Pubblicato il 30/05/21

VITTORIE TRISTI Testa alla pista e cuore a Jason Dupasquier. Oggi i piloti delle classi minori hanno corso tutti così il loro Gran Premio d'Italia, soprattutto quelli della Moto3 in cui la casella 11 da cui sarebbe dovuto partire lo svizzero non è però rimasta vuota, scelta condivisa da tutti perché Jason si pensava ce la potessa fare. Invece, sventolata la bandiera a scacchi, è arrivata come una scure la notizia della sua scomparsa. Nella sua categoria la vittoria è andata a Dennis Foggia, che sin dal primo giro ha fatto vedere di avere qualcosina in più del resto della truppa. Uno splendido Romano Fenati viene beffato all'ultimo giro e ricacciato dietro dagli attacchi aggressivi di Masià (poi secondo allo sprint dietro a Foggia) Rodrigo (terzo) e Sasaki, mentre Pedro Acosta fa una gara da protagonista ma gli manca esperienza al Mugello e viene risucchiato dal gruppo nelle ultime fasi di gara, finendo settimo ma venendo retrocesso in ottava per aver pizzicato i track limits all'ultimo giro. In Moto2 arriva a sorpresa il podio per Marco Bezzecchi, beffato per 17 millesimi da Joe Roberts ma con l'americano passato sul verde per difendersi all'ultimo giro. La vittoria è andata a Remy Gardner, bravo a beffare il compagno di squadra Raul Fernandez, il rookie spagnolo in testa per tutta la gara. Cadono invece Sam Lowes e Fabio Di Giannantonio, entrambi in lotta per il podio, mentre finisce settimo un generosissimo Tony Arbolino, e decimo un buon Stefano Manzi.

MOTO3 Al via il poleman Tatsu Suzuki ha perso la leadership alla staccata della San Donato nonostante un ottimo spunto, ma come sempre succede al Mugello, conta poco o niente visto che dopo i primi giri si sviluppa la solita gara da gruppo selvaggio nella quale tutti si passano e le posizioni si rivoluzionano a ogni giro. Da registrare al primo giro una scivolata nelle retrovie e soprattutto un brivido alla Casanova Savelli con Oncu che casca per conto suo e con Migno, Tatay e Kofler che si centrano in pieno dando vita a una rischiosa carambola. Si staccano 15 piloti che vanno a formare il gruppo di testa, al comando si alternano Acosta, Foggia, Fenati, Suzuki, McPhee, Binder ma è soprattutto l'alfiere della Leopard Dennis Foggia a farsi vedere, potendo contare su una delle moto più veloci del lotto sulla retta. La gara scorre via con le solite, meravigliose, schermaglie del Mugello, fino agli ultimissimi giri quando Foggia e Fenati si mettono davanti e provano a dare uno strattone. All'inizio dell'ultimo giro in testa c'è Foggia che prova a tenere dietro, curva dopo curva, il mucchio selvaggio con Masia, Rodrigo, Sasaki e Fenati che lottano tra di loro e si penalizzano! Alla Bucine Foggia entra in testa e tiene dietro Masià anche sul traguardo, vincendo il suo primo GP d'Italia! Sul podio sale anche l'argentino Rodrigo, poi Sasaki, Binder, Fenati e settimo il leader del mondiale Acosta, che viene però retrocesso di una posizione per aver infranto i track limits all'ultimo giro.

MOTO2 In una gara della classe di mezzo più sommessa, vista la tremenda notizia di Dupasquier giunta pochi istanti prima del via, scatta subito bene il rookie Raul Fernandez che si mette in testa davanti a Gardner e Arbolino. Lowes, Di Giannantonio e Bezzecchi occupano le posizioni dalla 5° alla 7° e cercano subito di risalire. Si ritirano presto Dalla Porta e Baldassarri, mentre davanti i due del team Ajo cercano di dare subito uno strattone al gruppo e ad andarsene. Lowes, Diggia e Bez risalgono, passando presto Navarro (che poco dopo cade) e Arbolino ma riprendere i due del team KTM Ajo sembra subito complicato. L'unico ad avere il passo è Sam Lowes che riprende Gardner e lo passa a metà gara, mentre Fernandez è più avanti di un paio di secondi. Dietro Diggia e Bez si giocano la quarta posizione con l'alfiere del team Gresini che lentamente rosicchia qualcosa a Gardner, mentre Arbolino viene risucchiato da Roberts e Schrotter. A dieci giri dalla fine, finisce nella ghiaia alla Bucine Fabio Di Giannantonio, che perde l'anteriore in percorrenza, e nello stesso giro cade anche Arenas e si ritira Simone Corsi. Sam Lowes prosegue nella sua rimonta rientrando su Fernandez ma a sei giri dalla fine si stende anche lui in ingresso all'Arrabbiata 1 e colleziona il terzo ritiro. Davanti Raul Fernandez deve guardarsi le spalle dal ritorno del suo compagno Remy Gardner, che gli è addosso proprio all'inizio dell'ultimo giro. L'attacco arriva alle Materassi e l'australiano riesce a beffare il giovane spagnolo in un arrivo in parata per soli 14 millesimi. Per il terzo posto Joe Roberts brucia Marco Bezzecchi per altrettanto poco, 17 millesimi, mentre Arbolino chiude ottimo settimo dietro a Schrotter e Ogura. Bravissimo Stefano Manzi, decimo in rimonta, Vietti e invece solo 16°. A gara finita arriva la notizia della retrocessione di una posizione per Roberts, che pizzica il verde in uscita dalla San Lorenzo, e del podio di Marco Bezzecchi.

Gran Premio di Italia 2021

Risultati GP Italia 2021 - Classe Moto2

Pos. Pilota Moto Tempo
1 Remy GARDNER Kalex 39'17.667
2 Raul FERNANDEZ Kalex +0.014
3 Marco BEZZECCHI Kalex +8.021
4 Joe ROBERTS Kalex +8.004
5 Marcel SCHROTTER Kalex +12.343
6 Ai OGURA Kalex +23.170
7 Tony ARBOLINO Kalex +23.764
8 Cameron BEAUBIER Kalex +34.825
9 Hafizh SYAHRIN NTS +34.849
10 Stefano MANZI Kalex +34.965
11 Aron CANET Boscoscuro +35.250
12 Fermín ALDEGUER Boscoscuro +35.300
13 Hector GARZO Kalex +35.450
14 Jake DIXON Kalex +36.161
15 Bo BENDSNEYDER Kalex +40.700
16 Celestino VIETTI Kalex +46.263
17 Barry BALTUS NTS +46.403
18 Somkiat CHANTRA Kalex +48.566
19 Tommaso MARCON MV Agusta +1'16.213
  Marcos RAMIREZ Kalex 3 Giri
  Sam LOWES Kalex 6 Giri
  Fabio DI GIANNANTONIO Kalex 10 Giri
  Simone CORSI MV Agusta 10 Giri
  Albert ARENAS Boscoscuro 10 Giri
  Xavi VIERGE Kalex 16 Giri
  Jorge NAVARRO Boscoscuro 17 Giri
  Lorenzo BALDASSARRI MV Agusta 19 Giri
  Lorenzo DALLA PORTA Kalex 0 Giro
  Augusto FERNANDEZ Kalex 0 Giro

Classifica Mondiale Moto2

Pos. Pilota Moto Nazione Punti
1 Remy GARDNER Kalex AUS 114
2 Raul FERNANDEZ Kalex SPA 108
3 Marco BEZZECCHI Kalex ITA 88
4 Sam LOWES Kalex GBR 66
5 Fabio DI GIANNANTONIO Kalex ITA 60
6 Joe ROBERTS Kalex USA 44
7 Marcel SCHROTTER Kalex GER 41
8 Ai OGURA Kalex JPN 39
9 Aron CANET Boscoscuro SPA 35
10 Tony ARBOLINO Kalex ITA 27
11 Xavi VIERGE Kalex SPA 26
12 Bo BENDSNEYDER Kalex NED 25
13 Augusto FERNANDEZ Kalex SPA 23
14 Cameron BEAUBIER Kalex USA 20
15 Jorge NAVARRO Boscoscuro SPA 19
16 Stefano MANZI Kalex ITA 17
17 Celestino VIETTI Kalex ITA 13
18 Jake DIXON Kalex GBR 11
19 Hector GARZO Kalex SPA 11
20 Marcos RAMIREZ Kalex SPA 9
21 Hafizh SYAHRIN NTS MAL 8
22 Simone CORSI MV Agusta ITA 7
23 Lorenzo DALLA PORTA Kalex ITA 6
24 Albert ARENAS Boscoscuro SPA 6
25 Nicolò BULEGA Kalex ITA 5
26 Somkiat CHANTRA Kalex THA 4
27 Fermín ALDEGUER Boscoscuro SPA 4
28 Lorenzo BALDASSARRI MV Agusta ITA 3
29 Thomas LUTHI Kalex SWI 1
30 Barry BALTUS NTS BEL  
31 Yari MONTELLA Boscoscuro ITA  
32 Tommaso MARCON MV Agusta ITA  
33 Miquel PONS MV Agusta SPA  
34 Fraser ROGERS NTS GBR  
35 Taiga HADA NTS JPN  

Risultati GP Italia 2021 - Classe Moto3

Pos. Pilota Moto Tempo
1 Dennis FOGGIA Honda 39'37.497
2 Jaume MASIA KTM +0.036
3 Gabriel RODRIGO Honda +0.145
4 Ayumu SASAKI KTM +0.240
5 Darryn BINDER Honda +0.499
6 Romano FENATI Husqvarna +0.711
7 John MCPHEE Honda +0.918
8 Pedro ACOSTA KTM +0.745
9 Sergio GARCIA GASGAS +0.861
10 Tatsuki SUZUKI Honda +0.963
11 Filip SALAC Honda +1.080
12 Kaito TOBA KTM +1.351
13 Niccolò ANTONELLI KTM +1.429
14 Stefano NEPA KTM +4.472
15 Jeremy ALCOBA Honda +12.491
16 Xavier ARTIGAS Honda +23.493
17 Izan GUEVARA GASGAS +23.499
18 Riccardo ROSSI KTM +23.609
19 Lorenzo FELLON Honda +23.774
20 Elia BARTOLINI KTM +39.959
21 Andi Farid IZDIHAR Honda +40.023
22 Takuma MATSUYAMA Honda +40.035
  Deniz ÖNCÜ KTM 0 Giro
  Andrea MIGNO Honda 0 Giro
  Alberto SURRA KTM 0 Giro
  Adrian FERNANDEZ Husqvarna 0 Giro
  Carlos TATAY KTM 0 Giro
  Maximilian KOFLER KTM 0 Giro

Classifica Mondiale - Classe Moto3

Pos. Pilota Moto Nazione Punti
1 Pedro ACOSTA KTM SPA 111
2 Jaume MASIA KTM SPA 59
3 Ayumu SASAKI KTM JPN 57
4 Sergio GARCIA GASGAS SPA 56
5 Romano FENATI Husqvarna ITA 56
6 Darryn BINDER Honda RSA 47
7 Andrea MIGNO Honda ITA 47
8 Niccolò ANTONELLI KTM ITA 47
9 Dennis FOGGIA Honda ITA 45
10 Gabriel RODRIGO Honda ARG 41
11 Filip SALAC Honda CZE 35
12 Jason DUPASQUIER KTM SWI 27
13 Izan GUEVARA GASGAS SPA 26
14 Ryusei YAMANAKA KTM JPN 26
15 John MCPHEE Honda GBR 22
16 Kaito TOBA KTM JPN 22
17 Jeremy ALCOBA Honda SPA 19
18 Tatsuki SUZUKI Honda JPN 18
19 Riccardo ROSSI KTM ITA 16
20 Xavier ARTIGAS Honda SPA 16
21 Carlos TATAY KTM SPA 14
22 Adrian FERNANDEZ Husqvarna SPA 10
23 Deniz ÖNCÜ KTM TUR 8
24 Stefano NEPA KTM ITA 8
25 Yuki KUNII Honda JPN 3
26 Maximilian KOFLER KTM AUT 3
27 Andi Farid IZDIHAR Honda INA 1
28 Lorenzo FELLON Honda FRA  
29 Elia BARTOLINI KTM ITA  
30 Takuma MATSUYAMA Honda JPN  
31 Alberto SURRA KTM ITA  

TAGS: moto2 motogp mugello moto3 ItalianMotoGP 2021 MotoGP Italia 2021 GP Italia 2021