Motomondiale, la cronaca del Gran Premio della Gran Bretagna 2022 della classe Moto3
MotoGP 2022

Moto3 Gran Bretagna 2022: Foggia dipinge un capolavoro a Silverstone!


Avatar di Simone Valtieri , il 07/08/22

1 mese fa - Foggia trionfa nella caotica Silverstone e torna in lizza per il mondiale

Dennis Foggia trionfa nella caotica gara di Silverstone e torna in lizza per il mondiale! Cadono Garcia e Guevara, sul podio Masia e Oncu
Benvenuto nello Speciale MOTOGP GRAN BRETAGNA 2022, composto da 10 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP GRAN BRETAGNA 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

GIGANTESCO FOGGIA Una delle più belle gare dell'anno se l'aggiudica Dennis Foggia, che con i 25 punti raccolti nel Gran Premio della Gran Bretagna sfrutta il doppio zero di Guevara e Garcia per rientrare nella bagarre iridata! Il pilota italiano ha provato a vincere fuggendo a metà gara, ma quando ha capito di non potercela fare, è rimasto nel gruppone, sfruttando ogni pertugio nel finale. Una gara senza cadute per tre quarti di gara, perde in pochi minuti tanti protagonisti: Sasaki, Garcia, Guevara, Ortolà e Suzuki, tutti a terra! Sul podio salvano i due ragazzi della KTM, Masià e Oncu, ma il capolavoro di giornata resta quello di Dennis Foggia. Il ragazzo del team Leopard è l'unico italiano competitivo oggi, sebbene Stefano Nepa giunga ottimo quinto sfruttando il caos del finale. A punti anche Migno (9°) e Rossi (14°). Ora nella classifica iridata Foggia torna a -42 punti dalla vetta occupata ancora da Garcia, con 8 gare ancora tutte da disputare, uno svantaggio non piccolo ma neanche enorme come quello che provò a recuperare lo scorso anno. ''Era il nostro obiettivo tornare a vincere'', ha raccontato un felicissimo Foggia. ''Nelle ultime gare sono stato un po' sfortunato, ma ora mi concentro sulla seconda parte della stagione. Qui non avevo mai vinto, all'ultimo giro ho dato il mio meglio e ho vinto passando come Jorge Lorenzo, por fuera''.

LA GARA Scatta la gara e il poleman Moreira deve cedere subito il passo al compagno Yamanaka, ma Silverstone è una pista classica per la Moto3, quindi a ogni staccata le posizioni si rimescolano e nei primissimi giri vanno in testa Oncu e Guevara. L'unico italiano là davanti è Dennis Foggia, mentre Nepa e Rossi perdono qualche posizione. Dopo i primi giri si delinea un gruppetto trainato da Guevara con tutti i big: Oncu, Suzuki, McPhee, Foggia, Sasaki, Garcia e Masia ma viene ripreso presto da gruppone inseguitore. Davanti si alternano vari piloti, da Suzuki a Foggia, fino a Oncu, e non c'è modo di sfuggire alla gara di gruppo fino almeno ai 10 giri dal termine, con nessuna caduta da registrare. A 9 giri dalla fine Dennis Foggia prova a rompere gli indugi e ad andarsene, riuscendo faticosamente a costruire qualche decimino di vantaggio sugli inseguitori, di cui torna a far parte dopo un long-lap penalty anche l'iberico Munoz, ma a riportare sotto gli avversari è proprio il suo compagno del team Leopard, Tatsuki Suzuki. A sei giri dal termine Foggia viene passato da Oncu e ricomincia la bagarre. L'italiano torna in testa a 5 giri dal termine ma deve tenere a bada Suzuki e Masià, mentre i due della GasGas, Garcia e Guevara sono imbrigliati ai margini della top ten. In testa vanno poi Suzuki e Oncu in un rimescolarsi continuo delle posizioni con Foggia che ne perde sei in poche curve. A tre giri dal termine va avanti l'outsider Ivan Ortolà, ma è un terno al lotto azzeccare la giusta traiettoria a ogni curva con diciotto piloti tutti insieme. All'inizio del penultimo giro brutto contatto tra Sasaki e Garcia con il giapponese che resta immobile per qualche secondo a terra. Davanti torna Oncu mentre prova a risalire Foggia ma con difficoltà. Oncu, Ortola, Suzuki, Munoz, Foggia e Guevara transitano in quest'ordine sul traguardo dell'ultimo giro. All'inizio del serpentone Foggia e Masia prendono il comando con dei sorpassi senza senso. Alla staccata dell'hangar straight cadono sia Guevara che Ortola. Foggia nel frattempo viene passato da Masia e Munoz ma resta òì. Torna secondo Foggia che nell'ultimo settore attacca Masia e si riprende la testa. Cade anche Suzuki quando mancano poche curve e un solo rettilineo. Foggia prova a restare davanti e ci riesce con una guida sublime e chiude la porta in faccia a Masia e Oncu, con Munoz che cade a due curve dalla fine! Una gara bellissima!!! Dalla bagarre spuntano anche Toba e Nepa, entrambi in top 5, con Migno che chiude nono e Rossi 14°.

VEDI ANCHE



Ordine d'arrivo GP Gran Bretagna 2022 - Classe Moto3

Classifica Mondiale Moto3 dopo il GP Gran Bretagna 2022

Pos. Pilota Moto Nazione Punti
1 Sergio GARCIA GasGas SPA 182
2 Izan GUEVARA GasGas SPA 179
3 Dennis FOGGIA Honda ITA 140
4 Jaume MASIA KTM SPA 127
5 Deniz ÖNCÜ KTM TUR 114
6 Ayumu SASAKI Husqvarna JPN 113
7 Tatsuki SUZUKI Honda JPN 94
8 Andrea MIGNO Honda ITA 84
9 Carlos TATAY CF Moto SPA 70
10 Xavier ARTIGAS CF Moto SPA 62
11 Ryusei YAMANAKA KTM JPN 59
12 Kaito TOBA KTM JPN 57
13 Riccardo ROSSI Honda ITA 54
14 Daniel HOLGADO KTM SPA 48
15 Diogo MOREIRA Honda BRA 44
16 Ivan ORTOLA KTM SPA 33
17 John MCPHEE Husqvarna GBR 33
18 David MUNOZ KTM SPA 32
19 Adrian FERNANDEZ KTM SPA 29
20 Stefano NEPA KTM ITA 29
21 Elia BARTOLINI KTM ITA 23
22 Joel KELSO KTM AUS 22
23 Scott OGDEN Honda GBR 20
24 Matteo BERTELLE KTM ITA 16
25 Lorenzo FELLON Honda FRA 11
26 Mario AJI Honda INA 5
27 Taiyo FURUSATO Honda JPN 0
28 Alberto SURRA Honda ITA 0
29 Ana CARRASCO KTM SPA 0
30 David SALVADOR Husqvarna SPA 0
31 Syarifuddin AZMAN Honda MAS 0
32 Luca LUNETTA KTM ITA 0
33 Gerard RIU MALE KTM SPA 0
34 Joshua WHATLEY Honda GBR 0
35 Jose Antonio RUEDA Honda SPA 0
36 David ALONSO GasGas SPA 0

Pubblicato da Simone Valtieri, 07/08/2022
Tags
MotoGP Gran Bretagna 2022
Logo MotorBox