MotoGP Olanda 2022, la cronaca e i risultati delle FP1 di Assen
MotoGP 2022

MotoGP Olanda 2022, c'è la pioggia e Miller è subito davanti nelle FP1


Avatar di Simone Valtieri , il 24/06/22

1 settimana fa - Jack Miller è il più veloce nelle prime prove libere ad Assen

Jack Miller è il più veloce nella prima sessione di prove libere ad Assen, dove la pioggia è prevista per tutto il weekend. Bastianini caduto e ultimo
Benvenuto nello Speciale MOTOGP OLANDA 2022, composto da 13 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP OLANDA 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

JACK ''THE RAIN'' MILLER Come si sapeva da giorni, la pioggia sarà protagonista del weekend del Gran Premio dei Paesi Bassi e così è subito stato nella prima sessione di prove libere ad Assen. E quando piove, Jack Miller spunta sempre, e con il tempo di 1:42.589 l'australiano si è messo tutti dietro con apparente facilità, in entrambi i suoi time attack. Alle spalle del ducatista si è messo un ottimo Joan Mir con la Suzuki e poi Pol Espargaro con la Honda. Visto che pioverà con molta probabilità sia al pomeriggio che domani nelle FP3, i tempi ottenuti potrebbero essere sin da subito validi per la classifica combinata e per l'accesso diretto alla Q2, quindi meritano un'attenzione particolare. I tre piloti menzionati sono stati, al momento, tra i pochi a scendere sotto il muro dei 103 secondi insieme ad Alex Marquez, quarto con la Honda.

Clicca qui per tutti i risultati del weekend del Gran Premio d'Olanda

FUORI DAI DIECI Nella top ten tanti iberici: Aleix Espargaro (Aprilia) quinto, il portoghese Miguel Oliveira (KTM) in sesta piazza, e gli spagnoli Alex Rins (Suzuki), Jorge Martin (Ducati) e Maverick Vinales (Aprilia) in 7°, 9° e 10° posizione. Il francese Johann Zarco, ottavo, completa i nomi in top ten. Gli italiani sono tutti fuori virtualmente dalla Q2 con Francesco Bagnaia che era in testa dopo il suo unico time attack, scivolato poi in 11° posizione finale, davanti a Fabio Di Giannantonio (Ducati), Brad Binder (KTM), Marco Bezzecchi (Ducati) e Franco Morbidelli (Yamaha). Solo 17° il leader del mondiale Fabio Quartararo, che come al solito, però, non ha per nulla ricercato il tempo, girando a lungo per ricercare il feeling. Gli altri italiani: 21° Andrea Dovizioso 22° Lorenzo Savadori, 24° Luca Marini e 25° Enea Bastianini, scivolato rovinosamente nelle primissime fasi.

 

Pubblicato da Simone Valtieri, 24/06/2022
Tags
MotoGP Olanda 2022
Logo MotorBox