Autore:
Giulio Scrinzi

PRESS CONFERENCE Oggi è andata in scena l'ultima conferenza stampa della stagione 2017, che si è tenuta sul circuito Ricardo Tormo di Valencia. I protagonisti che hanno preso parole sono stati i due contendenti al Titolo 2017, Marc Marquez e Andrea Dovizioso, ma anche il nostro Valentino Rossi, Daniel Pedrosa, il rookie dell'anno Johann Zarco e il ducatista Jorge Lorenzo.

MARC MARQUEZÈ stata una stagione difficile e ora una singola gara deciderà tutto. Affronterò il weekend con la stessa mentalità di sempre perchè ho visto che tutto può succedere. In queste due settimane di pausa ho cercato di rilassarmi a casa, ma tutte le persone che incontravo mi dicevano che ormai era fatta, che ho vinto, ma in realtà non è così: certo, ho 21 punti di vantaggio, ma il Mondiale non è ancora finito e dobbiamo cercare di gestire ogni situazione al meglio”.

ANDREA DOVIZIOSONon mi aspettavo di arrivare fino a questo punto: gara dopo gara mi sono avvicinato sempre più e ora sono in corsa per il Titolo, anche se 21 punti da recuperare sono veramente tanti. Nonostante ciò, il Mondiale è ancora aperto e dobbiamo solo pensare a vincere la corsa. Comunque andrà a finire, sono orgoglioso di quanto fatto in questa stagione”.

VALENTINO ROSSIPer noi è stata una stagione difficile, con alcune gare buone ma anche molti fine settimana complicati, nei quali non è stato facile capire qual era l'errore. Vedremo come andrà questo weekend, visto che Valencia è una pista particolare: speriamo che il tempo sia buono, considerando che sul bagnato siamo in grande difficoltà”.

DANIEL PEDROSAQuesta pista mi piace molto e voglio finire nel migliore dei modi. Dobbiamo cercare di partire in una posizione convincente: se il tempo sarà buono potremo provare diverse soluzioni. Un sunto della mia stagione? Il 2017 è stato pieno di alti e bassi: siamo riusciti a migliorare alcuni aspetti peggiorando poi in altri ed è per questo che voglio partire bene fin dal venerdì”.

JOHANN ZARCOSono soddisfatto del mio 2017 perchè sono stato capace di migliorare costantemente avvicinandomi sempre più ai piloti di testa. La vittoria è diventata in questo modo un obiettivo non così irraggiungibile. Rispetto all'anno scorso ho un controllo maggiore della mia Yamaha e, anche se a Valencia ho avuto qualche problema in passato, penso di poter lottare per le posizioni di testa”.

JORGE LORENZOHo bei ricordi di Valencia: è una delle mie piste preferite, anche se per la moto potrebbe non essere una delle migliori. In ogni caso, però, la mia motivazione è molto alta. Se aiuterò Dovizioso nella lotta per il Titolo? Come ho già detto non mi tirerò indietro se fosse necessario, ma la situazione è complicata e i punti da recuperare su Marquez sono tanti: è difficile che io possa fare qualcosa...”.


TAGS: motogp valentino rossi jorge lorenzo andrea dovizioso marc marquez daniel pedrosa motogp 2017 johann zarco motogp valencia 2017