Magazine

Ferrari, cosa bolle in pentola?


Avatar di Luca Cereda , il 14/10/13

8 anni fa - Una FF a due posti o la nuova California?

L'emergere di inediti modelli di stile sul web scatena il dibattito sul futuro debutto di una nuova Ferrari. Sarà na FF a due posti o la nuova California?

COSA BOLLE IN PENTOLA? La domanda sorge spontanea dopo che le immagini di alcuni cosidetti “modelli di stile” – le potete vedere nella gallery – attribuiti alla Ferrari hanno fatto il giro del web. Preannunciando, con ogni probabilità, novità importanti per il prossimo anno, o al massimo per l’inizio del 2015, nel segno del Cavallino Rampante, ma scatenando anche un dibattito su quale auto in realtà si nasconda dietro questi disegni.

TROVA LE SIMILITUDINI Le somiglianze stilistiche del frontale e del posteriore hanno immediatamente tracciato l’identikit di un’inedita variante della FF. Una sorta di FF a due posti, insomma, dalle forme più convenzionali ma apparentemente più aggressiva, soprattutto nello sguardo. Che certamente offrirebbe al cliente l’opzione di una coupé a motore anteriore meno estrema della F12 Berlinetta, intaccando però la particolarità della FF, che nasce (e piace) shooting brake e si propone come una Ferrari più vivibile.

VEDI ANCHE



CALIFORNIA BIS? E infatti tra gli addetti ai lavori si fa largo un’altra pista, secondo la quale questi modelli di stile prefigurerebbero piuttosto la nuova California. Indizi a carico? Su tutti alcuni tratti nel disegno che suggerirebbero la presenza di un tetto rigido estraibile oppure removibile. Senza contare, poi, gli annetti di servizio ormai accumulati dall’attuale California, e il suo design poco allineato alle Ferrari più recenti.

SOTTO IL COFANO Effettivamente le proporzioni di questa Ferrari in fieri sembrano calzare a pennello a un’ipotetica California-bis, per quanto sia difficile dare un giudizio basandosi semplicemente su dei modelli di stile. E senza aiuto da Maranello, dove per il momento glissano sull’argomento. Intanto, sempre guardando i disegni, si ragiona anche sulle possibili motorizzazioni. Il cofano crivellato di prese d’aria fa pensare a un turbo, probabilmente il V8 3.8 litri biturbo già in dote alla nuova Maserati Quattroporte. Magari con l’aggiunta di un’ulteriore iniezione equina rispetto ai suoi 530 cv standard. L’alternativa, probabilmente, sarà una versione ibrida ad alte prestazioni.  


Pubblicato da Luca Cereda, 14/10/2013
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox