Autore:
Emanuele Colombo

EREDE DELLA GTC4 LUSSO Sarà l'erede dell'attuale Ferrari GTC4 Lusso e dovrà quindi replicarne, anzi migliorarne, le caratteristiche di fruibilità. Intanto a Sant Agata fervono i lavori per lanciare la Lamborghini Urus: e se le voci di una Ferrari SUV finissero per concretizzarsi? È di questa opinione di Max Warburton, vice presidente della società di analisi Sanford Bernstein, secondo cui da Maranello uscirà nel 2021 un Ferrari Utility Vehicle (FUV) che verrà prodotto in 2.000 o 3.000 esemplari l'anno, venduti a circa 280 mila euro.

LA SMENTITA UFFICIALE Ciò contraddice quanto dichiarato da Enrico Galliera‎, Senior Vice President della Direzione Commerciale e Marketing di Ferrari, solo un mese fa: “Non produrremo un SUV, perché un SUV non è un'auto sportiva – può essere veloce, ma non è un'auto sportiva”. Inoltre i SUV hanno tradizionalmente quattro porte: “Non produrremo una quattro porte perché, anche se una quattro-porte può essere veloce, non è un'auto sportiva”, ha ribadito Galliera in un'intervista rilasciata all'inglese Autocar.

MANAGER CONTRO Warburton sostiene che si tratti solo di una questione semantica e che le portiere posteriori non saranno visibili, perché sfrutteranno un furbo meccanismo nascosto. “Ferrari deve rimanere coerente, fare ciò che sa fare, che è consegnare auto in grado di scatenare emozioni. Auto sportive”, concludeva Galliera. Ma anche la famosa shooting brake Ferrari FF, da cui la GTC4 Lusso è derivata, colse un po' tutti di sorpresa. Che davvero esista nei piani di Maranello un “FUV” capace di essere insieme una vera auto sportiva e qualcosa di mai visto prima che richiama i SUV? Non scommetteremmo contro questa ipotesi.


TAGS: ferrari suv rumors ferrari ff lamborghini urus anticipazioni ferrari suv ferrari gtc4 lusso enrico galliera max warburton