Pubblicato il 30/05/21

MOMENTI TERRIBILI Fiato sospeso al Mugello dopo il terribile incidente avvenuto negli istanti finali delle qualifiche della classe Moto3. A rimanere coinvolti sono stati tre piloti: Ayumu Sakai, Jeremy Alcoba e Jason Dupasquier. Dalle prime immagini si era temuto per la salute di almeno due di loro, ma fortunatamente Sasaki e Alcoba si sono ripresi e dopo il primo controllo medico sono stati valutati fuori pericolo. La preoccupazione rimane invece tutta per lo svizzero Dupasquier, soccorso con tentativo di rianimazione direttamente in pista mentre l'elicottero medico arrivava sul luogo dell'incidente (foto copertina), per trasportarlo poi al policlinico Careggi di Firenze.

Moto3 2021, GP Italia: Jason Dupasquier

PILOTA INVESTITO A preoccupare è soprattutto la dinamica dell'incidente, avvenuto all'uscita dell'Arrabbiata 2. Alcoba non è riuscito ad evitare Dupasquier che era scivolato dopo aver perso il controllo della sua moto e, secondo la sua ricostruzione a caldo, avrebbe colpito il 19enne sulle gambe, mentre Sasaki pare abbia impattato col casco dello sfortunato pilota, prima di essere a sua volta scaraventato in aria per poi picchiare violentemente contro l'asfalto. Le immagini dell'episodio sono state rimosse dalla Dorna da tutti i principali social network, come accaduto anche per il video trasmesso nell'edizione serale del Tg1:

AGGIORNAMENTO DOMENICA MATTINA Sono giunte nella mattinata le prime notizie dal Careggi: Dupasquier è rimasto a lungo sotto osservazione al Trauma Center del nosocomio, poi nella notte ha subìto un primo intervento per le lesioni riportate al torace, mentre continua l'osservazione strettissima sul quadro neurologico legato ai gravi traumi riportati alla testa che potrebbero richiedere un'ulteriore operazione chirurgica. Attorno a mezzogiorno è poi arrivata la notizia ufficiale della morte di Dupasquier.

PROGRAMMA POSTICIPATO L'incidente ha ovviamente provocato uno slittamento del programma della giornata, con FP4 e qualifiche della MotoGP che si sono disputare più tardi rispetto agli orari iniziali, a partire dalle 14:03. La pole position è andata a Fabio Quartararo.

 


TAGS: mugello incidente moto3 Dupasquieur