Motomondiale, la cronaca del Gran Premio della Gran Bretagna 2022 della classe Moto2
MotoGP 2022

Moto2 Gran Bretagna 2022: Fernandez vince e vola in testa al mondiale! Vietti 6°


Avatar di Simone Valtieri , il 07/08/22

1 mese fa - Fernandez beffa il rookie Lopez e vince. Ora precede Ogura e Vietti

Augusto Fernandez beffa il rookie Alonso Lopez e vince a Silverstone, davanti anche a Dixon, Ogura e Canet. Vietti sesto, limita i danni
Benvenuto nello Speciale MOTOGP GRAN BRETAGNA 2022, composto da 10 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP GRAN BRETAGNA 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

TRIS FERNANDEZ! E sono tre vittorie consecutive! Augusto Fernandez supera all'ultimo giro il sensazionale rookie Alonso Lopez, in testa quasi dall'inizio, e vince il Gran Premio della Gran Bretagna! Sul podio sale anche Jake Dixon, dopo una lotta serratissima con Ai Ogura e Aron Canet. Sesto è Celestino Vietti, che rimonta dalla 12° posizione dopo una brutta partenza e il long-lap penalty guadagnato ieri per una manovra pericolosa al termine delle qualifiche. Il pilota del team di Valentino Rossi non è più leader della classifica, e ora è costretto a inseguire Fernandez (+15) e Ogura (+2), limitando comunque i danni. Sfortunato Tony Arbolino, alla fine 12°. L'italiano era in settima posizione quando Alberto Arenas, cadendo, lo ha costretto ad allargare sulla ghiaia facendolo precipitare in 13° posizione. 

LA GARA Dalla pole position Augusto Fernandez scatta bene ma viene superato da Joe Roberts. Nel caos iniziale perde posizioni Celestino Vietti, che - come Quartararo nella classe regina - deve scontare un long lap penalty entro i primi 4 giri. Il leader iridato scivola in una disastrosa decima piazza, mentre in testa al mondiale (virtualmente) e alla gara va Ai Ogura, che in una curva passa si Roberts che Fernandez e prova a dettare il ritmo. Davanti al giapponese, però, va il rookie Alonso Lopez, autore di uno splendido primo giro. Dietro di loro gran bagarre tra Fernandez, Canet e Roberts per la terza piazza, con Canet che la spunta. Vietti compie il suo long lap penalty al giro 4 e sprofonda dalla nona alla dodicesima posizione, con Arbolino, ottavo, che resta il miglior italiano in gara. Vietti approfitta della caduta di Beaubier e supera Bensnayder per tornare in top ten, lontano però oltre 4'' dalla vetta. Davanti Canet ha il passo migliore di tutti, supera Ogura e si mette a caccia di Lopez, con Ogura e Fernandez nel suo scarico. Dopo di loro ci sono Dixon, Arenas e Arbolino, che passa un Roberts in calo. Vietti, intanto recupera su Gonzales e lo precede al settimo giro, ma nonostante la pista libera il ritardo da Roberts non scende. Davanti Fernandez passa Ogura che viene minacciato anche da Dixon, mentre Canet non riesce a rimontare su Lopez, anzi, il quartetto gira a un secondo da Lopez. Cade, nel frattempo Alberto Arenas con Arbolino che sfortunatissimo deve andare lungo per evitare lo spagnolo e retrocede in 13° posizione. Vietti ne approfitta per risalire in settima piazza, ricucendo con Roberts. Ogura nel mentre è tornato in terza posizione, passando Fernandez. Lopez non fugge e il quartetto Canet, Ogura, Fernandez, Dixon tornano entro il secondo di ritardo. Ogura ridiventa secondo a 7 giri dal termine e si incarica lui di ricucire con Lopez, ma commette un errore e Fernandez passa sia lui che Canet. Queste schermaglie agevolano l'iberico al comando, il cui vantaggio torna sopra al secondo quando di giri ne mancano 6. Dixon supera Ogura e sale sul podio virtuale, ma solo per poche curve e Fernandez ne approfitta per scavare un piccolo margine. Dixon ci riprova e passa Ogura, che sembra in crisi con le gomme e cerca di difendersi da Canet. Negli ultimi giri si accendono due battaglie senza quartiere. Per la vittoria Fernandez prova in ogni modo a superare Lopez ma non riesce, mentre per la terza piazza Dixon e Canet se le danno di santa ragione con Ogura che non riesce ad approfittarne e quasi stende Canet. Mentre Vietti passa Roberts e diventa sesto, Lopez e Fernandez iniziano appaiati l'ultimo giro! Lopez si difende alla staccata dell'hangar straight, ma Fernandez non molla. Ci riprova a due curve dalla fine e chiude il sorpasso, prendendosi vittoria e leadership della classifica! Lopez comunque è da applausi, poi Dixon, Ogura e Canet. Vietti è sesto e scivola in terza posizione in classifica. Arbolino 12° con tanta sfortuna.

VEDI ANCHE



Ordine d'arrivo GP Gran Bretagna 2022 - Classe Moto2

Classifica Mondiale Moto2 dopo il GP Gran Bretagna 2022

Pos. Pilota Moto Nazione Punti
1 Augusto FERNANDEZ Kalex SPA 171
2 Ai OGURA Kalex JPN 158
3 Celestino VIETTI Kalex ITA 156
4 Aron CANET Kalex SPA 127
5 Tony ARBOLINO Kalex ITA 108
6 Joe ROBERTS Kalex USA 106
7 Jake DIXON Kalex GBR 92
8 Marcel SCHROTTER Kalex GER 88
9 Pedro ACOSTA Kalex SPA 75
10 Somkiat CHANTRA Kalex THA 72
11 Jorge NAVARRO Kalex SPA 70
12 Bo BENDSNEYDER Kalex NED 61
13 Alonso LOPEZ Boscoscuro SPA 55
14 Sam LOWES Kalex GBR 51
15 Albert ARENAS Kalex SPA 45
16 Manuel GONZALEZ Kalex SPA 44
17 Cameron BEAUBIER Kalex USA 40
18 Fermín ALDEGUER Boscoscuro SPA 38
19 Jeremy ALCOBA Kalex SPA 35
20 Filip SALAC Kalex CZE 21
21 Barry BALTUS Kalex BEL 16
22 Lorenzo DALLA PORTA Kalex ITA 10
23 Stefano MANZI Kalex ITA 9
24 Romano FENATI Boscoscuro ITA 7
25 Gabriel RODRIGO Kalex ARG 6
26 Alessandro ZACCONE Kalex ITA 6
27 Marcos RAMIREZ Kalex SPA 5
28 Keminth KUBO Kalex THA 4
29 Sean Dylan KELLY Kalex USA 3
30 Mattia PASINI Kalex ITA 1
31 Simone CORSI MV Agusta ITA 0
32 Zonta VAN DEN GOORBERGH Kalex OLA 0
33 Niccolò ANTONELLI Kalex ITA 0
34 Alex TOLEDO Kalex SPA 0
35 Piotr BIESIEKIRSKI Kalex POL 0

Pubblicato da Simone Valtieri, 07/08/2022
Tags
MotoGP Gran Bretagna 2022
Logo MotorBox