Listino prezzi Mazda Mazda3 Sedan (MY 2021)

Mazda Mazda3 Sedan

Berlina due volumi di medie dimensioni, la Mazda 3 fa dello stile moderno e della qualità percepita i suoi cavalli di battaglia. Buone le prestazioni complessive, così come il comfort in abitacolo.

MY 2021 A partire da 26.800 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloMazda Mazda3 Sedan
Prezzi a partire da: 26.800 €
Garanzia: 3 anni / 100.000 km
Omologazione: Euro6d
Numero posti: 5
Bagagliaio (lt. min / max): 450
Valutazione Media:
PRO

Qualità percepita Finiture e assemblaggi una spanna sopra la concorrenza giapponese oltre a uno stile sobrio ed elegante dell’abitacolo sono il valore aggiunto della berlina Mazda.  

Cambio manuale La precisione del cambio manuale a 6 marce è esemplare, da rendere piacevole ogni volta si mette mano per inserire o scalare un rapporto.

Design Davvero ben riuscita a livello estetico, grazie a linee fluide, senza stacchi netti fra muso, fiancate e coda. Il look da coupé ne enfatizza la sportività.

CONTRO

Infotainment Come per altri modelli più recenti di Mazda anche sulla due volumi di ultima generazione ci si aspetta un display di tipo tattile, ormai imprescindibile su auto di questo livello, ma sulla Mazda 3 non è previsto.

Abitabilità posteriore Il taglio del padiglione e i montanti massicci richiedono un pizzico di contorsionismo per accedere ai posti posteriori. I finestrini e il lunotto piccoli riducono anche la luminosità.

Quale versione scegliere

La Mazda 3 Skyactiv-G da 150 CV in allestimento Executive è una scelta azzeccata per prestazioni, costi di gestione e dotazione di accessori. Il cruise control adattivo, i fati a LED, la telecamera posteriore e il monitoraggio angolo cieco sono di serie.

Quale colore scegliere

Le tonalità chiare e brillanti risaltano lo stile senza spigoli e molto moderno. Sceglietela in grigio (Sonic Silver Metallic) o (Polymetal Grey Metallic), meglio ancora il rosso (Soul Red Cristal Metallic), che ne esalta la lucentezza, ma costa di più.

Listino Mazda Mazda3 Sedan
Com'è la Mazda3 Sedan?

Figlia del nuovo corso stilistico Kodo Design, la Mazda 3 si distingue per linee molto fluide, quasi prive di spigoli dove i giochi di luce ne valorizzano tutto il profilo. Molto bella a vedersi, la berlina giapponese punta anche sulla qualità costruttiva e un abitacolo ospitale e dallo stile moderno. Si sta comodi in quattro anche se il taglio tipo coupé riduce un po’ lo spazio dietro. Buona l’ergonomia dei comandi, ma per gestire l’infotainment bisogna usare il rotore nel tunnel poiché non c’è il touchscreen. Discreta la capacità del vano bagagli anche se la soglia di accesso è un po’ alta.

Come va la Mazda3 Sedan?

Piacevole da guidare sia con i motori a benzina sia con il diesel, la Mazda 3 non ha versioni con potenze molto elevate. Il massimo sono i 179 CV dell’innovativo propulsore Skyactiv-X. A dare il buon esempio ci pensa il complesso telaio/sospensioni/sterzo, che offrono un equilibrio adeguato con ogni motorizzazione disponibile. Chiaro che i 116 CV del diesel o i 122 CV del benzina sono molto utili per risparmiare un po’, mentre l’altro benzina da 150 CV offre maggiore vivacità dinamica. Voto più al cambio manuale a 6 marce, perfettamente accordato e piacevole da usare in ogni situazione.   

Logo MotorBox