Concept Car

Honda EV-STER


Avatar di Luca Cereda , il 30/11/11

10 anni fa - Sportiva "verde" a misura di città

Honda gioca in casa e al salone di Tokyo svela la EV-STER, concept di una piccola sportiva elettrica a misura di città.

Benvenuto nello Speciale SALONE DI TOKYO 2011, composto da 23 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SALONE DI TOKYO 2011 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

CHI PIU’ NE HA.. Al salone di Francoforte è arrivata con la Civic, la Insight 2012 e la nuova CR-V. Ora, al salone di Tokyo Honda spara una raffica di novità per tutti i gusti. Si va dalle due alle quattro ruote, passando anche per le “tre”; auto, moto, scooter, elettriche, fuel cell e tanto materiale per il futuro del communting. Per fortuna, tuttavia, c’è anche qualcosa che scalda un po’ più il cuore come questa che inizialmente era stata annunciata Honda Small Sports EV Concept e che da oggi ha un nome vero: EV-STER.

VEDI ANCHE



SPORTIVA GENTILE Elettrica, vabbé, però aggressiva con quei cerchi king-size, le pieghe taglienti sulla carrozzeria e un parabrezza che più rasoterra non si può. Lo stile Honda si vede tutto, insomma, anche in questa EV-STER, una cabrio che supera di poco i 3,5 metri di lunghezza (con una larghezza di 1,5 metri, un'altezza di 1,10 e un passo di 2,52), offre due posti secchi e il piacere della trazione posteriore. Per la scocca la EV-STER fa ampio ricorso a componenti in fibra di carbonio, gli interni invece sono di stampo avveniristico: volante a leve gemelle d'ispirazione aeronautica, consolle centrale stile i-pad e strumentazione di guida che abbonda di pollici e tecnologia rigorosamente digitale per visualizzare le informazioni. Dal posto di comando, chi guida può regolare tramite un software l'erogazione di potenza del motore e il settaggio delle sospensioni.

PRESTAZIONI Il sistema di propulsione elettrica della Honda EV-STER è composto da una batteria agli ioni di litio da 10 kW/h e da un motore elettrico da 79 cavalli. Secondo la Casa, questa concept è in grado di percorrere fino a 160 km con un unico ciclo di carica, di raggiungere una velocità massima di 160 km/h e di coprire lo 0-60 km/h in in cinque secondi netti. Per ricaricarla servono dalle 6 alle 3 ore: dipende se ci si allaccia a una fonte da 100 o 200 V.


Pubblicato da Luca cereda, 30/11/2011
Gallery
Salone di Tokyo 2011
Logo MotorBox