Motomondiale, la cronaca del Gran Premio d'Austria 2022 della classe Moto2
MotoGP 2022

Moto2 Austria 2022: Ogura vince, Vietti cade quando era sul podio


Avatar di Simone Valtieri , il 21/08/22

1 mese fa - Ogura e Chantra fanno doppietta, mentre Vietti cade e Fernandez limita i danni

Ogura e Chantra fanno doppietta, mentre Vietti cade e spreca una colossale chance di tornare in testa alla classifica. Fernandez, quinto, limita i danni
Benvenuto nello Speciale MOTOGP AUSTRIA 2022, composto da 12 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP AUSTRIA 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

ANCORA GIAPPONE! Doppietta del team Honda Asia nel Gran Premio d'Austria della classe Moto2, ma se Celestino Vietti non si fosse fatto prendere dalla foga, il podio sarebbe potuto essere ben diverso. Vince invece il giapponese Ai Ogura (come Sasaki in Moto3), con lo scudiero Somkiat Chantra alle sue spalle e Vietti che cade a terra proprio quando aveva ripreso i due piloti asiatici, sprecando una chance d'oro per tornare in testa al mondiale. E invece davanti a tutti balza Ai Ogura, che all'ultimo giro deve difendersi dagli assalti del suo compagno di team e ora è nuovo leader iridato per un punto su Augusto Fernandez, quinto. Sul podio sale Jake Dixon, che all'ultimo giro passa un generosissimo Acosta, al rientro dopo l'infortunio. Domenica stregata per l'Italia con Dalla Costa e Arbolino che si scontrano in pista quando sono entrambi nella top ten.

LA GARA Scatta benissimo dalla pole position Ai Ogura che riesce a prendere qualche metro sui primissimi inseguitori. Vietti non parte male, mantenendo la settima posizione, lottando con Augusto Fernandez per la sesta e con Canet per mantenere la settima. Ogura scappa via con Lopez che prova a seguirlo e la coppia Chantra-Dixon subito dietro, poi Acosta, Fernandez e Vietti che passa il leader iridato e prova a insidiare anche Acosta. Cade intanto Zaccone e viene portato via in barella. Davanti Lopez passa Ogura e non lo lascia scappare via, con Chantra e Dixon che provano a rientrare. Ogura passa di nuovo davanti a Lopez al quarto giro per un largo dello spagnolo e i primi quattro si ricongiungono con Acosta e Vietti poco lontani. Celestino passa Acosta al quinto giro e prova a mettersi dietro subito anche Dixon per evitare il ritorno dello spagnolo. Chantra, intanto, passa Lopez con durezza e Ogura può andarsene via scavando un gap di circa un secondo grazie alla manovra del suo compagno nel team Asia. Vietti passa Dixon al settimo giro costringendolo a un lungo che lo fa precipitare in ottava posizione. I primi quattro sono Ogura, Chantra, Lopez e Vietti, un po' staccati tra loro ma con il thailandese che, decimo dopo decimo, chiude il gap sul compagno giapponese. Vietti riesce ad avere la meglio su Lopez al decimo giro, dopo due tornate in battaglia, ma nel frattempo il divario dai primi due è salito a circa 1''7. Ogura e Chantra sono in testa con Vietti che deve riuscire da solo a ricucire sui due nei prossimi 14 giri. Mentre cade anche Aldeguer, Celestino imposta un bel ritmo e a suon di giri veloci, decimo dopo decimo, riesce ad accorciare sui due piloti asiatici. Intanto Acosta passa Lopez e si mette in quarta posizione al giro 14 con Augusto Fernandez che ne passa due in una curva e si prende la quinta posizione su Canet e Lopez, quest'ultimo passato anche da Dixon. Al giro 15 Vietti torna sotto al secondo su Chantra. Canet intanto innesca un bel duello con Fernandez, passato anche da Dixon. Vietti riprende Chantra al giro 16, mentre altri due italiani sono in top ten: 9° Dalla Porta e 10° Arbolino. Il disastro arriva al giro 17, con Vietti che nel tentativo di attaccare Chantra scivola e va lungo in curva 3, riesce a ripartire ma ben lontano dalla zona punti. Davanti restano Ogura e Chantra, con il thailandese che mai attaccherà il compagno in lotta per il mondiale. Sul podio virtuale sale Acosta davanti a Canet, Dixon, Augusto Fernandez. Al 18° giro altro disastro per i piloti italiani. Sempre in curva 3, Dalla Porta ha un problema in mezzo alla curva e Arbolino lo centra in pieno. Bandiere gialle, moto in pista e fuori altri due protagonisti italiani della gara. Ogura e Chantra hanno 7 secondi di vantaggio su Acosta, che deve difendere il podio da Canet, Dixon e Fernandez. Negli ultimi giri Jake Dixon e Augusto Fernandez superano un Canet in difficoltà, con il britannico che prova a insidiare Acosta pre il podio. Nell'ultimo giro Chantra, nonostante i team order attacca Ogura a due curve dalla fine ma il giapponese gli restitusce il sorpasso e vince! Dietro di loro Dixon ha la meglio su Acosta che si difende come può, mentre quinto termina Fernandez.

VEDI ANCHE



Ordine d'arrivo GP Austria 2022 - Classe Moto2

Classifica Mondiale Moto2 dopo il GP Austria 2022

Pos. Pilota Moto Nazione Punti
1 Ai OGURA Kalex JPN 183
2 Augusto FERNANDEZ Kalex SPA 182
3 Celestino VIETTI Kalex ITA 156
4 Aron CANET Kalex SPA 137
5 Joe ROBERTS Kalex USA 108
6 Tony ARBOLINO Kalex ITA 108
7 Jake DIXON Kalex GBR 108
8 Marcel SCHROTTER Kalex GER 96
9 Somkiat CHANTRA Kalex THA 92
10 Pedro ACOSTA Kalex SPA 88
11 Jorge NAVARRO Kalex SPA 75
12 Alonso LOPEZ Boscoscuro SPA 64
13 Bo BENDSNEYDER Kalex NED 62
14 Albert ARENAS Kalex SPA 52
15 Sam LOWES Kalex GBR 51
16 Manuel GONZALEZ Kalex SPA 44
17 Cameron BEAUBIER Kalex USA 43
18 Jeremy ALCOBA Kalex SPA 41
19 Fermín ALDEGUER Boscoscuro SPA 38
20 Filip SALAC Kalex CZE 21
21 Barry BALTUS Kalex BEL 20
22 Lorenzo DALLA PORTA Kalex ITA 10
23 Stefano MANZI Kalex ITA 9
24 Romano FENATI Boscoscuro ITA 7
25 Gabriel RODRIGO Kalex ARG 6
26 Alessandro ZACCONE Kalex ITA 6
27 Marcos RAMIREZ Kalex SPA 5
28 Keminth KUBO Kalex THA 4
29 Sean Dylan KELLY Kalex USA 3
30 Mattia PASINI Kalex ITA 1
31 Simone CORSI MV Agusta ITA 0
32 Zonta VAN DEN GOORBERGH Kalex OLA 0
33 Niccolò ANTONELLI Kalex ITA 0
34 Senna AGIUS Kalex AUS 0
35 Rory SKINNER Kalex GBR 0
36 Alex TOLEDO Kalex SPA 0
37 Taiga HADA Kalex JPN 0
38 Piotr BIESIEKIRSKI Kalex POL 0

Pubblicato da Simone Valtieri, 21/08/2022
Tags
Gallery
MotoGP Austria 2022
Logo MotorBox