Autore:
Luca Cereda

DIAMO  I NUMERI Guadagnarsi il pedigree di “auto sicura” è stato più difficile del solito nel corso del 2010, lo dicono i numeri. Dall’inizio dello scorso anno, infatti, l’Euro NCAP ha dato una stretta ai criteri di attribuzione delle sue fatidiche 5 stelle (vedi sotto) e i risultati si sono visti subito: dal 2009 al 2010, la percentuale di modelli testati promossi a pieni voti è diminuita del 25%, passando dal 90% al 65%. Tra queste, cinque si sono meritate il titolo di “migliori dell’anno” nel rispettivo segmento.

TOP 5 L’Euro NCAP ha così incoronato la Toyota Verso come migliore tra le “Small MPV” del 2010, idem la Kia Sportage nella categoria “Small off-road 4x4”, la Honda CR-Z nelle “Supermini”, l’Alfa Romeo Giulietta nelle “Small Family” e la Bmw Serie 5 in quella che l’ente per la sicurezza definisce “Executive category”. Maglia nera invece al Citroen Nemo e al Landwind CV9, capaci di assicurarsi, rispettivamente, solo tre e due stelle dopo i crash test. In tutto i modelli testati nel 2010 sono stati ventinove, e a tal proposito vanno fatte delle precisazioni.

LE ALTRE Innanzitutto che nel novero delle ventinove figurano modelli di altri segmenti non “premiati” come, per esempio, i pick-up o le monovolume grandi. Tra questi modelli, poi, ce ne sono alcuni meritevoli di cinque stelle al pari delle auto citate e capaci di una valutazione generale superiore all’ 80% (che per l’Euro NCAP è comunque sinonimo di eccellenza); per fare degli esempi: la Suzuki Swift, la Kia Venga, la Bmw X1, VW Sharan/Seat Alhambra o la Citroen C4. Di seguito pubblichiamo le classifiche, classe per classe, l'elenco degli altri modelli testati dall'Euro NCAP e gli articoli sui crash-testrelativi al 2010.


TAGS: kia sportage bmw serie 5 crash test honda cr-z toyota verso alfa romeo giulietta euro ncap Euro NCAP: le cinque migliori del 2010

Allegato Dimensione
top 5.pdf 599 Kb