Novità

Yamaha Y125 Moegi


Avatar Redazionale , il 02/12/11

9 anni fa - La Yamaha Y125 Moegi ha un'eleganza d'altri tempi

La Yamaha Y125 Moegi ha un'eleganza d'altri tempi, con molti tratti old style. Qua e là spuntano però anche dettagli moderni,

Benvenuto nello Speciale SALONE DI TOKYO 2011, composto da 23 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SALONE DI TOKYO 2011 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

BRGLIA SCIOLTA Il Salone di Tokyo è e resta una delle poche occasioni in cui le Case giapponesi si permettono ancora il lusso di “giocare”, dando briglia sciolta ai progettisti e presentando esercizi di stile più o meno fine a se stessi e concept ammiccanti. Sotto i riflettori della 42° edizione, tra le altre novità, ha così trovato spazio anche la curiosa Yamaha Y125 Moegi, un prototipo di motoleggera che mescola un’impostazione stilistica rétro a dettagli moderni.

NEOCLASSICA Di gusto classico sono per esempio il serbatoio a goccia, il faro a ogiva e la sella, mentre la forcella upside down e i freni a disco sono più high tech, così come i cerchi in lega, che calzano però pneumatici vecchia maniera, con il fianco bianco. Old style è anche il look del motore, un monocilindrico 125 con alimentazione a iniezione elettronica, che, con la sua forma snella, contribuisce a creare un colpo d’occhio quasi più da bicicletta beach cruiser che non da moto. Qualora fosse anche scattato il colpo di fulmine per la Yamaha Y125 Moegi, non è tuttavia il caso di farsi illusioni: questa show bike pare infatti destinata a non avere alcun seguito produttivo.


Pubblicato da Paolo Sardi, 02/12/2011
Salone di Tokyo 2011
Logo MotorBox