MotoGP Olanda, Pol Espargaro si ritira dopo il venerdì di libere
MotoGP 2022

Pol Espargaro alza bandiera bianca, forfeit al GP d'Olanda


Avatar di Simone Valtieri , il 25/06/22

1 mese fa - Piove sul bagnato per il team Repsol Honda:Pol Espargaro si ritira per infortunio

Piove sul bagnato per il team Repsol Honda che sarà al via del GP d'Olanda con il solo tester Stefan Bradl. Pol Espargaro, infatti, si ritira per infortunio
Benvenuto nello Speciale MOTOGP OLANDA 2022, composto da 13 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP OLANDA 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

FORFEIT POL Non c'è pace per la Honda. Oltre alla crisi di risultati e ai problemi noti che da due anni affliggono la superstar Marc Marquez, alla vigilia del Gran Premio d'Olanda il team ufficiale targato Repsol dovrà rinunciare anche all'altro pilota titolare, Pol Espargaro, che dopo aver provato a gareggiare ieri nelle FP1 e nelle FP2, ha alzato bandiera bianca decidendo di non proseguire il weekend. L'infortunio alle costole che affligge il pilota spagnolo risale a venerdì scorso e alla rovinosa caduta di cui si è reso protagonista nelle FP1 del Gran Premio di Germania. Dopo aver stretto i denti in gara, Pol si è dovuto ritirare all'ottavo giro mentre stava stoicamente resistendo al dolore, rimandando il rientro a questo weekend, ma le cose non sono migliorate e oggi è arrivato il forfeit definitivo.

TROPPO DOLORE Pol Espargaro ha così commentato la sua situazione: ''Al Sachsenring ho avvertito tanto dolore ma sono riuscito a guidare grazie ad alcuni antinfiammatori. È stato molto difficile correre ma è andata bene. Sono riuscito a correre. Nonostante mi sia ritirato ho compiuto dei giri. Ma qui, dopo aver montato una gomma nuova, ho sentito che qualcosa non andava bene. Quando sono rientrato ai box facevo fatica a respirare. Stamattina ho perfino fatto fatica a camminare, quindi immaginatevi a saltare su una MotoGP™. Mi dispiace molto per il team ma devo sottopormi a dei controlli accurati dato che non è normale avere così tanto dolore''. Il team Honda Repsol potrà così fare affidamento solamente sui servigi del suo test rider Stefan Bradl, che peraltro la settimana scorsa era stato molto critico con il team per via di una moto che scalda a tal punto da averlo ustionato nel corso del GP di Germania.


Pubblicato da Simone Valtieri, 25/06/2022
Tags
MotoGP Olanda 2022
Logo MotorBox