MotoGP Gran Bretagna 2022, la cronaca e i risultati delle FP3 di Silverstone
MotoGP 2022

MotoGP Gran Bretagna 2022, FP3: Aleix Espargarò dirompente! Bagnaia e Marini in Q2


Avatar di Simone Valtieri , il 06/08/22

5 giorni fa - Aleix Espargarò si mette tutti dietro nelle FP3 sfiorando il record

Aleix Espargarò si mette tutti dietro nelle FP3 sfiorando il record della pista di Silverstone. Cinque Ducati in Q2 tra cui quelle di Bagnaia e Marini
Benvenuto nello Speciale MOTOGP GRAN BRETAGNA 2022, composto da 10 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP GRAN BRETAGNA 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

RECORD SFIORATO Grazie anche a condizioni climatiche ideali con cielo sereno e asfalto più caldo di ieri, si va fortissimo nella terza sessione di prove libere del Gran Premio della Gran Bretagna. Sono ben 12 i piloti sotto all'1'59, il migliore dei quali non si porta a casa per un soffio anche il record della pista di Silverstone (1:58.168 appartenente a Marc Marquez), chiudendo in 1:58.254. Parliamo di Aleix Espargarò che con l'Aprilia ha messo in cassaforte il passaggio alla Q2 con una decina di minuti di anticipo su tutti quanti. Nel finale è stato avvicinato da Jorge Martin con la prima di tante Ducati tutte in fila dietro di lui e con il tempo di 1:58.282, staccato di 28 millesimi. A 78 millesimi c'è Jack Miller e a 90 Johann Zarco, mentre la quinta piazza è del secondo pilota di Aprilia, Maverick Vinales, con 321 millesimi di ritardo dal compagno.

Clicca qui per tutti i risultati del weekend del GP di Gran Bretagna

QUARTA-PECCO SI MARCANO Sesto tempo per Fabio Quartararo (Yamaha) e settimo per ''Pecco'' Bagnaia (Ducati), separati tra loro di 6 millesimi e distanti meno di 4 decimi dalla vetta. Si qualificano direttamente alla Q2 anche le due Suzuki di Joan Mir e Alex Rins e, in mezzo a loro, la Ducati di Luca Marini. Fuori, invece, nonostante abbiano girato attorno ai 119 secondi netti, tre della pattuglia azzurra: Marco Bezzecchi ed Enea Bastianini su Ducati e un buon Franco Morbidelli su Yamaha. Assieme a loro passeranno dalle forche caudine della Q1 anche Andrea Dovizioso (Yamaha), 17°, e Fabio Di Giannantonio (Ducati), 18°. Da segnalare le scintille, nel finale di sessione, tra Bagnaia ed Espargarò, che hanno litigato in pista per una presunta azione di disturbo del secondo sul primo, ma poi apparsi rilassati alle prove di partenza, dopo essersi chiariti.


Pubblicato da Simone Valtieri, 06/08/2022
Tags
MotoGP Gran Bretagna 2022
Logo MotorBox