MotoGP Gran Bretagna 2022, la cronaca e i risultati delle FP1 di Silverstone
MotoGP 2022

MotoGP Gran Bretagna 2022, FP1: Zarco e Bagnaia, prima la caduta, poi i migliori tempi


Avatar di Simone Valtieri , il 05/08/22

4 giorni fa - Le Ducati di Zarco e Bagnaia separate di 2 decimi in testa nelle FP1

Zarco piazza la zampata nel finale delle FP1, precedendo l'altra Ducati di Bagnaia di appena 2 decimi. Entrambi sono finiti nella ghiaia. Rins 3°
Benvenuto nello Speciale MOTOGP GRAN BRETAGNA 2022, composto da 10 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP GRAN BRETAGNA 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

BIS DUCATI La MotoGP riparte da dove era rimasta, con tanti big davanti già al termine della prima sessione di prove libere del Gran Premio della Gran Bretagna, ma non c'è stato molto di lineare nei primi 45 minuti in pista dopo oltre un mese d'assenza. Johann Zarco e Francesco Bagnaia, i due ducatisti 3° e 4° nella classifica iridata, hanno avuto qualche difficoltà a trovare il feeling con la spettacolare pista di Silverstone, piazzando la loro zampata nel finale. Il francese ha chiuso in 1:59.893, con un margine di 27 millesimi su ''Pecco'', e un ritardo di circa 1''7 sul record della pista che appartiene a Marc Marquez, già un buon riscontro per essere solo alla prima sessione del weekend. Entrambi, però, erano finiti nella ghiaia nella prima parte della sessione, essendo costrettia tornare ai box e usare la seconda moto per ottenere il loro tempo. Terzo chiude Alex Rins, molto costante per tutta la sessione e per buona parte della stessa davanti a tutti con la sua Suzuki. Lui, che il prossimo anno correrà con la Honda del team di Lucio Cecchinello, ha chiuso in terza piazza a circa 3 decimi dai due della Ducati.

Clicca qui per tutti i risultati del weekend del GP di Gran Bretagna

SFORTUNA FABIO Anche Fabio Quartararo ha ben figurato nelle FP1 con la sua Yamaha, che però l'ha lasciato a piedi per un guasto tecnico nella prima parte di sessione. Il francese, dopo aver provato il long lap penalty (domani dovrà scontarne uno per l'incidente con Espargarò in Olanda) è rimasto fermo in pista e ha usufruito di un passaggio da parte di Jack Miller che lo ha aiutato a rientrare ai box spingendolo con la sua moto. Il leader del mondiale ha chiuso quarto a mezzo secondo dalla vetta, precedendo di appena 10 millesimi la Honda di Taka Nakagami. La buona notizia per Quartararo è che il suo primo rivale in classifica, Aleix Espargarò, è per ora dietro di due decimi, sesto davanti al compagno in Aprilia, Maverick Vinales. Chiudono la top ten Joan Mir (Suzuki), Jorge Martin (Ducati) e Brad Binder (KTM). Gli altri italiani sono tutti fuori dalla top ten: Marco Bezzecchi è 13° a 1''2 da Zarco, Enea Bastianini 16°, Luca Marini 19°, Andrea Dovizioso 20°, Franco Morbidelli 21° e Fabio Di Giannantonio 23°.


Pubblicato da Simone Valtieri, 05/08/2022
Tags
MotoGP Gran Bretagna 2022
Logo MotorBox