Autore:
Federico Maffioli

PRONTO ALLA FESTA In Spagna davanti al suo pubblico Marc Marquez si aggiudica l’ultima pole dell’anno, dimostrando di essere pronto a conquistare il Titolo 2017. La Honda numero 93 cade (anche proprio poco prima della fine delle qualifiche), ma si dimostra ancora una volta il più competitivo qui a Valencia, con un passo gara tra i migliori. Come lo stesso Marquez dichiara a fine giornata, partire davanti qui è fondamentale. Obiettivo centrato, per quello grosso aspettiamo domani, ma le premesse parlano chiaro!

ANCORA SECONDO Mentre le due moto ufficiali della Casa di Iwata continuano anche a Valencia a fare molta fatica, Johann Zarcò, come era già successo in Malesia, piazza la sua M1 2016 sulla seconda casella della griglia di partenza. Un ottimo inizio, quindi, anche per il francese del team Tech 3, che chiude il Sabato a 349 millesimi dal miglior giro di oggi e molto competitivo anche a livello di passo gara.

MIGLIOR QUALIFICA Andrea Iannone chiude la prima fila della griglia di partenza di domani. L’italiano termina le Q2 con il terzo miglior crono di sessione a 502 millesimi da Marquez, centrando il suo miglior risultato del Sabato da quando è salito in sella alla Suzuki ufficiale.

POTENZIALE Jorge Lorenzo, dopo essere stato il più veloce del Venerdì, chiude le qualifiche con il quarto miglior crono di giornata, mettendo le ruote davanti alla Honda di Dani Pedrosa, quinto, ed alla terza Ducati ufficiale di Michele Pirro, presente a Valencia come wild card ed autore del sesto tempo di oggi.

DIFFICOLTA’ Nel diciottesimo ed ultimo appuntamento dell’anno, Valentino Rossi sigla il settimo tempo delle qualifiche ufficiali, continuando a non trovare il giusto feeling sia con la Yamaha 2017, sia su questa pista, storicamente poco amica del nove volte iridato. Tante difficoltà anche per il suo compagno di squadra Maverick Vinales, che qui in Spagna non riesce nemmeno ad entrare in Q2 chiudendo il Sabato con la tredicesima posizione dello schieramento. Ottavo tempo, invece, per l’Aprilia Ufficiale di Aleix Espargarò, separato da Rossi per soli nove millesimi.

BRUTTO SEGNALE Andrea Dovizioso domani partirà dalla nona casella dello schieramento, iniziando in netta difficoltà la sua ultima e decisiva gara dell’Anno. Le speranze di vincere il Titolo per l’italiano sono sempre più tenui e l’impressione è che per lui, vincere qui, stia diventando sempre più un’utopia. Dovizioso ha ventuno punti di distacco da Marquez e, con lo spagnolo così in forma e una concorrenza così agguerrita, riuscire a colmare il gap sarà davvero un’impresa impossibile!

QUARTA FILA Alex Rins, Pol Espargarò e Jack Miller chiudono la lista dei dodici piloti che sono scesi in pista nella seconda sessione delle qualifiche, piazzandosi rispettivamente in decima, undicesima e dodicesima posizione. Da sottolineare l’ormai presenza fissa della Ktm numero 44 nelle prime dodici posizioni. Un piazzamento a cui, però, lo spagnolo dovrà rinunciare, perché costretto a partire in ultima posizione per aver utilizzato un motore in più rispetto al limite massimo di quelli punzonati e disponibili per il 2017.

GRIGLIA DI PARTENZA Questo l’ordine di partenza della MotoGP nella gara di domani a Valencia: 1) Marc MARQUEZ, Honda 1.29.897; 2) Johann ZARCO Yamaha 1.30.246; 3) Andrea IANNONE, Suzuki 1.30.399; 4) Jorge LORENZO, Ducati 1.30.460; 5) Dani PEDROSA, Honda 1.30.589; 6) Michele PIRRO, Ducati 1.30.764; 7) Valentino ROSSI, Yamaha, 1.30.848; 8) Aleix ESPARGARO, Aprilia 1.30.857; 9) Andrea DOVIZIOSO, Ducati 1.30.961; 10) Alex RINS, Suzuki, 1.30.972; 11) Pol ESPARGARO, Ktm 1.31.044; 12) Jack MILLER, Honda 1.31.190; 13) Maverick VIÑALES, Yamaha 1.31.030; 14) Tito RABAT, Honda 1.31.197; 15) Danilo PETRUCCI, Ducati 1.31.216; 16) Cal CRUTCHLOW, Honda 1.31.297; 17) Bradley SMITH, Ktm 1.31.300; 18) Karel ABRAHAM, Ducati 1.31.325; 19) Mika KALLIO, Ktm 1.31.361; 20) Hector BARBERA, Ducati 1.31.487; 21) Alvaro BAUTISTA, Ducati 1.31.578; 22) Scott REDDING Ducati 1.31.625; 23) Loris BAZ, Ducati 1.31.775; 24) Sam LOWES, Aprilia 1.31.816; 25) Michael VAN DER MARK, Yamaha 1.32.504.


TAGS: valentino rossi jorge lorenzo marc marquez andrea iannone michele pirro motogp 2017 andea dovizioso johann zarco motogp valencia 2017 sfida marc marquez andrea dovizioso pole valencia 2017 pole motogp valencia prima fila valecia motogp 2017 griglia partenza valencia