F1 2017 | GP USA, Raikkonen: “La terza fila non è il massimo”
F1 2017

F1 2017 | GP USA, Raikkonen: “La terza fila non è il massimo”


Avatar Redazionale , il 22/10/17

3 anni fa - Ecco le dichiarazioni di Kimi Raikkonen al termine delle qualifiche di Austin

Nelle qualifiche di Austin Kimi Raikkonen ha fatto segnare lo stesso tempo di Daniel Ricciardo, ma dovrà partire dalla terza fila dello schieramento

Benvenuto nello Speciale F1 2017 GP STATI UNITI, composto da 15 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario F1 2017 GP STATI UNITI qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

STRANA COPPIA Al termine delle qualifiche di Austin Kimi Raikkonen non può dirsi certamente soddisfatto: il finlandese della Ferrari, infatti, ha firmato lo stesso identico tempo (al millesimo) di Daniel Ricciardo, con l'unica differenza che l'australiano della Red Bull lo ha preceduto di pochissimo sotto la bandiera a scacchi. Questo lo costringerà a partire dalla terza fila dello schieramento, da una piazzola almeno più pulita dalla quale dovrà fare di tutto per centrare un convincente start allo spegnimento dei semafori rossi.

VEDI ANCHE



KIMI RAIKKONENFare lo stesso tempo e trovarsi dietro non è il massimo: non so come abbiamo fatto io e Daniel, ma in ogni caso partirò dal lato pulito della griglia di partenza. Questo mi darà sicuramente un vantaggio, che dovrò sfruttare al massimo. Una cosa è certa: si poteva fare di più, ma purtroppo abbiamo sofferto un po' troppo il bilanciamento della nostra vettura, il che non mi ha permesso di mettere insieme un giro migliore in qualifica”.


Pubblicato da Giulio Scrinzi, 22/10/2017
f1 2017 gp stati uniti
Logo MotorBox