F1 GP Belgio 2021, PL1: Bottas davanti, Hamilton 18°
LIVE F1 2021

F1 GP Belgio 2021, PL1: Pista asciutta, Bottas davanti a tutti


Avatar di Salvo Sardina , il 27/08/21

3 settimane fa - La cronaca minuto per minuto di MotorBox delle PL1 GP Belgio 2021

Il finnico della Mercedes è il più rapido della prima sessione post-vacanze, con Max Verstappen e Pierre Gasly subito dietro. Solo diciottesimo Hamilton. La cronaca delle libere 1
Live

F1 GP BELGIO 2021: COSA È SUCCESSO NELLE PL1? IL RIASSUNTO DELLA SESSIONE

BOTTAS DAVANTI La Formula 1 riparte dopo la pausa estiva dall’Università della guida di Spa-Francorchamps. In un weekend decisamente autunnale con temperature basse e clima uggioso, è stato Valtteri Bottas il più rapido nella prima sessione di prove libere. Il finnico ha fermato i cronometri sull’1:45.199, rifilando 164 millesimi al rivale Max Verstappen e mezzo secondo esatto al francese di casa AlphaTauri, Pierre Gasly. La Mercedes si è fatta preferire con le gomme Soft sul finale, mentre nella prima parte con asfalto ancora un po’ umido era stato proprio l’olandese della Red Bull, su Hard, a rifilare distacchi importanti a tutti gli altri.

F1, GP Belgio 2021: Valtteri Bottas (Mercedes)

HAMILTON DIETRO A mancare clamorosamente all’appello è il leader del campionato, Lewis Hamilton. Il britannico, diciottesimo in classifica ha però di fatto abortito il suo unico tentativo con gomme morbide dopo aver incontrato traffico alla Bus Stop. Quarto e quinto posto per le due Ferrari, che pagano 619 e 736 millesimi di distacco dal leader Bottas rispettivamente con Charles Leclerc (in pista con una power unit fresca) e Carlos Sainz. Sesto crono per l’altra Red Bull di Sergio Perez, staccato di quasi un secondo a parità di compound.

F1 GP Belgio 2021, Spa: Lewis Hamilton (Mercedes) ostacolato da Nicholas Latifi (Williams)

RISULTATI E APPUNTAMENTI Sessione relativamente tranquilla per tutti, con il solo Kimi Raikkonen costretto a chiudere in anticipo la mattinata dopo una toccata sul muretto della corsia box. La F1 torna nel pomeriggio di oggi, venerdì 27 agosto 2021, con le PL2 in programma a partire dalle 15.00 (cronaca live su MotorBox dalle 14.45). Qui tutti i risultati delle prime libere del weekend del Gp del Belgio 2021.

F1 GP Belgio 2021, Spa: Kimi Raikkonen (Alfa Romeo Racing) sbatte in corsia box

IL GP DEL BELGIO 2021 IN BREVE

PROVE LIBERE 1 GP BELGIO 2021: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 1 GP del Belgio 2021 terminate. Rivivile con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

12.35 - Proprio mentre a Spa inizia a piovere, finisce la nostra prima diretta post-vacanze. Ma niente paura, non dovrete aspettare altre tre settimane per la prossima: appuntamento alle 14.45 di oggi per la cronaca live delle prove libere 2. Ciao e buon pranzo!

12.32 - Questa la classifica finale delle prove libere 1:

12.30 - Bandiera a scacchi. Finiscono qui le prove libere 1 del Gp del Belgio 2021.

12.28 - Curioso errorino per Bottas, che è arrivato lungo all'ingresso della pit-lane e ha quindi deciso di proseguire in pista: ''Scusate, ho mancato la corsia'' - ''Ok, resta in pista''.

12.25 - Verstappen migliora ma non riesce a battere il rivale Bottas. 1:45.363 per l'olandese, che resta secondo a 164 millesimi dal finnico della Mercedes. Torna in pista anche Hamilton: vediamo se sul finale Lewis riuscirà a riportarsi davanti.

12.23 - Leclerc si mette adesso in quarta posizione, con 6 decimi di gap da Bottas. Hamilton è invece rientrato ai box e quindi potrebbe accontentarsi del diciottesimo tempo, a 3 secondi da Bottas.

12.21 - Piccola escursione fuori pista per Charles Leclerc, che è andato a raccogliere un po' di sabbia in uscita da Les Combes. Intanto il cielo è sempre più nuvoloso soprattutto nella zona del primo e terzo settore. Potrebbe a breve arrivare (di nuovo) la pioggia.

12.20 - Verstappen si migliora ma non riesce a mettersi davanti. Anche Hamilton si stava migliorando ma ha poi dovuto alzare il piede nel terzo settore a causa del traffico della Williams di Latifi.

12.17 - Bottas è il primo a mettersi davanti a Verstappen! 1:45.199 per il finnico della Mercedes, che però sta usando le Soft. In pista adesso anche Max e capitan Hamilton...

12.15 - Sainz si migliora ma non riesce a prendersi la leadership, nonostante le gomme di due mescole più morbide. 1:45.935 per Carlos, che paga solo 30 millesimi da Verstappen.

12.13 - Vettel e Ricciardo si prendono la seconda e terza posizione con gomme Soft, mentre anche Sainz scende in pista con le Pirelli ''rosse''.

12.10 - La classifica dopo 40 minuti di PL1:

12.08 - Intanto Latifi! Primo a montare le Soft, il canadese della Williams si mette in seconda posizione, ma a 1.1 di gap da Verstappen.

12.06 - Verstappen sta letteralmente volando. Max riesce ulteriormente ad abbassare il limite in 1:45.906. C'è 1.2 di gap tra l'olandese e il primo degli inseguitori, che è il messicano compagno di squadra.

12.04 - Bandiera gialla in pit-lane: grave errore per Kimi Raikkonen, che ha preso il muro in entrata box con la posteriore destra. Iceman è comunque riuscito a rientrare nel garage.

12.02 - Le due Red Bull a dettare il passo: 1:46.423 per Max Verstappen, seguito a 7 decimi dal compagno Perez, a parità di gomme Hard. Poi Sainz ed Esteban Ocon.

11.58 - Ocon abbassa ancora il miglior tempo in 1:47.219, ma arriva di gran carriera un Max Verstappen che si prende la leadership con gomme Hard: 1:46.879 per l'olandese della Red Bull...

11.54 - La classifica cambia molto velocemente anche perché la pista è sempre più asciutta e gommata. Ocon è adesso seguito da Gasly (Hard) e Ricciardo (Medium). Quarto tempo per Sainz, anche lui con gomme dure.

11.53 - Ocon ritocca ulteriormente il suo limite: 1:47.250, seguito adesso da Charles Leclerc e Valtteri Bottas, entrambi però su gomme Hard. Per il pilota della Ferrari c'è la terza power unit della stagione. Motori freschi anche per le due Mercedes.

11.50 - Esteban Ocon si mette al comando della sessione in 1:48.087. Segue Sebastian Vettel, quasi in una riedizione involontaria dell'ordine d'arrivo del Gp d'Ungheria (prima della squalifica del povero Seb). Entrambi hanno usato le gomme Medium.

11.48 - Errore in fotocopia anche per Yuki Tsunoda, che è andato in testacoda a La Source. Il giapponesino ha poi lasciato scorrere la macchina per ritrovare la giusta direzione, occupando l'uscita dei box di un ''quasi-compagno'' di casa Red Bull.

11.47 - Breve bandiera gialla in curva-1, causata da un Kimi Raikkonen finito in testacoda in accelerazione. Nessuna difficoltà per il finnico, che è poi ripartito senza problemi.

11.44 - Gomme d'asciutto Medium anche per Vettel, Ricciardo e Stroll, mentre Hamilton e Raikkonen stanno usando le Hard. Intanto Norris si mette sull'1:50.191. Ed è il primo tempo cronometrato del weekend.

11.42 - Lando Norris è il primo a scendere in pista con gomme d'asciutto. Si tratta delle Medium C3.

11.40 - Riccardo Adami avverte via radio Carlos Sainz: ''Non ci sarà più pioggia per i prossimi 30 minuti''. Dunque a breve vedremo i primi rilevamenti cronometrici, probabilmente con le slick.

11.37 - Sono già 15 i piloti che hanno fatto il primo giro di giornata, con le Ferrari di nuovo in pista con le Intermediate dopo l'installation lap. Le condizioni sono comunque molto complicate, proprio per via di un asfalto che in alcune zone è totalmente asciutto...

11.34 - I primi a scendere in pista sono i due ferraristi: Carlos Sainz e Charles Leclerc riaccendono la F1 dopo tre settimane di pausa. Entrambi i piloti sono fuori con le Intermediate, ma in alcuni punti la pista è già da slick.

11.32 - Per il momento nessuno è tornato al lavoro, nel tentativo estremo di prolungare ancora un pochino le vancanze estive (nonostante le temperature quasi invernali). C'è da dire che la pista al momento è molto complessa da interpretare: ci sono alcune zone asciutte e altre zone in cui piove.

11.30 - Semaforo verde! Si parte, anzi finalmente si riparte! Via alle prove libere 1 del Gran Premio del Belgio 2021.

11.28 - Due minuti al via della sessione: ci saranno gomme intermedie o da bagnato pesante?

11.26 - Ecco le gomme scelte da Pirelli per questo weekend: le più dure saranno le C2, mentre le Soft ''rosse'' saranno le C4. Una scelta abbastanza aggressiva per uno dei tracciati più duri al mondo. Ma, per adesso, saranno di sicuro le gomme scanalate le grandi protagoniste...

11.22 - Solo piloti titolari in pista in questa prima sessione di libere: evidentemente tutti vogliono subito scrollarsi di dosso la ruggine delle vacanze e tornare a respirare aria di Formula 1. Una novità interessante, però, c'è: questo il casco di Mick Schumacher nel weekend belga. Vi ricorda qualcosa?

11.20 - Partiamo subito con il meteo, perché quello di Spa-Francorchamps è il classico meteo di fine vacanze (o anche peggio): 12 gradi l'aria, 15 l'asfalto. E, soprattutto, con un bel po' di pioggia che ha bagnato la pista dopo le prove libere della Formula 3. Sarà una sessione decisamente insolita...

11.15 - Buon venerdì mattina a tutti voi, cari lettori di MotorBox! Bentornata Formula 1: dopo la pausa estiva, stiamo per tornare a raccontarvi una sessione ufficiale del mondiale. 15 minuti d'attesa, poi il semaforo verde che darà il via ai primi 60 minuti del weekend di Spa.

Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox