impiegano una pinza anteriore monoblocco ricavata dal pieno con pistoni dal diametro differenziato in titanio. I dischi in acciaio sono invece i T-Drive dal diametro di 336 mm e spessore di 7,1 mm con configurazione specificamente progettata. Completa l’impianto la pompa radiale ricavata dal pieno con diametro 19 mm e interasse 18 mm, studiata per garantire prontezza, modulabilità e linearità tra forza sulla leva e risposta frenante. 

VEDI ANCHE



Le pinze Brembo sono in bella mostra anche sulla Eva Ribelle, l’unica streetfighter al mondo al 100 per cento elettrica, e pure sulla Eva EsseEsse9, entrambe realizzate da Energica. Un’altra moto elettrica che si avvale di pinze Brembo è l’Harley-Davidson Livewire: all’anteriore una 4 pistoni da 32 mm, al posteriore una 2 pistoni da 34 mm. Come se non bastasse, Brembo sviluppa anche impianti frenanti per moto Naked, Touring, Custom, Fuoristrada e Motard, realizzando soluzioni ad hoc per ciascuna tipologia. Non tutti però si accontentano dei componenti di primo equipaggiamento. Di soddisfare le loro esigenze si occupa il programma Upgrade che prevede una vasta gamma di pastiglie, dischi, pinze e pompe freno.

Trova il componente frenante più adatto alle tue esigenze​.

Tempi di frenata

In ogni giro del Misano World Circuit Marco Simoncelli i piloti della MotoGP usano i freni 12 volte per un totale di 31 secondi, equivalenti al 34 per cento dell’intero GP. Nel Mondiale Superbike invece l’impianto frenante è azionato solo 9 volte al giro per 28 secondi e mezzo complessivi perché in alcuni cambi di direzione, essendo minore la loro velocità, non è necessario. Le 12 frenate della MotoGP appartengono a varie casistiche, vuoi per lo spazio di frenata vuoi per il tempo di frenata, così come per il carico sulla leva o la decelerazione. Nella seconda metà della pista però non esistono staccate con decelerazioni superiori a 1,1 g e frenate di oltre 2,7 secondi l’una.

La frenata più impegnativa

Delle 12 frenate del Misano World Circuit Marco Simoncelli 3 sono classificate come impegnative per i freni, altrettante sono di media difficoltà e le restanti 6 poco scarsamente impegnative. La staccata più dura per la MotoGP è alla ottava curva: le moto passano da 268 km/h a 79 km/h per un gap di velocità di 189 km/h ottenuto azionando i freni per 4,7 secondi. I piloti esercitano un carico di 5,9 kg sulla leva del freno, subiscono una decelerazione di 1,5 g e nel frattempo percorrono 209 metri.

In copertina il video dedicato alla frenata più impegnativa:


Pubblicato da Simone Valtieri, 14/09/2021

Tags
Gallery
SanMarinoMotoGP 2021
Logo MotorBox