Anteprima

Peugeot 207 Sweet Years


Avatar Redazionale , il 26/04/11

10 anni fa - La Peugeot 207 Sweet Years strizza l'occhio ai più giovani

Con piccoli ritocchi al look e una dotazione con tutto quello che serve, la Peugeot 207 Sweet Years strizza l'occhio ai più giovani. E' proposta con tutte le carrozzerie a catalogo: berlina, familiare e coupé-cabriolet, 

COPPIA COLLAUDATA Nella collezione primavera-estate della Peugeot 207 spunta una versione più modaiola che mai, la 207 Sweet Years. La Casa del Leone e il marchio di moda milanese sono ormai una coppia collaudata e le macchine che firmano assieme sono per tradizione molto apprezzate dal pubblico più giovane, non soltanto femminile.

I NUMERI GIUSTI La Peugeot 207 Sweet Years ha tutte le carte in regola per confermare questa tradizione, con un look leggermente più vivace e una dotazione piuttosto completa. Da un punto di vista estetico, gli esemplari Sweet Years si riconoscono per la griglia color alluminio, per le modanature laterali in tinta con profili cromati e per i caratteristici loghi con il cuore, gli stessi che si trovano sui poggiatesta. E a proposito dei sedili, inediti sono anche i rivestimenti a due colori, nero e grigio o nero e rosso. Quanto alla dotazione, la Peugeot 207 Sweet Years monta di serie i cerchi in lega, il climatizzatore manuale, i fendinebbia, lo stereo con lettore CD, presa USB e comandi al volante, oltre al kit Bluetooth.

VEDI ANCHE



PER TUTTI I GUSTI La Peugeot 207 Sweet Years è proposta con tutte e tre le carrozzerie a listino, berlina, station wagon e CC, coupé cabriolet. Sulla variante scoperta, questo allestimento è abbinabile a due motori, il 1.600 VTi a benzina da 120 cv e il 1.600 turbodiesel HDi da 112 cv. Nel caso della due volumi e della familiare, invece, le alternative sono quattro. Sul fronte a gasolio si può scegliere tra il 1.400 HDi da 70 cv e il 1.600 HDi da 93 cv, mentre si abbeverano alla pompa verde il 1.400 “base” da 75 cv e il 1.400 VTi da 95 cv.

MUSICA, MAESTRO Il lancio della Peugeot 207 Sweet Years è accompagnato da una campagna pubblicitaria che ha come protagonisti Melissa Satta e Luca Calvani e che sfrutta come colonna sonora un brano di Filippo Tirincanti, “She smiles”, che punta a diventare una tra le musiche più ascoltate dell’estate. Contemporaneamente al lancio della Sweet Years, la gamma della 207 vede cambiare il nome delle varie versioni, seguendo l’esempio della 508. Ora l’allestimento base si chiama Access, quello intermedio Active e quello top Allure.


Pubblicato da Paolo Sardi, 26/04/2011
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox