Prezzi e quotazioni usato BMW R 1200(MY 2015, 2017)

BMW R 1200

La BMW R 1200 R è la naked bavarese per eccellenza. Forte del sempiterno bicilindrico boxer, sa far bene tutto, dalla smanettata fra i colli all'autostrada.

MY 2015/2017 A partire da 14.250 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloBMW R 1200
Prezzi a partire da: 14.250 €
Omologazione: Euro4
Valutazione Media:
PRO

Personalità Come sembrano lontani i tempi della vecchia R 1200. Più bassa, più larga e con lo sguardo più torvo, la nuova R è un'altra cosa

Qualità Non c’è un dado fuori posto, né si individua una plastica dall'aria posticcia, nemmeno analizzandola al microscopio

CONTRO

Massa Nelle manovre da fermi, la BMW R 1200 impegna ben più di quanto non facciano le concorrenti (vedi Monster 1200)

Guida sportiva Sempre nei confronti della Ducati: le manca un pizzico di pepe, per competere anche in ottima di divertimento

Quale versione scegliere

Visto il prezzo non proprio popolare, meglio non allontanarsi troppo dalla base. Aggiungere al massimo il sistema Keyless Ride.

Quale colore scegliere

Tre colorazioni disponibili: Basis (blu), Style 1 (bianca con dettagli rossi) e Style 2 (grigio scura). De gustibus...

Quotazioni R 1200
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- 10.400 9.400 8.800 - - - -
- - - 8.900 8.500 - - -
- 10.700 9.600 9.000 - - - -
- 10.700 9.700 9.100 - - - -
Com'è la R 1200?

L'ultima edizione di BMW R 1200 R è anche quella più sportiva. Sparisce infatti il Telelever, in luogo di una forcella vera e propria. Ma è anche la meno classica, perché il look è tutto spigoli, alla faccia della sobrietà. Il motore boxer ad aria/liquido sfrutta la piattaforma già utilizzata da GS, Adventure e RT. I suoi numeri sono 92 kW (125 cv) a 7.750 giri e una coppia di 125 Nm a 6.500 giri. Qualcosa cambia però: l'impianto di scarico è nuovo, così come gli airbox, i condotti di aspirazione e il radiatore dell'acqua montato centralmente. La R 1200 R vanta anche il top della tecnologia: di serie ASC, ABS e le due modalità di guida Rain e Road. Ma la rivoluzione è in realtà sul fronte della ciclistica: telaio tutto nuovo a doppio trave in tubi di acciaio, con il motore che funge da elemento portante.

Come va la R 1200?

La BMW R 1200 R è quel genere di moto che mette a proprio agio fin dai primi metri. Sguscia bene persino nel traffico, anche se il peso si sente. Poco male: la roadster di Monaco ti coccola e ti vizia con il cambio elettroassistito, le manopole riscaldabili, il cruise control per un’eventuale scappatella in autostrada. L’elettronica aiuta a stare in piedi anche in situazioni di panic-stop. ABS, DTC e mappa Rain: ecco i tre ingredienti che rendono un gioco da ragazzi il guidare allegro, anche su asfalto bagnato, una moto da oltre 230 chili. Contribuisce al feeling pure l’erogazione del boxerone, tanto dolce e lineare quanto gasante nel “brap” che sputa dallo scarico. Quanto alla sua indole touring, la R 1200 vibra poco, è stabile ed è confortevole, grazie alla sella comoda e alla posizione che non stanca.

Logo MotorBox