Prezzi e quotazioni usato BMW R 1200 RT(MY 2014, 2017)

BMW R 1200 RT

La BMW R 1200 RT è sorprendente: comoda sempre, non è impacciata nel misto. Insomma, con lei i km scorrono che è un piacere. Il prezzo è di conseguenza.

MY 2014/2017 A partire da 18.900 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloBMW R 1200 RT
Prezzi a partire da: 18.900 €
Omologazione: Euro3
Valutazione Media:
PRO

Comfort Bassa di sella, i piedi toccano che è una meraviglia, braccia lontane il giusto e non caricate. Tutto è a portata di zampa

Dinamica Una moto da turismo che va come una sportiva, la R 1200 RT. Sarà merito anche del suo boxerone, oltre che della ciclistica

CONTRO

Sospensioni La forcella è granitica, non si schioda nemmeno a cannonate. Nè in frenata, e nemmeno in curva. Abituarsi

Trasmissione Un peccato veniale, ma risulta un pelo rumorosa e guasta appena un'esperienza generale di business class

Quale versione scegliere

Lista accessori infinita: c’è il top case piccolo, medio o grande, le sospensioni ESA, il cambio elettroassistito, il navigatore, la radio, la sella riscaldata...

Quale colore scegliere

La RT è disponibile nelle colorazioni Quarzblau metallizzato, Kallistograu pastello e Ebenholz metallizzato. Costano uguale e sono uno più bello dell'altro.

Quotazioni R 1200 RT
Modello 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012
- - - 11.700 11.100 10.300 - -
- 14.000 12.600 11.900 - - - -
- 14.400 12.900 12.200 - - - -
- 14.500 13.100 12.300 - - - -
Com'è la R 1200 RT?

Non pochi gli interventi cui si è sottoposta la BMW R 1200 RT di ultima pasta. In generale, ora le linee guida e il cupolone richiamano la K 1600, grazie soprattutto alla fanaleria diurna a Led (optional). L’estetica segue la funzione: la RT ha trascorso un sacco di tempo in galleria del vento, risultando così più affusolata della vecchia. Punto focale è senza dubbio il boxer (125 cv), lo stesso bicilindrico raffreddato ad aria/liquido della GS standard, ma dall’abero motore e l'aternatore più pesanti. In favore del comfort la trasmissione, con la seconda più lunga e le mappature dedicate. Capitolo elettronica: di serie le due modalità di guida Rain e Road che modificano mappatura, risposta al gas, intervento di ASC e ABS. Non manca di serie uno schermo TFT a colori da 5,7 pollici che farebbe bella figura su una berlina, figuriamoci su una moto.

Come va la R 1200 RT?

Ti muovi, e quella che da ferma ti sembrava l’Enterprise diventa un’agile Graziella. La BMW R 1200 RT si lascia condurre anche nel traffico più congestionato, filtrando bene tutto quello che passa sotto le ruote. Il motore risponde blando nelle mappature più dolci, segnale del lavoro svolto a livello di masse volaniche. Tutto è armonioso e piacevole, avvolto in un’aura di lusso. Forse solo la trasmissione è un po’ rumorosa, ma è come lamentarsi del caffè amarognolo dopo una cena stellata. In autostrada apprezzi la protezione aerodinamica, quando poi iniziano le curve, azzardi la piega e lei scende veloce ma controllata, senza le inerzie che ti aspetteresti da una moto così. Alla fine, vorresti solo un’altra curva, ancora una, per mettere alla prova l’assetto composto di questa grande nave veloce che è l’RT. Ci provi a metterla in crisi, ma niente.

Logo MotorBox