Ducati, Francesco Bagnaia: "Ad Assen le cose andranno diversamente"
MotoGP 2022

Ducati, Bagnaia: "Ad Assen le cose andranno diversamente"


Avatar di Simone Valtieri , il 22/06/22

1 settimana fa - Bagnaia è proiettato su Assen, dove vuole rimediare all'errore del Sachsenring

Francesco Bagnaia, ancora arrabbiato per la caduta del Sachsenring, è già proiettato su Assen dove vuole assolutamente rimediare all'errore
Benvenuto nello Speciale MOTOGP OLANDA 2022, composto da 13 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP OLANDA 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

MISSION: IMPOSSIBLE Il sogno iridato sembra oramai andato per Francesco Bagnaia. ''Pecco'', con 91 punti da recuperare in 10 gare, ha davanti un'impresa impossibile o quasi, visto che ai 9 punti in media che dovrebbe recuperare a ogni GP, c'è da aggiungere che il rivale Fabio Quartararo sembra intoccabile, impeccabile e imprendibile per chiunque. Occorrerà allora concentrarsi gara per gara, per trarne il massimo e non pensare assolutamente a un obiettivo ormai troppo lontano. Il primo step di questo processo dev'essere riscattare il doppio zero che ha seguito la vittoria del Mugello. Bagnaia è caduto, infatti, a Barcellona, centrato da Nakagami dopo il via, e poi è caduto nuovamente, stavolta da solo, al Sachsenring, mentre cercava di non far fuggir via il francese della Yamaha.

OPERAZIONE RISCATTO ''Sono felice di tornare in pista questo fine settimana ad Assen: è un tracciato speciale per me perché qui ho ottenuto la mia prima vittoria nel Motomondiale - ha spiegato il pilota torinese - Ce l’ho addirittura tatuata sul braccio! Purtroppo lo scorso anno avevamo faticato molto, ma sono convinto che le cose andranno diversamente quest’anno. Anche in Germania non eravamo tra i favoriti, ma alla fine siamo stati molto competitivi al Sachsenring durante tutto il weekend. Per questo sono ancora più deluso della caduta in gara, perché fino a quel momento tutto era stato perfetto. Voglio rifarmi qui in Olanda e chiudere con una nota positiva questa prima parte della stagione, prima della pausa estiva''.

VEDI ANCHE



JACK IN CRESCITA Dall'altro lato dei box, invece, c'è un Jack Miller che vive con leggerezza il suo futuro. Ha già in tasca il contratto con la KTM per la prossima stagione, e con il podio di domenica scorsa al GP di Germania, ha anche raggiunto il compagno in classifica a quota 81 punti. In più, per questo weekend ad Assen, è prevista pioggia, e lui, come noto, è un mago del bagnato: ''Sono entusiasta di tornare a correre in Olanda. Ho degli ottimi ricordi di questa pista, visto che qui ottenni la mia prima vittoria in MotoGP - ha spiegato Jack - Dopo i test di Barcellona siamo riusciti a fare grossi passi in avanti, che mi hanno aiutato a ritrovare un buon feeling con la Desmosedici GP, permettendomi di essere competitivo nell’ultima gara in Germania. Spero di ritrovare queste sensazioni anche qui ad Assen. Il meteo al momento prevede pioggia, perciò le condizioni della pista saranno determinanti domenica. In ogni caso, sono pronto ad affrontare l’ultimo GP della prima parte della stagione con tanta voglia di far bene


Pubblicato da Simone Valtieri, 22/06/2022
Tags
Gallery
MotoGP Olanda 2022
Logo MotorBox