F1 GP Belgio 2021, Diretta LIVE Gara
LIVE F1 2021

F1 GP Belgio 2021, Gara: percorsi solo due giri. Vince Verstappen, punteggio dimezzato


Avatar Redazionale , il 29/08/21

3 settimane fa - La cronaca minuto per minuto di MotorBox del Gran Premio del Belgio 2021

Segui in diretta la cronaca live minuto per minuto della gara a Spa dalle 14.45 di domenica 29 agosto 2021. Spegnimento dei semafori alle 15.00
Live

UNA NON GARA A Spa vince la pioggia. Nonostante un intero pomeriggio di attesa, le condizioni meteo non hanno dato tregua, costringendo la direzione gara di fatto ad annullare il GP Belgio. Dopo un primo tentativo attorno alle 15:30, soltanto alle 18:17 si è tornati in pista, ma solo per percorrere due giri che servono per assegnare il punteggio dimezzato ai primi 10 classificati. Rispetto al risultato delle qualifiche, cambiano i piazzamenti dal settimo posto in giù: Sergio Perez sbatte nel giro di formazione, mentre Valtteri Bottas esce dalla zona punti per via della penalità in griglia figlia dell'incidente in Ungheria. Ne beneficiano Esteban Ocon, Charles Leclerc, Nicholas Latifi e Carlos Sainz.

IL GP DEL BELGIO 2021 IN BREVE

GRAN PREMIO DEL BELGIO 2021: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

GP del Belgio 2021 in corso, seguilo con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

19.00 - Con le immagini del podio che ci riportano un po' a ciò che avremmo dovuto vedere oggi chiudiamo questo lunghissimo live. Ricordandovi che su MotorBox troverete ulteriori approfondimenti e articoli, vi auguriamo buona serata.

18.44 - Per fortuna non ci fanno attendere inutilmente lo scadere del tempo. Il GP Belgio viene ufficialmente dichiarato concluso.

18.38 - L'ufficialità della conclusione del GP Belgio non è stata ancora comunicata. L'ora di gara scattata alle 18:17 continua a scorrere e dunque la parola fine a questa infinito strazio arriverà alle 19.17.

18.35 - Una curiosità: il giro veloce è stato fatto segnare da Nikita Mazepin, ma il russo non essendo in top10 non prenderà il mezzo punto riservato a chi ottiene questa prestazione. Una fortuna possiamo dire, dato che altrimenti sarebbe stata un'ulteriore farsa in aggiunta a questa discutibile decisione di percorrerere giusto i due giri mecessari per assegnare il punteggio dimezzato.

18.32 - Ecco quello che dovrebbe essere l'ordine di arrivo del GP Belgio 2021:

18.28 - Questa la top10 che assegnerà la metà dei consueti punti: 
1-Verstappen
2-Russell
3-Hamilton
4-Ricciardo
5-Vettel
6-Gasly
7-Ocon
8-Leclerc
9-Latifi
10-Sainz

18.26 - BANDIERA ROSSA! La direzione ferma di nuovo la gara, probabilmente optando per una soluzione intermedia che assegnerà la metà dei punti in base praticamente all'ordine di partenza.

18.25 - Perez, che chiude il gruppo a distanza, parla via radio di condizioni migliori. Non la pensa così chi è a centroclassifica come Valtteri Bottas, dodicesimo, il quale ha comunicato che sui rettilinei non si vede nulla.

18.23 - Secondo giro in corso, sempre con la Safety Car a guidare il gruppo. Completato questo passaggio, la gara assegnerà ufficialmente un punteggio dimezzato.

18.20 - Anche il conteggio dei giri è partito, quindi il GP Belgio è ufficialmente scattato. Molto critico via radio Lewis Hamilton che chiede di gareggiare per l'intera distanza dei 44 giri oppure di sospendere la gara.

18.17 - Semaforo verde! Le vetture escono dalla pitlane e si mettono in fila dietro alla Safety Car. Condizioni ancora proibitive. Intanto è anche partito il timer da un'ora che indica la massima durata di questo scorcio del GP Belgio.

18.15 - Come vi abbiamo spiegato in questo articolo, anche Sergio Perez prenderà parte al GP Belgio, partendo dalla pitlane.

18.13 - Al momento non è chiaro quale sarà la procedura che avvierà la gara: probabile che si inizi con qualche giro dietro alla Safety Car, anche perché la pioggia, seppur leggera, continua a cadere. Ai piloti è stato comunicato che sarà obbligatorio montare la gomma da full wet.

18.07 - Che sia la volta buona? La direzione gara ha comunicato che la gara partirà alle 18:17

17.59 - Lo sapevate? 5 piatti della cucina belga che non potete non mangiare la prossima volta che andrete a Spa per cancellare il ricordo di questo pomeriggio perso in attesa di una partenza che non arriva sono: 1- i cavolini 2- le patatine fritte 3- i waffle 4- le cozze 5- la cioccolata. Chiusa questa breve parentesi culinaria, a breve dovrebbe arrivare la nuova comunicazione da parte della direzione gara...

17.53 - Buonasera da parte di Luca Manacorda. Prima di aprire una parentesi sulla cucina belga, giusto per trascorrere il tempo in attesa del prossimo rinvio, segnaliamo che la Mercedes ancora una volta ha trovato il modo di esercitare il proprio potere scendendo in pista con questo potente mezzo:

17.48 - Cambio della guardia al volante della cronaca live di MotorBox. Salvo Sardina vi saluta e cede il timone a Luca Manacorda. Restate però con noi perché sono ancora in arrivo tante news, nella speranza di potervi raccontare un po' di azione in pista...

17.45 - Aspettavamo con ansia l'aggiornamento meteo delle 17.45 ma... Niente. La Fia rinvia di 10 minuti la decisione sulla ripresa della gara.

17.44 - E i marshal nel frattempo giocano a... bocce sulla ghiaia.

17.42 - Intanto in pista ci sono dei camioncini che provano a pulire la traiettoria spazzando via un po' di acqua in eccesso. Sembra una info incoraggiante circa la possibilità che si possa ripartire...

17.39 - I veri vincitori della giornata, intanto, sono loro: i tifosi sugli spalti del circuito belga che stanno prendendo secchiate d'acqua sin da stamattina (anzi, da ieri mattina).

17.35 - Dalle immagini comunque continua a piovere a Spa, anche se forse con minore intensità rispetto a prima. Il pilota della Medical Car, Andy Van Der Merwe, ha spiegato che le condizioni della pista non sono così negative ma che il vero problema è che non ci sarebbero le condizioni di visibilità per correre in sicurezza.

17.32 - Ecco la comunicazione della Fia: ''Il countdown dell'evento è stato fermato per provare a completare una gara di 1 ora''. Riusciranno i nostri eroi a prendere il via di questo fin qui disagiato Gp del Belgio?

17.29 - Alle 17.45 avremo un altro aggiornamento meteo da parte della Fia. Da quel momento in poi probabilmente capiremo quali saranno le sorti del Gp del Belgio 2021.

17.24 - Altre info da parte di Michael Masi, che risponde a Meadows della Mercedes che può lasciare il muretto per andare a prendere qualcosa di caldo per almeno 10 minuti.

17.20 - Diciamo che le condizioni meteo sembrano tutt'altro che in procinto di migliorare. Continua a piovere con grande insistenza a Spa.

17.15 - Intanto Lando Norris si concede un po' di riposo...

17.10 - Decisione ufficiale della Direzione gara: il cronometro è stato fermato proprio a causa delle condizioni meteo avverse. Dunque il tentativo è quello di fare almeno un'ora di gara, a prescindere dall'orario limite delle 18.00

17.06 - Il cronometro ha smesso di scorrere e si è fermato a 1 ora. Si tratta di un'indicazione che la Fia ci sta dando: se si dovesse partire, la gara durerebbe al massimo un'ora.

17.03 - La Medical Car è tornata a girare in pista. Vedremo se sarà dato l'ok quantomeno per ripartire dietro Safety Car.

17.00 - Manca solo un'ora alla fine di un Gp del Belgio che non è ancora partito.

16.56 - Michael Masi conferma che una delle possibilità per il prosieguo della giornata potrebbe essere quella di partire dietro Safety Car e percorrere almeno due giri in modo da assegnare il 50% dei punti. Non sarebbe un bel finale per la giornata, ma è chiaro che questa è la possibile soluzione .

16.51 - In casa Mercedes arrivano i... rifornimenti. Di caffè. Fondamentale per restare concentrati nell'attesa di notizie ufficiali dalla Direzione gara.

16.47 - Ed ecco il grande protagonista della domenica del Gran Premio del Belgio: il radar meteo. Giusto per darvi la possibilità di leggere bene l'immagine: quella in blu è pioggia e il centro del radar è proprio la pista di Spa...

16.42 - Perez si congratula con tutti i meccanici che hanno completato un lavoro pazzesco nel rimettere la sua monoposto in condizione di scendere in pista in meno di due ore...

16.39 - Non buone notizie invece sul lato meteo: Antonio Giovinazzi spiega ai microfoni di Sky Italia che, secondo i radar, la pioggia continuerà a cadere con una certa intensità per tutto il pomeriggio...

16.36 - Buone notizie per Sergio Perez: la macchina del messicano è pronta per tornare in pista e i meccanici hanno infatti spostato i pannelli che occultavano alla vista di occhi indiscreti l'interno del garage.

16.32 - Mick Schumacher intanto è andato a salutare la folla assiepata sulla tribuna centrale. Si tratta di una piccola parte di fortunati appassionati, i pochi a essere (parzialmente) al coperto.

16.27 - Notizia interessante: in pit-lane le scuderie hanno acceso i motori delle monoposto. Chissà che non sia arrivata una comunicazione ufficiale da parte di Michael Masi... I piloti sono comunque tutti nei rispettivi garage.

16.22 - Niente di nuovo sotto il sol...ehm le nuvole nerissime del circuito di Spa:

16.17 - Situazione attuale in Belgio. Non sembra esserci grande spiraglio per partire al momento. Intanto il cronometro sul monitor dei tempi ha preso a scorrere a partire dalle 16.00.

16.14 - Intanto arriva la conferma della Direzione gara sulla possibilità per Perez di prendere parte alla gara: Checo sarà in grado di prendere parte alla gara, ma dovrà scattare dalla pit-lane (e, quindi, in fondo allo schieramento).

16.11 - Questa è intanto la Medical Car in pista al momento per valutare le condizioni dell'asfalto. La pioggia intanto non smette di scendere.

16.09 - C'è ovviamente grande confusione: ai microfoni di Sky Sport F1, Mattia Binotto dice di non credere che ci siano le chance di posticipare la gara a domani e di pensare che prima o poi si partirà anche dietro Safety Car per percorrere almeno due giri e assegnare il 50% dei punti. In casa Mercedes, invece, Toto Wolff semplicemente spiega di non avere idea su quali siano le procedure da seguire ma poi scherza: ''Comunque io avevo dei programmi per domani, volevo andare in spiaggia''.

16.07 - Questa la situazione del radar al momento: prevista pioggia molto dura ancora per almeno 45 minuti.

16.05 - Gasly, all'interno del box, sta finalmente mangiando la salsiccia che aveva chiesto un'oretta fa.

16.00 - Nessuna nuova notizia da darvi. Per il momento tutti i piloti sono fuori dalle macchine al ''calduccio'' dei rispettivi garage.

15.55 - Sembra già quasi risolto il problema alla sospensione sulla monoposto di Perez. Vedremo se Checo potrà tornare in gara, ma al momento questo sembra il problema minore...

15.52 - Il radar non promette niente di buono, con un'altra grande perturbazione in arrivo. In questo momento non sembra vicina la possibilità di vedere i piloti davvero in gara.

15.48 - Ancora nessuna news sulla possibile partenza della gara.

15.43 - In casa Red Bull si continua a discutere con la Fia per quanto concerne la situazione di Sergio Perez. In questi minuti i meccanici hanno ancora lavorato per riparare la RB16B del messicano, che dunque dovrebbe poter tornare in pista nel caso in cui si dovesse ripartire. Da capire, però, se il messicano potrà riprendere la sua posizione o se dovrà partire dal fondo (cosa molto probabile visto che Checo non ha percorso il giro di formazione).

15.39 - Ricordiamo che, mentre la durata massima di una gara, una volta partita, è di 120 minuti, un evento non può durare più di 3 ore. Quindi, entro le 18 deve esserci un risultato finale su questo GP del Belgio.

15.37 - Condizioni ancora davvero difficili in pista. La partenza non è così immediata visto che per il momento tutti i piloti sono fuori dalle rispettive monoposto.

15.33 - Dunque: la gara ufficialmente non è ancora iniziata e il conteggio dei giri è ancora di 44 tornate. Adesso le auto sono tornate tutte in pit-lane.

15.31 - Bandiera rossa. La procedura di partenza è ancora sospesa.

15.30 - Hamilton non vuole partire e anche Giovinazzi è dello stesso avviso: ''Così è davvero inguidabile''. Stesso feeling anche per Russell e Norris mentre Verstappen sembra quello più sereno.

15.27 - Giro di formazione lentissimo con tutti i piloti che si lamentano per la scarsissima velocità e per il rischio aquaplaning. Addirittura Max Verstappen ha spiegato di dover stare un po' lontano da Maylander perché altrimenti fa fatica a vedere la pista...

15.25 - Via al giro di formazione alle spalle della Safety Car. Per il momento le condizioni sembrano peggiorate rispetto alle 15.00...

15.23 - Vengono di nuovo smontati i gazebo che coprono le auto in griglia. Sembra sia arrivato il momento per partire dietro Safety Car. Nel frattempo, però, Ricciardo viene informato via radio che è prevista pioggia pesante nei primi 20 minuti e poi pioggia... ancora più pesante!

15.20 - Come al solito la F1 ama prendersi alla leggera in situazioni per certi versi drammatiche come questa: l'Aston Martin via Twitter spiega che ''Ok, forse la nostra danza della pioggia è andata un po' troppo oltre''. Gasly, invece, via radio chiede se è possibile avere delle salsicce visto che la gara durerà parecchio e che potrebbe dunque avere bisogno di fare uno spuntino.

15.17 - Temperatura dell'ambiente a 12 gradi, 15 l'asfalto. La visibilità sembra davvero bassa ma le previsioni meteo parlano di una breve finestra di condizioni migliori tra circa 20 minuti...

15.15 - Situazione abbastanza paradossale con i gazebo che coprono le auto in griglia: ancora una volta i meccanici stavano smontando le strutture ma è arrivato un ulteriore rinvio di soli cinque minuti. Partenza per ora fissata alle 15.25.

15.13 - I piloti nel frattempo si lamentano per il rinvio: restare fermi in griglia in questo modo non fa altro che peggiorare la condizione delle gomme delle auto in pista.

15.09 - Ulteriore rinvio. Adesso la partenza è ritardata alle 15.20. Intanto Mazepin chiede via radio: ''Ma ci si aspetta che le condizioni migliorino a breve?''. Risposta laconica dal suo ingegnere di pista al muretto: ''No''.

15.06 - Lo sguardo assorto e concentrato del poleman, che chiaramente ha una grande occasione oggi ma anche tanto da perdere con queste condizioni così difficili.

15.05 - Altro rinvio della partenza: il via dietro la Safety Car sarà alle 15.15.

15.01 - Michael Masi, nell'occhio del ciclone delle polemiche per non aver fermato la Q3 ieri prima dell'incidente di Norris a Eau Rouge, spiega via radio: ''L'intensità della pioggia è troppo alta per partire''.

15.00 - Ufficiale: Partenza ritardata almeno alle 15.10. Dunque, proprio a pochi secondi dal via del giro di formazione, le monoposto rimangono ferme in griglia...

14.58 - La griglia di partenza e la scelta gomme al via: Perez è già fuori gioco mentre Raikkonen parte dalla pit-lane ma potrà ovviamente accodarsi alla Safety Car.

14.54 - Arriva la comunicazione ufficiale da parte della Direzione gara: si partirà dietro la Safety Car. Questo vuol dire che non ci sarà il giro di formazione e che le macchine continueranno dietro la macchina di Bernd Maylander finché questi non spegnerà le luci indicando che ci sono le condizioni meteo per far partire la gara...

14.50 - In griglia c'è già stato il momento anti-razzismo e quello solenne con l'esecuzione dell'inno nazionale belga. Al momento non ci sono info dalla Direzione gara sulla partenza, che resta per ora confermata alle 15.00 da fermi... La pista dovrebbe essere da Full Wet.

14.47 - La prima notizia di questo pomeriggio è l'incidente di Sergio Perez nel giro di schieramento in griglia: il pilota della Red Bull ha perso il controllo a Les Combes ed è poi finito rovinosamente contro le barriere. Un disastro per il messicano, che ha rovinato la sua sospensione anteriore destra ed è stato costretto a dire addio alla gara ancor prima del via...

14.45 - Buon pomeriggio a tutti voi, cari lettori di MotorBox. Siamo in diretta per raccontarvi il Gp del Belgio 2021. Pronti per seguirlo con noi? Il via tra 15 minuti: prendete un bel respiro perché poi sarà un pomeriggio super intenso visto che a Spa-Francorchamps c'è un tempo da lupi e piove ininterrottamente praticamente da ieri...

Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox